Forum Orbiter Italia
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.


CLICCA QUI PER SCARICARE ORBITER 2016
 
IndiceIndice  LinkLink  Ultime immaginiUltime immagini  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  
Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
FOI è sui social



Parole chiave
d3d9 autofcs apollo modellino DGIV ummu Rientro tutorial Fausto jarvis 2024 Nassp AMSO texture multiplayer 2022 Eridanus Shuttle Antares IMFD terra SPACE OrbiterSound comandi TransX tastiera
Siti amici
AstronautiNEWS

ForumAstronautico

Orbiter Forum

Tuttovola.org
Ultimi argomenti attivi
» Premiato il team del satellite italiano AGILE
DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyDa Andrew Mer 21 Feb 2024 - 17:17

» Progetto: NOVA HLV
DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyDa Andrew Lun 5 Feb 2024 - 8:55

» Space Shuttle Atlantis al KSC Visitor Complex
DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyDa Andrew Gio 22 Giu 2023 - 11:46

» Primo lancio di Starship: successo o fallimento?
DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyDa Andrew Ven 5 Mag 2023 - 18:19

» Rendere L'audio di Orbiter Sound e XR Sound indipendenti senza capogiri!
DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyDa Kappa4401 Mer 5 Apr 2023 - 13:59

» Kappa4401 Orbiter's Tour
DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyDa Kappa4401 Mer 29 Mar 2023 - 13:59

» OpenOrbiter BETA
DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyDa Ripley Mer 29 Mar 2023 - 0:39

» Missione "Robin Sunrise"
DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyDa Andrew Mar 20 Dic 2022 - 8:56

» Errore Orbiter "Initialising 3D environment"
DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyDa Ripley Mar 13 Dic 2022 - 16:26

» Artemis I
DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyDa Ripley Mar 22 Nov 2022 - 16:16

» Sviluppo della Flotta XR Open Source
DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyDa Ripley Lun 14 Nov 2022 - 15:24

» D3D9 - il client grafico di Jarmonik
DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyDa Ripley Lun 31 Ott 2022 - 12:28

» Ci ha lasciati Jim McDivitt
DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyDa Pete Conrad Lun 17 Ott 2022 - 21:19

» "Starlab" space station
DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyDa Pete Conrad Gio 6 Ott 2022 - 15:12

» Ciao a tutti
DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyDa Andrew Lun 5 Set 2022 - 22:01

» "Saturn X" concept
DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyDa Andrew Mer 10 Ago 2022 - 0:30

» Avere 2 versioni della stessa base
DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyDa Ripley Mar 28 Giu 2022 - 17:49

» Costruiranno uno spazioporto per suborbitali a Taranto?
DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyDa Francy03 Sab 18 Giu 2022 - 20:04

» Missione Minerva
DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyDa Ripley Gio 16 Giu 2022 - 23:06

» Ciao a tutti da Francy
DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyDa Ripley Gio 16 Giu 2022 - 11:59

» Orbit Hangar - nuovo indirizzo
DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyDa Ripley Lun 13 Giu 2022 - 17:46

» Ruote dei Delta Glider e Simili mezze sottoterra!
DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyDa Kappa4401 Ven 11 Mar 2022 - 20:22

» E' morto Tito Stagno
DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyDa Pete Conrad Mar 1 Feb 2022 - 20:41

» Crash di Orbiter 2016 con gli astronauti!
DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyDa Ripley Mar 4 Gen 2022 - 14:03

» Un nuovo piccolo passo per me, un grande passo per tutti!
DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyDa Kappa4401 Lun 3 Gen 2022 - 20:26

Argomenti simili

 

 DGIV - Potenza motore e metodo di lancio

Andare in basso 
2 partecipanti
AutoreMessaggio
Goth
Autore Tutorial
Autore Tutorial



Numero di messaggi : 375
Località : -
Data d'iscrizione : 11.01.09

DGIV - Potenza motore e metodo di lancio Empty
MessaggioTitolo: DGIV - Potenza motore e metodo di lancio   DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyDom 11 Gen 2009 - 2:39

Quale modalità è più realistica per il DGIV? Mark I o Mark II? Intendo quale dei due è impossibile nella realtà, tenendo conto della potenza e della quantità di carburante del DG, che ho settato a "Realistic" (just for ISS).In pratica vorrei che il mio DGIV fosse il più realistico possibile e non una navicella futuristica.
Questo ovviamente implica un metodo di lancio particolare, perchè altrimenti non si riesce ad entrare in orbita, e qua entra la seconda domanda. Sapete consigliarmi un buon modo per lanciare il DGIV in orbita? Ho provato con un ASRM dei Velcro Rocket, l'ho piazzato sulla pancia del DGIV, ma ho problemi all'uscita dell'atmosfera, in quanto la forza G arriva a oltre 13 e l'equipaggio muore. Sbaglio io le manovre o mi serve qualcosa di meno potente?
Torna in alto Andare in basso
Dysko
Allievo Astronauta
Allievo Astronauta
Dysko


Numero di messaggi : 122
Età : 35
Località : Milano
Data d'iscrizione : 27.12.08

DGIV - Potenza motore e metodo di lancio Empty
MessaggioTitolo: Re: DGIV - Potenza motore e metodo di lancio   DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyDom 11 Gen 2009 - 9:38

Come dice l'autore nel readme, probabilmente un eventuale "vero" DeltaGlider IV avrà prestazioni neanche lontanamente comparabili a quello per Orbiter.

Per i metodi di lancio, sarebbe interessante provare con il Delta Cannon o la Heavy Steam Catapult (entrambi di Kulch, l'autore dell'Energy Project). Il problema è che al momento del lancio l'equipaggio muore, probabilmente ucciso dai troppi G. Ho provato a cambiare la velocità di lancio a una umanamente sopportabile, ma l'equipaggio rimane sempre ucciso e non capisco il perchè, dato che in teoria non supero i 5 G.
Comunque, sono metodi oggi fattibili (ti ricordo che le catapulte a vapore vengono usate sulle portaerei statunitensi, francesi e brasiliane per permettere il decollo degli aerei in spazi brevi, anche se probabilmente a breve verranno sostituite da sistemi elettromagnetici).
Torna in alto Andare in basso
Goth
Autore Tutorial
Autore Tutorial



Numero di messaggi : 375
Località : -
Data d'iscrizione : 11.01.09

DGIV - Potenza motore e metodo di lancio Empty
MessaggioTitolo: Re: DGIV - Potenza motore e metodo di lancio   DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyDom 11 Gen 2009 - 12:59

Dysko ha scritto:
Come dice l'autore nel readme, probabilmente un eventuale "vero" DeltaGlider IV avrà prestazioni neanche lontanamente comparabili a quello per Orbiter.
Sì, ma mettendo Mark I o Mark II sarebbe ancora irrealistico? Con Mark I non si riesce neanche a decollare, quindi non mi sembra una nave futuristica.

Dysko ha scritto:
ma l'equipaggio rimane sempre ucciso e non capisco il perchè, dato che in teoria non supero i 5 G.
Forse muoiono per via dello sparo, andare da zero a 5 G in un battito d'ali non deve essere piacevole.
Se mai riuscirò a tenerli in vita, usare qualcosa come l'Harp potrebbe essere una bella idea, in effetti. Ma se l'equipaggio mi crepa con un solo SRB, figurarsi se lanciato con un cannone.
Il fatto delle portaerei l'ho ben presente, ma se ci pensi lì la forza è molto minore, devono solo far decollare un aereo, non devono lanciarlo oltre l'atmosfera.
Torna in alto Andare in basso
Dysko
Allievo Astronauta
Allievo Astronauta
Dysko


Numero di messaggi : 122
Età : 35
Località : Milano
Data d'iscrizione : 27.12.08

DGIV - Potenza motore e metodo di lancio Empty
MessaggioTitolo: Re: DGIV - Potenza motore e metodo di lancio   DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyDom 11 Gen 2009 - 13:49

Goth ha scritto:
Il fatto delle portaerei l'ho ben presente, ma se ci pensi lì la forza è molto minore, devono solo far decollare un aereo, non devono lanciarlo oltre l'atmosfera.
Neanche il Delta Cannon e l'HSC lanciano i mezzi fuori dall'atmosfera, servono anche quelli solo per il decollo Smile
Inoltre, se hai scaricato World of 2001, avrai notato che l'Orion e il Titov vengono lanciati dalle HSC di Kulch. Non ho mai letto il romanzo nè visto il film (non uccidetemi, please! Shocked ), ma leggendo readme e descrizione degli scenari mi sembra di aver capito che Clarke parlasse di catapulte per aiutare i lanci di questi shuttle.
Torna in alto Andare in basso
Goth
Autore Tutorial
Autore Tutorial



Numero di messaggi : 375
Località : -
Data d'iscrizione : 11.01.09

DGIV - Potenza motore e metodo di lancio Empty
MessaggioTitolo: Re: DGIV - Potenza motore e metodo di lancio   DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyDom 11 Gen 2009 - 14:22

Vabbè, in ogni caso sono finalmente riuscito a sopravvivere usando un SRB, quindi penso terrò quello. Puoi rispondere sull'altro punto? Il Mark II è realistico?


Ultima modifica di Goth il Dom 11 Gen 2009 - 14:59 - modificato 1 volta.
Torna in alto Andare in basso
Dysko
Allievo Astronauta
Allievo Astronauta
Dysko


Numero di messaggi : 122
Età : 35
Località : Milano
Data d'iscrizione : 27.12.08

DGIV - Potenza motore e metodo di lancio Empty
MessaggioTitolo: Re: DGIV - Potenza motore e metodo di lancio   DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyDom 11 Gen 2009 - 14:48

In base alla Wiki, i 3 motori principali dello Shuttle hanno una spinta di 1'750'000 newton ciascuno (5'250'000 newton complessivi) e i 2 motori orbitali hanno una spinta di 26'700 newton ciascuno (53'400 newton complessivi).
Solo adesso ho provato a confrontare la spinta del DGIV con mezzi veri. Tenendo conto che il Mark I genera 50'000 newton di spinta, non mi stupisco che non entri neanche in orbita Shocked Vuol dire che genera meno spinta dei 2 motori orbitali dello Shuttle, che non riescono neanche a smuoverlo dalla pista! (se provi in Orbiter, nella realtà non saprei)
Il Mark II genera 200'000 newton di spinta, che mi sembra essere una giusta via di mezzo tra i motori orbitali dello Shuttle e quelli principali. Non credo che al giorno d'oggi si possano costruire razzi di quelle dimensioni con quella spinta (e soprattutto con quelle quantità di carburante), ma tra un po' di anni, chissà...
Torna in alto Andare in basso
Goth
Autore Tutorial
Autore Tutorial



Numero di messaggi : 375
Località : -
Data d'iscrizione : 11.01.09

DGIV - Potenza motore e metodo di lancio Empty
MessaggioTitolo: Re: DGIV - Potenza motore e metodo di lancio   DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyDom 11 Gen 2009 - 15:01

Effettivamente ora ho visto sulla documentazione che un motore realistico sarebbe Mark I, così ho selezionato quello e lancio il DG con un SRB.Solo che poi ho visto che per raggiungere un'orbita stabile, avendo selezionato Mark I, ho dovuto usare gli Hover Thruster per non ricadere nell'atmosfera. A questo punto ho cominciato a chiedermi se anche la loro potenza fosse realistica. Ma potendo decollare da terra con gli hover sembra di no. Addirittura il DG di default non può farlo, mentre il DGIV sì.Quindi se uno vorrebbe il massimo realismo dovrebbe limitare l'uso degli hover thruster? Non si possono modificare sulla configurazione del DGIV.
Torna in alto Andare in basso
Goth
Autore Tutorial
Autore Tutorial



Numero di messaggi : 375
Località : -
Data d'iscrizione : 11.01.09

DGIV - Potenza motore e metodo di lancio Empty
MessaggioTitolo: Re: DGIV - Potenza motore e metodo di lancio   DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyLun 12 Gen 2009 - 16:40

Precisamente andrebbero limitati anche loro a 50'000 newton, per fortuna c'è l'apposito indicatore di fianco al Main.Alla fine, come launcher, ho optato per l'Energia Booster dell'Add-On Velcro Rocket.Raggiungo l'orbita senza problemi, senza eccessivo calore e forza G.
Torna in alto Andare in basso
Dysko
Allievo Astronauta
Allievo Astronauta
Dysko


Numero di messaggi : 122
Età : 35
Località : Milano
Data d'iscrizione : 27.12.08

DGIV - Potenza motore e metodo di lancio Empty
MessaggioTitolo: Re: DGIV - Potenza motore e metodo di lancio   DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyLun 12 Gen 2009 - 18:43

Un DGIV (ok, tecnicamente sarebbe il DGIII, ma dato che non è più disponibile ho dovuto editare il file dello scenario per trasformarlo in un DGIV) lanciabile da un Energia è già incluso nell'Energy Project, sempre di Kulch.

Altrimenti anche il TX sembra essere un'opzione interessante, dopo tutto l'idea di usare un altro aereo come nave madre non è affatto nuova (dal B-52 che ha lanciato l'X-15, al White Knight che ha lanciato lo SpaceShip One, fino alla recente proposta francese di usare dei Rafale come "primo stadio" per lanciare piccoli satelliti).
Torna in alto Andare in basso
Goth
Autore Tutorial
Autore Tutorial



Numero di messaggi : 375
Località : -
Data d'iscrizione : 11.01.09

DGIV - Potenza motore e metodo di lancio Empty
MessaggioTitolo: Re: DGIV - Potenza motore e metodo di lancio   DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyLun 12 Gen 2009 - 18:56

Preferisco l'Energia incluso nell'Add-On Velcro Rocket, perchè l'Energia Project va così lento sul mio PC da far paura.
Torna in alto Andare in basso
Dysko
Allievo Astronauta
Allievo Astronauta
Dysko


Numero di messaggi : 122
Età : 35
Località : Milano
Data d'iscrizione : 27.12.08

DGIV - Potenza motore e metodo di lancio Empty
MessaggioTitolo: Re: DGIV - Potenza motore e metodo di lancio   DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyLun 12 Gen 2009 - 20:16

Idem, in particolare lo scenario del lancio triplo mi trasforma il programma in una proiezione di diapositive Crying or Very sad
Torna in alto Andare in basso
Goth
Autore Tutorial
Autore Tutorial



Numero di messaggi : 375
Località : -
Data d'iscrizione : 11.01.09

DGIV - Potenza motore e metodo di lancio Empty
MessaggioTitolo: Re: DGIV - Potenza motore e metodo di lancio   DGIV - Potenza motore e metodo di lancio EmptyLun 12 Gen 2009 - 20:59

Eheh.. con uno solo funziona discretamente, in fin dei conti, ma è comunque troppo elaborato per quello che mi serve. Mi basta un razzo che mi metta in orbita.
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato





DGIV - Potenza motore e metodo di lancio Empty
MessaggioTitolo: Re: DGIV - Potenza motore e metodo di lancio   DGIV - Potenza motore e metodo di lancio Empty

Torna in alto Andare in basso
 
DGIV - Potenza motore e metodo di lancio
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Gimbal motore DGIV comandi da tastiera
» Test del nuovo motore Merlin
» Rientro DGIV

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Forum Orbiter Italia :: Orbiter Space Flight Simulator :: Assistenza e Domande in Generale-
Vai verso: