Forum Orbiter Italia
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.


CLICCA QUI PER SCARICARE ORBITER 2016
 
IndiceIndice  LinkLink  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  
Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
FOI è sui social



Siti amici
AstronautiNEWS

ForumAstronautico

Orbiter Forum

Tuttovola
Ultimi argomenti attivi
» D3D9 - il client grafico di Jarmonik
Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyDa Ripley Gio 8 Apr 2021 - 21:32

» [WIP] Sviluppo Arrow Freighter per Orbiter2016
Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyDa Ripley Lun 15 Mar 2021 - 20:45

» Discord Server
Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyDa Atlantis Dom 14 Mar 2021 - 12:29

» Devo interrompere l’attività FOI momentaneamente causa problemi personali
Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyDa Atlantis Dom 14 Mar 2021 - 11:16

» OrbiterSound 5.0 rilasciato
Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyDa Ripley Lun 24 Ago 2020 - 13:17

» The return of OrbiterSound 5.0
Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyDa Ripley Dom 9 Ago 2020 - 23:56

» Extended Map MFD
Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyDa Ripley Mer 5 Ago 2020 - 13:50

» SoundBridge
Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyDa Ripley Lun 6 Lug 2020 - 17:15

» Rilasciato XRSound, il nuovo sistema audio
Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyDa Ripley Dom 5 Lug 2020 - 0:05

» Orbiter in funzione su 2 PC
Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyDa Alex.Soyuz Mer 1 Lug 2020 - 19:08

» [chiuso] Orbiter in funzione su 2 PC
Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyDa Ripley Mar 30 Giu 2020 - 20:10

» Forum Orbiter Italia su Astronauticast giovedì 18/06
Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyDa Fabri91 Ven 19 Giu 2020 - 21:38

» mi presento
Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyDa Fausto Mer 17 Giu 2020 - 13:23

» La configurazione è dentro di te. Però è sbagliata...
Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyDa FFabiani Mar 16 Giu 2020 - 12:04

» ISS per Orbiter 2016 in alta definizione
Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyDa Fausto Dom 14 Giu 2020 - 18:43

» Autopilot 172
Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyDa Dani77 Ven 12 Giu 2020 - 17:52

» Lhasa, Florida
Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyDa Fausto Gio 11 Giu 2020 - 21:14

» "Starlab" space station
Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyDa Pete Conrad Gio 11 Giu 2020 - 11:00

» Problemi avvicinamento ISS
Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyDa Ripley Mer 10 Giu 2020 - 20:01

» Con Vessel Builder ora sviluppi i tuoi addon in pochissimo tempo!
Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyDa Fausto Mar 9 Giu 2020 - 17:05

» Schermate multiple Orbiter
Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyDa Ripley Mar 9 Giu 2020 - 14:17

» Apriamo un nuovo canale streaming OLM ?
Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyDa Fausto Mar 9 Giu 2020 - 10:48

» HiRes Textures & Beta
Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyDa Fausto Lun 8 Giu 2020 - 8:54

» Lander Lunare Abitabile Arcturus - sviluppo
Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyDa Fausto Dom 7 Giu 2020 - 22:26

» Antares 3.0
Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyDa Fausto Sab 6 Giu 2020 - 23:40


 

 Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure?

Andare in basso 
AutoreMessaggio
TerryGroove
Autore Tutorial
Autore Tutorial


Numero di messaggi : 306
Età : 52
Località : Tolentino - MC
Data d'iscrizione : 09.01.11

Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? Empty
MessaggioTitolo: Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure?   Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyMar 11 Gen 2011 - 19:25

Salve a tutti, sono appena arrivato su questo forum.
Ho scoperto Orbiter solo 3 giorni fa (io venivo dai simulatori di volo con i quali sono un maestro) e sono già riuscito a guadagnare l'orbita con lo shuttle ead effettuare diversi rientri, con discreti atterraggi, mai però in linea con la pista, ma sempre nei pressi. Mi domando come sia possibile che non esista un controllo automatico di alcuni parametri che dovrebbero essere elementari. Ad esempio, quando iniziare la frenata e quanto tempo mantenere l'accensione per cadere al punto desiderato dovrebbe essere gestito dal computer. Io ho dovuto fare ad occhio, e solo avvicinarmi alla pista non è stato facile. Altro problema riguarda l'avionica. Ma possibile che non ci ia un pilota automatico in grado di gestire chessò, anche solo l'angolo d'attacco al rientro in atmosfera (si fa una fatica boia a tenerlo) oppure un sistema che agganci l'ILS, insomma un qualche sistema di assistenza ai comandi. Ho letto il manuale ma è assolutamente lacunoso. Ho dovuto arguire quasi tutto da solo pescando qua e la, e seguendo i nuovi tutorial dell'ultima versione dove ho trovato l'utilissima funzione run('atlantis/launch') che ha reso pssibile un sicuro inserimento in orbita, laddove se non l'avessi usata si sarebbero prodotte orbite schifosamente ellittiche ed instabili, amesso che le si fosse riuscite a raggiungere. Ora chiedo un aiuto agli utenti più esperti e navigati: esistono procedure simili alla funzione sopraindicata che riguardino le altre manovre come il rientro, il cambio d'orbita e il Docking? Esiste un qualche sistema di pilotaggio automatico? Se non per lo Shuttle almeno per l'altra navetta che a quanto ho capito è moltopiù maneggevole ma purtroppo irreale.
Il simulatore in ogni caso è uno spettacolo che incanta e sembra davvero di staccarsi da questo mondo e roteargli intorno.
pero che qualcuno abbia la bontà di fornirmi qualche dritta ulteriore.
Un saluto a tutti
Terry
Torna in alto Andare in basso
Magelix
Specialista
Specialista
Magelix

Numero di messaggi : 538
Età : 27
Località : bergamo
Data d'iscrizione : 12.11.09

Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure?   Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyMar 11 Gen 2011 - 19:31

Per il delta glider IV il pilota automatico esiste...bisogna attivarlo nel pannello di controllo generale tramite dei codici che puoi trovare su un documento che scarichi assieme al glider..!! questi codici, che inseriscono l'autopilota, ti consentono di entrare in un orbita circolare con un Rinc vicinissimo allo 0, oppure di mantenerti il glider in posizione ottimale per un rientro in atmosfera..!! lo puoi scaricare da qui http://orbiter.dansteph.com/index.php?disp=dgIII
Torna in alto Andare in basso
IceCoder
Astronauta
Astronauta


Numero di messaggi : 164
Età : 31
Località : Italia
Data d'iscrizione : 04.08.10

Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure?   Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyMar 11 Gen 2011 - 19:40

Prima di tutto: Il manuale non è affatto lacunoso. Se non trovi una cosa nel manuale vuol dire che non esiste (o comunque non è inclusa nella versione standard di Orbiter, quindi devi scaricare l'addon relativo).

ILS: non implementato.

Il VOR dovrebbe essere implementato (al 99% ne sono sicuro, di solito nemmeno lo uso visto che rientro a due centimetri dalla pista), un avvicinamento VOR per un pilota esperto è uno scherzo, mi pare ci sia anche un sistema PAPI per aiutarti nella discesa (non ricordo bene).

Magari per te una cosa come "quando devo frenare?" è elementare, ma per il programmatore sicuramente è molto meno elementare, visto che richiede una buona gamma di formule e parametri..

Un valido aiuto nella fase di rientro te lo danno Aerobrake MFD e Deorbit MFD, ti portano dolcemente fino ad un passo dalla pista quando impari ad usarli a dovere.
Torna in alto Andare in basso
Ripley
Admin
Admin
Ripley

Numero di messaggi : 4694
Età : 57
Località : Roma
Data d'iscrizione : 12.07.10

Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure?   Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyMar 11 Gen 2011 - 20:02

Beh...innanzitutto complimenti se in soli 3 giorni sei riuscito ad andare in orbita, e soprattutto a tornare indietro tutto intero...

Per il resto: perchè mai vorresti tutti questi automatismi??
Torna in alto Andare in basso
http://www.tuttovola.org
orbeklit
Autore Tutorial
Autore Tutorial
orbeklit

Numero di messaggi : 401
Località : italia
Data d'iscrizione : 30.12.10

Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure?   Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyMar 11 Gen 2011 - 20:25

Questo può aiutare, ma non l' ho ancora provato:
http://www.orbithangar.com/searchid.php?ID=4530
Poi sicuramente per il rientro è utile BaseSync MFD, e direi essenziale AeroBrake MFD (da beginner sono riuscito a rientrare sano grazie a questi).
Ma l' automazione deve essere totale? Cioè premi il bottone e fai tutto?


Ultima modifica di orbeklit il Mar 11 Gen 2011 - 20:39, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
IceCoder
Astronauta
Astronauta


Numero di messaggi : 164
Età : 31
Località : Italia
Data d'iscrizione : 04.08.10

Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure?   Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyMar 11 Gen 2011 - 20:36

orbeklit ha scritto:
Questo può aiutare, ma non l' ho ancora provato:
http://www.orbithangar.com/searchid.php?ID=4530
Poi sicuramente rientro è utile BaseSync MFD, e direi essenziale AeroBrake MFD (da beginner sono riuscito a rientrare sano grazie a questi).
Ma l' automazione deve essere totale? Cioè premi il bottone e fai tutto?

Caspita ho sbagliato, volevo dire BaseSync MFD, non Deorbit MFD!!
Torna in alto Andare in basso
orbeklit
Autore Tutorial
Autore Tutorial
orbeklit

Numero di messaggi : 401
Località : italia
Data d'iscrizione : 30.12.10

Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure?   Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyMar 11 Gen 2011 - 20:38

In effetti una delle funzioni del BaseSync è il Deorbit! Winkie
Torna in alto Andare in basso
orbeklit
Autore Tutorial
Autore Tutorial
orbeklit

Numero di messaggi : 401
Località : italia
Data d'iscrizione : 30.12.10

Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure?   Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyMar 11 Gen 2011 - 20:47

IceCoder ha scritto:

ILS: non implementato.
Il VOR dovrebbe essere implementato...
Scusa ma non ho capito, non c'è l' atterraggio automatico, ma l 'ILS, come il VOR (almeno in KSC e Habana) sono supportati, giusto? O intendi dire qualcos' altro?
Torna in alto Andare in basso
IceCoder
Astronauta
Astronauta


Numero di messaggi : 164
Età : 31
Località : Italia
Data d'iscrizione : 04.08.10

Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure?   Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyMar 11 Gen 2011 - 20:54

orbeklit ha scritto:
IceCoder ha scritto:

ILS: non implementato.
Il VOR dovrebbe essere implementato...
Scusa ma non ho capito, non c'è l' atterraggio automatico, ma l 'ILS, come il VOR (almeno in KSC e Habana) sono supportati, giusto? O intendi dire qualcos' altro?

l'ILS non è implementato in orbiter.. c'è il VOR che permette un'allineamento orizzontale ma non verticale (cosa che invece fa l'ILS).

Magari qualche autopilota può implementare un sistema di atterraggio automatico ma non può comunque essere definito ILS, perchè l'ILS è valido solo fino a poche centinaia di piedi da terra (solitamente lo si stacca a 400 e si procede all'atterraggio manuale), il sistema piu complesso che si cerca di emulare è l'autoland, che comunque non è disponibile direttamente in Orbiter ma dipende dal modulo della navetta o dagli eventuali add on.
Torna in alto Andare in basso
orbeklit
Autore Tutorial
Autore Tutorial
orbeklit

Numero di messaggi : 401
Località : italia
Data d'iscrizione : 30.12.10

Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure?   Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyMar 11 Gen 2011 - 21:31

L' autoland almeno nella navette XR non mi funziona correttamente, e comunque richiede l' hover thrust, ma sull' ILS continuo a non capire: sul Comm MFD setto 112.7 per KSCX e 134.2 per l' ILS, poi aggangio l' HSI MFD ai due segnali, e l' ILS mi fornisce sia l' allineamento che lo slope. E' un altro tipo di ILS quello di cui parli?
Torna in alto Andare in basso
IceCoder
Astronauta
Astronauta


Numero di messaggi : 164
Età : 31
Località : Italia
Data d'iscrizione : 04.08.10

Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure?   Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyMar 11 Gen 2011 - 22:16

orbeklit ha scritto:
L' autoland almeno nella navette XR non mi funziona correttamente, e comunque richiede l' hover thrust, ma sull' ILS continuo a non capire: sul Comm MFD setto 112.7 per KSCX e 134.2 per l' ILS, poi aggangio l' HSI MFD ai due segnali, e l' ILS mi fornisce sia l' allineamento che lo slope. E' un altro tipo di ILS quello di cui parli?

HSI non è ILS.

Tu agganci la frequenza dell'ILS, però tra gli autopilota standard di Orbiter non è implementato nessun ILS, quindi il localizzatore e lo slope li agganci TU aiutandoti con l'HSI non il tuo autopilota.. Intendevo dire che un sistema di avvicinamento automatico ILS non è implementato.

(Ragazzi ho appena fatto un belly landing con il DG-IV, non sapevo si potesse fare!)

EDIT: mi sono appena accorto che non c'è nemmeno l'autopilota VOR.. non ci avevo fatto caso, ero convinto del contrario Very Happy
Torna in alto Andare in basso
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
Andrew

Numero di messaggi : 5989
Età : 43
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure?   Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyMer 12 Gen 2011 - 8:57

TerryGroove ha scritto:
Salve a tutti, sono appena arrivato su questo forum.
Ho scoperto Orbiter solo 3 giorni fa (io venivo dai simulatori di volo con i quali sono un maestro) e sono già riuscito a guadagnare l'orbita con lo shuttle ead effettuare diversi rientri, con discreti atterraggi, mai però in linea con la pista, ma sempre nei pressi. Mi domando come sia possibile che non esista un controllo automatico di alcuni parametri che dovrebbero essere elementari. Ad esempio, quando iniziare la frenata e quanto tempo mantenere l'accensione per cadere al punto desiderato dovrebbe essere gestito dal computer. Io ho dovuto fare ad occhio, e solo avvicinarmi alla pista non è stato facile. Altro problema riguarda l'avionica. Ma possibile che non ci ia un pilota automatico in grado di gestire chessò, anche solo l'angolo d'attacco al rientro in atmosfera (si fa una fatica boia a tenerlo) oppure un sistema che agganci l'ILS, insomma un qualche sistema di assistenza ai comandi. Ho letto il manuale ma è assolutamente lacunoso. Ho dovuto arguire quasi tutto da solo pescando qua e la, e seguendo i nuovi tutorial dell'ultima versione dove ho trovato l'utilissima funzione run('atlantis/launch') che ha reso pssibile un sicuro inserimento in orbita, laddove se non l'avessi usata si sarebbero prodotte orbite schifosamente ellittiche ed instabili, amesso che le si fosse riuscite a raggiungere. Ora chiedo un aiuto agli utenti più esperti e navigati: esistono procedure simili alla funzione sopraindicata che riguardino le altre manovre come il rientro, il cambio d'orbita e il Docking? Esiste un qualche sistema di pilotaggio automatico? Se non per lo Shuttle almeno per l'altra navetta che a quanto ho capito è moltopiù maneggevole ma purtroppo irreale.
Il simulatore in ogni caso è uno spettacolo che incanta e sembra davvero di staccarsi da questo mondo e roteargli intorno.
pero che qualcuno abbia la bontà di fornirmi qualche dritta ulteriore.
Un saluto a tutti
Terry

Orbiter è un simulatore di volo spaziale, pertanto la maggior parte degli applicativi aggiuntivi è finalizzata alla gestione delle orbite e alla transizione da un punto all'altro. Per questo, probabilmente, come simulatore "di volo" classico (in atmosfera) non è completo rispetto a un altro prodotto che fa solo quello. Inoltre alcuni tra gli addon più celebri (penso ad AMSO o a quelli dedicati alle Soyuz) utilizzano capsule, quindi tutto il discorso del volo non serve a niente in quei caso. Comunque con un po' di pratica non è proibitivo realizzare un landing.
Torna in alto Andare in basso
TerryGroove
Autore Tutorial
Autore Tutorial


Numero di messaggi : 306
Età : 52
Località : Tolentino - MC
Data d'iscrizione : 09.01.11

Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure?   Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyMer 12 Gen 2011 - 9:39

In effetti mi sto impratichendo e la situazione è decisamente migliorata, adesso riesco a centrare la pista il più delle volte, (e il tutto senza gli aiuti di cui mi avete parlato tipo BaseSync AeroBrake e Searchild che ora cercherò di attivare) ma ho dovuto correggere alcune informazoni sbagliate che avevo trovato in giro. Ad esempio in un tutorial sul rientro con l'atlantis avevo trovato scritto che è conveniente posizionare il punto d'impatto leggermente più avanti del punto della base di rientro perchè l'atmosfera rallenta la caduta anticipando il punto d'impatto. Secondo la mia esperienza è completamente sbagliato. In effetti conviene secondo me posizionarlo addirittura prima del punto desiderato, perchè in questo modo si può scivolare sull'atmosfera "galleggiando" intorno ai 35-40 Km di quota perdendo velocità più gradualmente. Questo allunga anche di molto la traiettoria spostando in avanti il punto d'impatto.

Ho visto che molti non amano gli automatismi, ma l mia era solo una curiosità. E' chiaro che si è comunque assistiti, perchè è il computer che calcola l'orbita e ci mostra in tempo reale il punto d'impatto. Sull'HUD il punto d'impatto a terra è addiritura rappresentato graficamente aiutando non poco la manovra di atterraggio. Tutto sommato è come avere un ILS. Però mi sembra strano che nella realtà nessuna di questa funzione sia implementata, ovverosia agganciata al pilota automatico affinche questo la segua direttamente. Ero convinto che la tecnologia attuale, che negli aerei porta ad avere praticamente tutto implemetato, a maggior ragione venisse applicata anche ai voli spaziali, dove il margine d'errore umano è potenzialmente più grave.

Per il resto non son uno che si spaventa davanti al volo manuale, pratico i simulatori da quasi vent'anni e ne ho imparate di cose. Mi ricordo ancora di un vecchio simulatore di volo militare che si chiamava "Tornado" e simulava il volo di quel particolare apparecchio. Ricordo che in una missione subii danni a quasi tutto. Credo mi fosse rimasta solo la bussola e il variometro e poco altro. Ma questo era abbastanza frequente e riuscivo comunque ad atterrare in modo impeccabile. Ma una volta insieme a questi danni mi colpirono anche il serbatoio del carburante, che iniziò a svuotarsi rapidamente. In pochi minuti improvvisai un atterraggio di fortuna su una delle strade simulate nello scenario (erano tutte retilinee con peridiche curve tutte di 60° così da formare alla fine una rete di esagoni) La strada era in territorio alleato e il simulatore me la passò come "safe landing"

Quindi portare a terra lo Shuttle in manuale è divertente e stimolante e neanche così proibitivo. E' solo che credevo che queste cose lasciasser meno spazio alla perizia umaa e più al lavoro degli ingegneri, insomma lo sento un pò irreale il dover ricorrere tanto al cosiddetto "manico".

Ringrazio in ogni caso tutti quelli che mi hanno cortesemente risposto con preziosissime informazioni delle quali farò tesoro, se posso esservi d'aiuto in qualche modo vi ricambierò volentieri.
Grazie veramente a tutti e complimenti per la vostra passione e competenza.
Torna in alto Andare in basso
orbeklit
Autore Tutorial
Autore Tutorial
orbeklit

Numero di messaggi : 401
Località : italia
Data d'iscrizione : 30.12.10

Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure?   Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyMer 12 Gen 2011 - 10:48

In effetti non credo che nella realtà dei voli spaziali si lasci molto spazio al "manico", ma Orbiter è fondamentalmente un mezzo didattico che non avrebbe scopo se fosse tutto automatizzato (tanto varrebbe vedere solo filmati). Serve a familiarizzare con le leggi fisiche che sui libri molto spesso non hanno lo stesso fascino anzi incutono timore. E' forse grazie anche a mezzi come questo che molti si interessano allo studio della fisica, in particolare i giovani.
Torna in alto Andare in basso
IceCoder
Astronauta
Astronauta


Numero di messaggi : 164
Età : 31
Località : Italia
Data d'iscrizione : 04.08.10

Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure?   Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyMer 12 Gen 2011 - 11:10

Se non ricordo male, il vero shuttle all'atterraggio utilizza l'autopilota con l'ILS, e comunque tutto ciò che non è automatizzato viene calcolato con precisione dal team a bordo ed a terra, quindi anche se alcune procedure fossero manuali (come ad esempio quella di attracco), con tutte le simulazioni che fanno i piloti prima di ogni volo il margine d'errore è veramente minimo Razz
Torna in alto Andare in basso
TerryGroove
Autore Tutorial
Autore Tutorial


Numero di messaggi : 306
Età : 52
Località : Tolentino - MC
Data d'iscrizione : 09.01.11

Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure?   Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyMer 12 Gen 2011 - 19:40

Dunque andiamo con ordine.
Ho sperimentato abbastanza la fase di rientro e posso dire le seguenti cose:

Non ho ancora usato AeroBrake e BaseSync e searchild, dunque ho fatto tutto praticamente manuale. Non ho usato neanche l'ILS benchè l'avessi predisposto perchè il raggio d'azione è breve e preferisco seguire l'indicazione dell'HUD che mi da comunque tutto quello he mi serve. In fase finale addirittura spengo tutti e due gli MDF così miglioro la visibilità che alla fine è tutto.

Io l'ho fatto così :

Su un orbita quasi intersecante la base di Cape Canaveral ho posizionato la nave in direzione retrograda rispetto all'orbita ed ho effettuato l'accensione appena dopo l'Australia. Sono andato poi a vedere sulla mappa dove si posizionasse il punto d'impatto stimato (per i neofiti che hanno scoperto questo simulatore meno di 5 giorni fa come ho fatto io dirò che si tratta di vedere il quadratino che s produce quando la linea orbitale si interrompe. Il quadratino è il primo e dovrebbe essere vuoto, quello pieno più avanti rappresenta l'ipotetico punto d'uscita della traiettoria) aspettando che cadesse in prossimità della base scelta. Alla fine mi sono fermato sullo stesso meridiano, leggermente più a sud (più o meno al centro dell'ultimo lembo ella penisola della Florida) A questo punto ho spento i motori e posizionato l'astronave in direzione prograda aspettando che scendesse.

a circa 150Km di quota ho livellato la nave al piano dell'orizzonte allineando però il muso con la direzione del punto d'impato stimato che è il cerchietto che si vede sull HUD dopo che ovviamnte lo avrete impostato in modalità Surface.

A questo punto predisponete la nave con un angolo d'attacco di circa 1,5° e aspettate. Vi sconsiglio vivamente di azionare gli aerofreni ora, (CTRL+B) perchè tendono a far alzare e rendono instabile l'astronave. D'altra parte credo che non servano a nulla in questa fase, visto che lo Shuttle offre tutta la superficie inferiore all'atmosfera e come freno mi sembra abbastanza. In questa fase ho tenuto attivo il KILL ROTATION ma non è indispensabile.
Presto inizierà l'impatto con l'atmosfera intrno ai 60Km di quota e a quel punto vi consiglio di teneresotto controllo non tanto l'angolo di attacco, che è un parametro instabile ed ingannevole, visto che con lo stesso angolo con cui ora scendete vi potreste trovare improvvisamente a risalire, quanto il rateo di discesa, a destra sul'MFD in modalità surface che è un parametro più utile e progressivo e che dovrete cercare di tenere tra 1 -200 e -50 e comunqe sempre negativo.

Fatto questo vi troverete presto sul punto indicato e se avete tenuto costante il rateo di discesa sarete abbastanza vicini al punto che avevate impostato. Ora il problema è che non siete ancora sulla base e dovete prolungare la caduta fino ad arrivarci. Questo si puo fare mantenendo la navicella molto alta intorno ai 25-30Km di quota, avendo cura di tenere il muso sopra il pallino che indica il vostro punto di impatto. Sotto i 30 km potrete disattivare i controlli rcs e dirigere la vostra nave verso la base quando la velcità sia scesa però sotto i 2000 m/s .

Se il punto d'arrivo della traiettoria non era molto lontano dalla base, allora dovreste riuscire a raggiungerla agevolmente. Conviene arrivarci più alti, perchè si fa sempre in tempo a perdere quota, e ricordate che avete sempre gli aerofreni di coda che vi possono aiutare nel caso doveste picchiare un pò troppo. Sull'HUD, se avete impostato la base come target vedrete un indicatore sulla bussola che indica la posizione del bersaglio, mentre il pallino crociato vi indicherà con precisione il punto d'impatto facilitandovi notevolmente il compito. E' chiaro che tutta questa fase richiede una grande manualità che se non avete passato ore sui simulatori di volo potreste faticare ad acquisire, ma vi assicuro che seguendo queste procedure il tutto si può fare e soprattutto ripetere.

Con questo considero conclusa la fase di rientro, che ora mi sembra di padroneggiare abbastanz, ma questo simulatore è fantastico e propone innumerevoli sfide sulle quali mi concentrerò d'ora in avanti come tutte le manovre orbitali e di trasferimento inteplanetario.

Ho dato la precedenza alla fase di rientro perchè nella mia mania di simulare la realtà sarebbe inutile iiziare una missione sapendo già di non essere in grado di terminarla. Ora ho visto che si può fare, e tutta praticamente manuale. Gli aiuti che mi avete suggerito non li ho ancora nstallati, perchè non ne ho avuto il tempo ma lo farò quanto prima.

Grazie a tutti per l'attenzione, spero di essere stato utile a qualcuno che come me ha scoperto da poco questo fantastico programma. Se qualcuno mi siega come fare vi manderò un video che dimostra come sono riuscito ad atterrare e quale precisione si possa raggiungere nel centrare la pista.

alle prossime

Terry
Torna in alto Andare in basso
Ripley
Admin
Admin
Ripley

Numero di messaggi : 4694
Età : 57
Località : Roma
Data d'iscrizione : 12.07.10

Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure?   Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyGio 13 Gen 2011 - 11:19

TerryGroove ha scritto:
...Non ho ancora usato AeroBrake e BaseSync e searchild...
Ma che è questo searchild ??

TerryGroove ha scritto:
...In fase finale addirittura spengo tutti e due gli MDF così miglioro la visibilità che alla fine è tutto...
Con i tasti freccia il pannello dovrebbe scorrere (se non è una caratteristica del solo DG), altrimenti prova premendo F8.
Torna in alto Andare in basso
http://www.tuttovola.org
TerryGroove
Autore Tutorial
Autore Tutorial


Numero di messaggi : 306
Età : 52
Località : Tolentino - MC
Data d'iscrizione : 09.01.11

Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure?   Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyLun 24 Gen 2011 - 12:14

Chiedo un piccolo aiuto alla comunita. Ho appena concluso la missione terra luna col Glider (ne farò il report in un topic a parte appena concluderò il rientro sulla terra). Ora per il rientro ho cercato di adottare la stessa procedura, ma transfer MFD non mi accetta la terra come target. Qualcuno mi può spiegare da cosa dipende e come si risolveil problema del rientro?
Torna in alto Andare in basso
Fausto
Admin
Admin
Fausto

Numero di messaggi : 7181
Età : 38
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure?   Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyLun 24 Gen 2011 - 12:19

Per effettuare un rientro preciso devi usare IMFD o transX. Meglio IMFD che per questo tipo di manovre è più preciso!

_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto  

 Jim Lovell
Torna in alto Andare in basso
IceCoder
Astronauta
Astronauta


Numero di messaggi : 164
Età : 31
Località : Italia
Data d'iscrizione : 04.08.10

Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure?   Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyLun 24 Gen 2011 - 13:01

leggi qui, pagina 3, è il tuo stesso problema Smile

https://orbiteritalia.forumotion.com/t943p30-come-frenare#15121
Torna in alto Andare in basso
TerryGroove
Autore Tutorial
Autore Tutorial


Numero di messaggi : 306
Età : 52
Località : Tolentino - MC
Data d'iscrizione : 09.01.11

Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure?   Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyLun 24 Gen 2011 - 19:46

Ok fausto, ho scaricato IMFD, ma non mi si attiva, come facco ad installarlo? io ho copiato i files nelle rispettive cartelle Modules plugin etc. ma l'applicazione non compare fra quelle presenti sul MFD
Torna in alto Andare in basso
IceCoder
Astronauta
Astronauta


Numero di messaggi : 164
Età : 31
Località : Italia
Data d'iscrizione : 04.08.10

Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure?   Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? EmptyLun 24 Gen 2011 - 19:54

L'hai attivato l'mfd dal launchpad? Se non l'hai fatto avvia Orbiter, vai su Modules e spunta la casella relativa all'IMFD.
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? Empty
MessaggioTitolo: Re: Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure?   Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure? Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Qualcuno può aiutarmi circa alcune procedure?
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Forum Orbiter Italia :: Orbiter Space Flight Simulator :: Per Principianti-
Vai verso: