Forum Orbiter Italia
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.


CLICCA QUI PER SCARICARE ORBITER 2016
 
IndiceIndice  LinkLink  Ultime immaginiUltime immagini  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  
Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
FOI è sui social



Parole chiave
comandi ummu Shuttle Rientro modellino tutorial SPACE IMFD autofcs AMSO DGIV TransX tastiera 2024 Nassp jarvis Eridanus texture Antares 2022 terra 2025 d3d9 OrbiterSound apollo Fausto
Siti amici
AstronautiNEWS

ForumAstronautico

Orbiter Forum

Tuttovola.org
Ultimi argomenti attivi
» Progetto: NOVA HLV
Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyDa Andrew Mer 12 Giu 2024 - 10:19

» Buona Pasqua 2024!
Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyDa Ripley Mar 2 Apr 2024 - 22:13

» Premiato il team del satellite italiano AGILE
Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyDa Andrew Mer 21 Feb 2024 - 17:17

» Space Shuttle Atlantis al KSC Visitor Complex
Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyDa Andrew Gio 22 Giu 2023 - 11:46

» Primo lancio di Starship: successo o fallimento?
Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyDa Andrew Ven 5 Mag 2023 - 18:19

» Rendere L'audio di Orbiter Sound e XR Sound indipendenti senza capogiri!
Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyDa Kappa4401 Mer 5 Apr 2023 - 13:59

» Kappa4401 Orbiter's Tour
Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyDa Kappa4401 Mer 29 Mar 2023 - 13:59

» OpenOrbiter BETA
Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyDa Ripley Mer 29 Mar 2023 - 0:39

» Missione "Robin Sunrise"
Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyDa Andrew Mar 20 Dic 2022 - 8:56

» Errore Orbiter "Initialising 3D environment"
Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyDa Ripley Mar 13 Dic 2022 - 16:26

» Artemis I
Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyDa Ripley Mar 22 Nov 2022 - 16:16

» Sviluppo della Flotta XR Open Source
Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyDa Ripley Lun 14 Nov 2022 - 15:24

» D3D9 - il client grafico di Jarmonik
Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyDa Ripley Lun 31 Ott 2022 - 12:28

» Ci ha lasciati Jim McDivitt
Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyDa Pete Conrad Lun 17 Ott 2022 - 21:19

» "Starlab" space station
Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyDa Pete Conrad Gio 6 Ott 2022 - 15:12

» Ciao a tutti
Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyDa Andrew Lun 5 Set 2022 - 22:01

» "Saturn X" concept
Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyDa Andrew Mer 10 Ago 2022 - 0:30

» Avere 2 versioni della stessa base
Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyDa Ripley Mar 28 Giu 2022 - 17:49

» Costruiranno uno spazioporto per suborbitali a Taranto?
Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyDa Francy03 Sab 18 Giu 2022 - 20:04

» Missione Minerva
Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyDa Ripley Gio 16 Giu 2022 - 23:06

» Ciao a tutti da Francy
Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyDa Ripley Gio 16 Giu 2022 - 11:59

» Orbit Hangar - nuovo indirizzo
Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyDa Ripley Lun 13 Giu 2022 - 17:46

» Ruote dei Delta Glider e Simili mezze sottoterra!
Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyDa Kappa4401 Ven 11 Mar 2022 - 20:22

» E' morto Tito Stagno
Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyDa Pete Conrad Mar 1 Feb 2022 - 20:41

» Crash di Orbiter 2016 con gli astronauti!
Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyDa Ripley Mar 4 Gen 2022 - 14:03

Argomenti simili

 

 Veicolo Automatico di Supporto Italiano

Andare in basso 
+11
Magelix
fabio_bs
Goth
discovery
Atlantis
luca97
marcogavazzeni
santy86
Fausto
Andrew
Pete Conrad
15 partecipanti
Vai alla pagina : Precedente  1 ... 17 ... 30, 31, 32, 33  Successivo
AutoreMessaggio
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
Andrew


Numero di messaggi : 6079
Età : 47
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 Empty
MessaggioTitolo: Re: Veicolo Automatico di Supporto Italiano   Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyMer 18 Lug 2012 - 2:37

Sono tornato dal mare! in realtà sono tornato ieri ma oggi ho dovuto sostenere un colloquio di lavoro (peraltro infruttuoso), quindi solo da ora torno operativo.

Per quanto riguarda questa nuova versione del Verrazzano (che battezzerei Verrazzano-R da "reentry" o "recoverable"), a me piace. Sembra una Dragon gigante tongue 2

Nel senso del realismo, se consideriamo la capsula di ritorno come una versione "spogliata" di Antares e il modulo di servizio come quello del Verrazzano normale con solo qualche modifica di dettaglio, la cosa funziona perfettamente con ipotetici costi contenuti, mentre la soluzione di Fausto, che comunque avrebbe la sua logica tecnica, prevederebbe una modifica radicale della capsula per aggiungere pannelli solari e carburante in più, che in ottica realismo costerebbe qualche miliardo di dollari aggiuntivi. Big Grin

C'è da precisare che il Verrazzano è stato da sempre pensato per una notevole autonomia di volo autonomo (anche in funzione di orbital tug per esempio), a differenza ad esempio dell'antares capsula di salvataggio che è privo di modulo di servizio ma viene "portato" vicino alla stazione spaziale dal razzo vettore e non ha molte capacità di muoversi da solo. No, secondo me il modulo di servizio ci sta bene; l'unica perplessità è il motore Vinci che effettivamente per un uso solo LEO è eccessivo, mentre per la spola cargo terra-luna questa versione del Verrazzano avrebbe dei problemi, non tanto per arrivare alla luna ma per tornare indietro (il ritorno non era contemplato nel precedente Verry) Per quanto riguarda i vari pesi e prestazioni ecc, guarderò con calma i numeri di Fausto.
Torna in alto Andare in basso
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
Andrew


Numero di messaggi : 6079
Età : 47
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 Empty
MessaggioTitolo: Re: Veicolo Automatico di Supporto Italiano   Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyMer 18 Lug 2012 - 13:20

Domanda per Vittorio: la capsula di rientro mantiene anche le zampe e i retrorazzi dell'Antares o essendo solo cargo hai optato solo per un airbag?
Torna in alto Andare in basso
Pete Conrad
Add-on Developer
Add-on Developer
Pete Conrad


Numero di messaggi : 4653
Età : 61
Località : Trieste
Data d'iscrizione : 05.01.10

Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 Empty
MessaggioTitolo: Re: Veicolo Automatico di Supporto Italiano   Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyMer 18 Lug 2012 - 13:45

No, ho eliminato i retro, c'è solo un airbag-galleggiante ad apertura con il tasto "G" nel momento in cui stai toccando il suolo. La "G" fa anche afflosciare i paracadute.
Torna in alto Andare in basso
Fausto
Admin
Admin
Fausto


Numero di messaggi : 7181
Età : 41
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 Empty
MessaggioTitolo: Re: Veicolo Automatico di Supporto Italiano   Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyMer 18 Lug 2012 - 14:24

Comunuqe per calcolare le capacità di carico ho utilizzato questo software online:

http://www.strout.net/info/science/delta-v/

_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto  

 Jim Lovell
Torna in alto Andare in basso
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
Andrew


Numero di messaggi : 6079
Età : 47
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 Empty
MessaggioTitolo: Re: Veicolo Automatico di Supporto Italiano   Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyMer 18 Lug 2012 - 14:27

eheheh... si lo conosco, però io preferisco usare il mio foglio di calcolo con Excel. Vabbè lo scopo è sempre quello Big Grin
Torna in alto Andare in basso
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
Andrew


Numero di messaggi : 6079
Età : 47
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 Empty
MessaggioTitolo: Re: Veicolo Automatico di Supporto Italiano   Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyMer 18 Lug 2012 - 14:27

Pete Conrad ha scritto:
No, ho eliminato i retro, c'è solo un airbag-galleggiante ad apertura con il tasto "G" nel momento in cui stai toccando il suolo. La "G" fa anche afflosciare i paracadute.

Scelta saggia.
Torna in alto Andare in basso
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
Andrew


Numero di messaggi : 6079
Età : 47
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 Empty
MessaggioTitolo: Re: Veicolo Automatico di Supporto Italiano   Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptySab 21 Lug 2012 - 18:38

Vittorio, come hai intenzione di pubblicare il nuovo Verry? Come aggiunta dentro un aggiornamento del Jarvis oppure separatamente? Magari in un unico pacchetto con il ritardatario (per colpa mia) Delphinus?

Torna in alto Andare in basso
Fausto
Admin
Admin
Fausto


Numero di messaggi : 7181
Età : 41
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 Empty
MessaggioTitolo: Re: Veicolo Automatico di Supporto Italiano   Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptySab 21 Lug 2012 - 21:00

Andrew, domanda mia per te: quanto quantifichi il Delta V di questa configurazione? Io continuo a sostenere che il modulo di servizio sia sovradimensionato ma lascio a te l'ultima parola!

_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto  

 Jim Lovell
Torna in alto Andare in basso
Pete Conrad
Add-on Developer
Add-on Developer
Pete Conrad


Numero di messaggi : 4653
Età : 61
Località : Trieste
Data d'iscrizione : 05.01.10

Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 Empty
MessaggioTitolo: Re: Veicolo Automatico di Supporto Italiano   Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptySab 21 Lug 2012 - 22:24

Andrew ha scritto:
Vittorio, come hai intenzione di pubblicare il nuovo Verry? ...
Come meglio credi, anzi come credi tu sia meglio come unione vettore-carico pagante. Al momento (forse perché sto per andare 4 giorni in ferie) non ho le idee molto chiare, ti lascio fare (hai carta bianca) perché so che tu farai per il meglio. Anzi, se al mio ritorno trovo una bella sorpresa ancora meglio.
Torna in alto Andare in basso
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
Andrew


Numero di messaggi : 6079
Età : 47
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 Empty
MessaggioTitolo: Re: Veicolo Automatico di Supporto Italiano   Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyMar 24 Lug 2012 - 0:17

Fausto ha scritto:
Andrew, domanda mia per te: quanto quantifichi il Delta V di questa configurazione? Io continuo a sostenere che il modulo di servizio sia sovradimensionato ma lascio a te l'ultima parola!

Bella domanda che merita una risposta articolata sweat drop
Allora, partiamo dal Verrazzano normale. Quest'ultimo ha i seguenti dati:

Peso a vuoto (totale), 18350 kg
Payload massimo, 16900 kg
Propellente, 7500 kg (i 24400 kg che hai riportato tu nella pagina precedente sono riferiti alla versione "tanker" che però scambia carico utile per propellente)
Motore: 1x Vinci (ISP 467 sec)
Il peso totale è quindi di 42450 kg e il delta V è quindi di 883,44 m/sec.

In configurazione lunare il carico scende a 3150 kg per stare nei limiti del vettore designato Jarvis H e per aumentare il delta V: in questa configurazione il Verrazzano, con un peso di 29000 kg, ottiene 1370,44 m/sec, suffcienti per la LOI e per le successive manovre di aggiustamento orbitale (e per deorbitarlo).

Il Verrazzano Reentry invece potrebbe avere le seguenti caratteristiche:

Capsula di rientro: appoggiandomi ad Antares e utilizzando Astronautix, io ho stimato 9050 kg a secco, quindi in linea con quanto hai ipotizzato tu. Con i canonici 850 kg di carburante (come su Antares), otteniamo 9900 kg.

Modulo di servizio: sempre facendo qualche proporzione da Antares, mi trovo in linea coi 7500 kg che hai ipotizzato tu.

Il peso totale escluso carburante (sempre 7500 kg se manteniamo uguale il SM) quindi risulterebbe di 17400 kg. Più leggero del precedente Verry; quindi il payload potrebbe essere maggiore, ma io invece ipotizzerei un payload leggermente minore visto che la capsula di Antares, a occhio, è leggemente più piccola del vano pressurizzato del Verry, e anche in ottica rientro. Facciamo 15000 kg?

Il peso finale verrebbe quindi 39900 kg, che si traduce in un Delta V di 953,58 m/sec. (era il valore che chiedevi, giusto? Laugh ) E' tanto solo per la LEO ma è comunque paragonabile all'Antares a corto raggio.

Una configurazione lunare invece non è da prendersi in considerazione, giacché per ottenere il delta V necessario ad andare e tornare dalla Luna (almeno 2400 m/sec) servirebbe un quantitativo di carburante impossibile da stivare nell'attuale modulo di servizio, a meno di cambiare tipo di motore (con carburante non criogenico, quindi più denso). E per il viaggio sola andata va benissimo il vecchio Verrazzano.
Infine, questo nuovo Verrazzano non si potrebbe usare come "tug" o "tanker" a meno di usare una costosissima capsula di rientro come tanica di benzina ausiliaria roll laugh

Quindi la mia sentenza ( roll laugh ) è che questo nuovo Verrazzano è un veicolo da LEO senza impieghi lunari o da "orbital tug", pertanto si, forse il SM a questo punto diventa leggermente surdimensionato, soprattutto per quanto riguarda il tipo di motore.
Torna in alto Andare in basso
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
Andrew


Numero di messaggi : 6079
Età : 47
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 Empty
MessaggioTitolo: Re: Veicolo Automatico di Supporto Italiano   Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyMar 24 Lug 2012 - 0:26

P.S.
Il modulo di comando da solo senza modulo di servizio, con il carburante standard e il carico massimo, ottiene circa 100 m/sec, troppo pochi per lavorare in autonomia in LEO.
Torna in alto Andare in basso
Fausto
Admin
Admin
Fausto


Numero di messaggi : 7181
Età : 41
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 Empty
MessaggioTitolo: Re: Veicolo Automatico di Supporto Italiano   Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyMar 24 Lug 2012 - 13:12

Alla luce dei numeri una soluzione ci sarebbe: si affidano al mezzo compiti di reboost e così il lavoro fatto da Vittorio è salvo!

_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto  

 Jim Lovell
Torna in alto Andare in basso
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
Andrew


Numero di messaggi : 6079
Età : 47
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 Empty
MessaggioTitolo: Re: Veicolo Automatico di Supporto Italiano   Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyMar 24 Lug 2012 - 22:39

Si, io ci sto!

...Oppure potrei buttare sul tavolo un'altra idea, che anzi avevo già proposto ma nessuno mi ha commentato: si potrebbe modificare il modulo di servizio per ospitare un vano per carichi non pressurizzati, come sull'HTV:

Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 H-II_Transfer_Vehicle_diagram

I carichi (esperimenti, subsatelliti, elementi di piccola dimensione per GAIA) potrebbero essere gestiti tramite i comuni comandi di Spacecraft e potrebbe quindi essere una ulteriore "feature" aggiuntiva rispetto al Verrazzano standard. Andrebbe quindi rivista anche la propulsione eliminando il Vinci per un motore non criogenico (quindi con serbatoi più piccoli per fare spazio al vano di carico), quindi meno performante (ma per la LEO non importa).

Solo un'idea, ma per me può andare benissimo anche così!
Torna in alto Andare in basso
Pete Conrad
Add-on Developer
Add-on Developer
Pete Conrad


Numero di messaggi : 4653
Età : 61
Località : Trieste
Data d'iscrizione : 05.01.10

Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 Empty
MessaggioTitolo: Re: Veicolo Automatico di Supporto Italiano   Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyGio 26 Lug 2012 - 20:47

Andrew ha scritto:
...
I carichi (esperimenti, subsatelliti, elementi di piccola dimensione per GAIA) potrebbero essere gestiti tramite i comuni comandi di Spacecraft e potrebbe quindi essere una ulteriore "feature" aggiuntiva rispetto al Verrazzano standard.
...
Si può fare, ma a questo punto il modulo "unpressurized" andrebbe progettato di volta in volta a seconda del carico da portare.
Suggerimenti?
Torna in alto Andare in basso
Fausto
Admin
Admin
Fausto


Numero di messaggi : 7181
Età : 41
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 Empty
MessaggioTitolo: Re: Veicolo Automatico di Supporto Italiano   Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyGio 26 Lug 2012 - 20:57

Io sinceramente direi di non complicarci la vita.. Abbiamo già un sacco di spazio con l'interno derivato da antares , perchè aggiungere altri moduli? Lasciamo il Vinci per compiti di reboost.. questa naturalmente è solo una mia opinione..

In caso contrario l'unica alternativa è piazzare la zona non presurizzata dietro la capsula, cioè tra lo scudo termico ed il modulo di servizio, perchè metterla davanti significa sbarrare la strada all'ingresso nella zona presurizzata..

_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto  

 Jim Lovell
Torna in alto Andare in basso
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
Andrew


Numero di messaggi : 6079
Età : 47
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 Empty
MessaggioTitolo: Re: Veicolo Automatico di Supporto Italiano   Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyVen 27 Lug 2012 - 0:14

Pete Conrad ha scritto:

Si può fare, ma a questo punto il modulo "unpressurized" andrebbe progettato di volta in volta a seconda del carico da portare.

No, basterebbe che avesse un vano. Metti come il vano dell'Eridanus (fatte le debite proporzioni) e senza neanche portello. Dentro ci si infila il payload di volta in volta. Comunque forse è meglio stare sul semplice come dice Fausto e non complicarsi la vita. Laugh
Torna in alto Andare in basso
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
Andrew


Numero di messaggi : 6079
Età : 47
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 Empty
MessaggioTitolo: Re: Veicolo Automatico di Supporto Italiano   Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyDom 29 Lug 2012 - 1:34

Vabbè comunque al di la della mia idea un po' complicata da scartare, comincio a pensare che Fausto avesse ragione parlando di modulo di servizio sovradimensionato... magari un SM lungo la metà e senza motore Vinci potrebbe essere una idea... i reboost si posssono fare ugualmente.
Torna in alto Andare in basso
Pete Conrad
Add-on Developer
Add-on Developer
Pete Conrad


Numero di messaggi : 4653
Età : 61
Località : Trieste
Data d'iscrizione : 05.01.10

Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 Empty
MessaggioTitolo: Re: Veicolo Automatico di Supporto Italiano   Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyLun 30 Lug 2012 - 8:17

Be patient, I'm working on it ... roll laugh
Torna in alto Andare in basso
Pete Conrad
Add-on Developer
Add-on Developer
Pete Conrad


Numero di messaggi : 4653
Età : 61
Località : Trieste
Data d'iscrizione : 05.01.10

Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 Empty
MessaggioTitolo: Re: Veicolo Automatico di Supporto Italiano   Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyLun 13 Ago 2012 - 7:26

Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 Verraz10

Al momento l'interno dei portelloni e della zona cargo è texturizzata con un grigio neutro (metallico). Suggerimenti?
Prima che me lo diciate i portelloni hanno spessore, per la precisione 2,5 cm, di più credo sia meglio di no (se li faccio più spessi sarebbe troppo peso ... Facts ).
Sempre prima che me lo diciate, io ho messo lo smoorh all'interno dei portelloni, ma lui (Orbiter) non ne vuol sapere di accettarlo ... Censored


EDIT.
Mi ero dimenticato di mettere le misure del vano di carico così ricavato: circa 1.3 m larghezza x 0.75 di altezza per 3.5 di profondità


Ultima modifica di Pete Conrad il Lun 13 Ago 2012 - 11:18 - modificato 1 volta. (Motivazione : Indicare le misure del vano di carico)
Torna in alto Andare in basso
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
Andrew


Numero di messaggi : 6079
Età : 47
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 Empty
MessaggioTitolo: Re: Veicolo Automatico di Supporto Italiano   Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyLun 13 Ago 2012 - 17:44

A me piace! Woot La texture potrebbe essere la stessa dell'interno della stiva di Eridanus (magari solo una porzione di quella texture). Secondo me potresti anche fare a meno di mettere i portelloni, tanto quando il mezzo viene lanciato è protetto nei fairing e nello spazio non è necessario proteggere i carichi non pressurizzati. Però se ti piacciono lasciali pure! Tongue Face

Hai intenzione di preparare anche un carico-tipo da infilare nel vano?

L'unica cosa che farei a questo punto, sarebbe di cambiare il motore perché a quel punto non c'è più spazio per il combustibile criogenico (i cui serbatoi sono molto ingombranti); potresti magari mettere quattro motori piccolini come su ATV oppure lo stesso motore dell'Antares a corto raggio (dovrebbe esserci la mesh in condivisione).
Torna in alto Andare in basso
Pete Conrad
Add-on Developer
Add-on Developer
Pete Conrad


Numero di messaggi : 4653
Età : 61
Località : Trieste
Data d'iscrizione : 05.01.10

Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 Empty
MessaggioTitolo: Re: Veicolo Automatico di Supporto Italiano   Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyMar 14 Ago 2012 - 8:51

Intanto vi dico che ho sbagliato e le misure di larghezza e altezza del vano sono quasi doppie di quelle che ho precedentemente scritte (sarò più preciso nel pomeriggio).
In che senso posso fare a meno dei portelloni? confused 2 I fairing arrivano fino a lì? Blink
In serata farò il cambio del motore Vinci con 4 del MS di Antares SR, vediamo come si presenta il modello.

Andrew ha scritto:
...
Hai intenzione di preparare anche un carico-tipo da infilare nel vano?
...
Tipo ad esempio? non mi viene in mente nulla ... Blush
Torna in alto Andare in basso
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
Andrew


Numero di messaggi : 6079
Età : 47
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 Empty
MessaggioTitolo: Re: Veicolo Automatico di Supporto Italiano   Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyMar 14 Ago 2012 - 9:12

Pete Conrad ha scritto:
In che senso posso fare a meno dei portelloni? confused 2 I fairing arrivano fino a lì? Blink
I fairing coprono tutto il veicolo, se ben ti ricordi sul vecchio Verrazzano Big Grin Comunque vanno benissimo i portelloni.

Pete Conrad ha scritto:

Tipo ad esempio? non mi viene in mente nulla ... Blush
Neanche a me... non so, un pallet di esperimenti o anche solo un subsatellite... boh roll laugh
Torna in alto Andare in basso
Pete Conrad
Add-on Developer
Add-on Developer
Pete Conrad


Numero di messaggi : 4653
Età : 61
Località : Trieste
Data d'iscrizione : 05.01.10

Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 Empty
MessaggioTitolo: Re: Veicolo Automatico di Supporto Italiano   Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyMar 14 Ago 2012 - 22:43

Manca ancora il contenuto della zona cargo (devo ancora implementare l'attach, a proposito), ma comunque:
Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 Verraz11


I motori:
Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 Verraz12


La zona cargo con la nuova texture:
Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 Verraz13

Ho totalmente rifatto il fondo, in maniera da mettere correttamente i quattro motori. Che ve ne sembra?
Torna in alto Andare in basso
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
Andrew


Numero di messaggi : 6079
Età : 47
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 Empty
MessaggioTitolo: Re: Veicolo Automatico di Supporto Italiano   Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyMer 15 Ago 2012 - 0:19

secondo me è ottimo!
Torna in alto Andare in basso
Fausto
Admin
Admin
Fausto


Numero di messaggi : 7181
Età : 41
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 Empty
MessaggioTitolo: Re: Veicolo Automatico di Supporto Italiano   Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 EmptyMer 15 Ago 2012 - 7:55

Confermo anche io dalla mia postazione vacanziera! Thumb Up

_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto  

 Jim Lovell
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato





Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 Empty
MessaggioTitolo: Re: Veicolo Automatico di Supporto Italiano   Veicolo Automatico di Supporto Italiano - Pagina 31 Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Veicolo Automatico di Supporto Italiano
Torna in alto 
Pagina 31 di 33Vai alla pagina : Precedente  1 ... 17 ... 30, 31, 32, 33  Successivo
 Argomenti simili
-
» Veicolo Spaziale con Telescopio
» MFD automatico
» 1° add-on FOI con supporto UMMU

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Forum Orbiter Italia :: Progetti della community :: Sviluppo Add-on :: Spacecraft 3/Multistage 2-
Vai verso: