Forum Orbiter Italia
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.


CLICCA QUI PER SCARICARE ORBITER 2016
 
IndiceIndice  LinkLink  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  
Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
FOI è sui social



Siti amici
AstronautiNEWS

ForumAstronautico

Orbiter Forum

Tuttovola
Ultimi argomenti attivi
» D3D9 - il client grafico di Jarmonik
turismo spaziale a 5 stelle EmptyDa Ripley Gio 8 Apr 2021 - 21:32

» [WIP] Sviluppo Arrow Freighter per Orbiter2016
turismo spaziale a 5 stelle EmptyDa Ripley Lun 15 Mar 2021 - 20:45

» Discord Server
turismo spaziale a 5 stelle EmptyDa Atlantis Dom 14 Mar 2021 - 12:29

» Devo interrompere l’attività FOI momentaneamente causa problemi personali
turismo spaziale a 5 stelle EmptyDa Atlantis Dom 14 Mar 2021 - 11:16

» OrbiterSound 5.0 rilasciato
turismo spaziale a 5 stelle EmptyDa Ripley Lun 24 Ago 2020 - 13:17

» The return of OrbiterSound 5.0
turismo spaziale a 5 stelle EmptyDa Ripley Dom 9 Ago 2020 - 23:56

» Extended Map MFD
turismo spaziale a 5 stelle EmptyDa Ripley Mer 5 Ago 2020 - 13:50

» SoundBridge
turismo spaziale a 5 stelle EmptyDa Ripley Lun 6 Lug 2020 - 17:15

» Rilasciato XRSound, il nuovo sistema audio
turismo spaziale a 5 stelle EmptyDa Ripley Dom 5 Lug 2020 - 0:05

» Orbiter in funzione su 2 PC
turismo spaziale a 5 stelle EmptyDa Alex.Soyuz Mer 1 Lug 2020 - 19:08

» [chiuso] Orbiter in funzione su 2 PC
turismo spaziale a 5 stelle EmptyDa Ripley Mar 30 Giu 2020 - 20:10

» Forum Orbiter Italia su Astronauticast giovedì 18/06
turismo spaziale a 5 stelle EmptyDa Fabri91 Ven 19 Giu 2020 - 21:38

» mi presento
turismo spaziale a 5 stelle EmptyDa Fausto Mer 17 Giu 2020 - 13:23

» La configurazione è dentro di te. Però è sbagliata...
turismo spaziale a 5 stelle EmptyDa FFabiani Mar 16 Giu 2020 - 12:04

» ISS per Orbiter 2016 in alta definizione
turismo spaziale a 5 stelle EmptyDa Fausto Dom 14 Giu 2020 - 18:43

» Autopilot 172
turismo spaziale a 5 stelle EmptyDa Dani77 Ven 12 Giu 2020 - 17:52

» Lhasa, Florida
turismo spaziale a 5 stelle EmptyDa Fausto Gio 11 Giu 2020 - 21:14

» "Starlab" space station
turismo spaziale a 5 stelle EmptyDa Pete Conrad Gio 11 Giu 2020 - 11:00

» Problemi avvicinamento ISS
turismo spaziale a 5 stelle EmptyDa Ripley Mer 10 Giu 2020 - 20:01

» Con Vessel Builder ora sviluppi i tuoi addon in pochissimo tempo!
turismo spaziale a 5 stelle EmptyDa Fausto Mar 9 Giu 2020 - 17:05

» Schermate multiple Orbiter
turismo spaziale a 5 stelle EmptyDa Ripley Mar 9 Giu 2020 - 14:17

» Apriamo un nuovo canale streaming OLM ?
turismo spaziale a 5 stelle EmptyDa Fausto Mar 9 Giu 2020 - 10:48

» HiRes Textures & Beta
turismo spaziale a 5 stelle EmptyDa Fausto Lun 8 Giu 2020 - 8:54

» Lander Lunare Abitabile Arcturus - sviluppo
turismo spaziale a 5 stelle EmptyDa Fausto Dom 7 Giu 2020 - 22:26

» Antares 3.0
turismo spaziale a 5 stelle EmptyDa Fausto Sab 6 Giu 2020 - 23:40


 

 turismo spaziale a 5 stelle

Andare in basso 
AutoreMessaggio
ndudi
Add-on Developer
Add-on Developer
ndudi

Numero di messaggi : 450
Età : 37
Località : como
Data d'iscrizione : 13.06.11

turismo spaziale a 5 stelle Empty
MessaggioTitolo: turismo spaziale a 5 stelle   turismo spaziale a 5 stelle EmptyMer 31 Ago 2011 - 0:16

Siete schifosamente ricchi?O meglio, lo saranno i vostri nipoti fra 50-70 anni?
Se la risposta è sì, ecco un modo in cui probabilmente potranno dilapidare enormi somme di denaro.L'idea nasce da una bellissima frase di Carl Sagan, una delle mie citazioni preferite:
'Una delle più grande rivelazioni dell'esplorazione spaziale è l'immagine della terra [vista dallo spazio], finita e solitaria, reggere l'intera specie umana nell'oceano dello spazio e del tempo'
Ed è proprio questa immagine che si vuole mostrare ai nostri facoltosi turisti.
Immaginate di poter decollare provando l'ebrezza del lancio, raggiungere l'orbita e attraverso una enorme vetrata poter assistere al sorgere del sole da un apogeo di 2000-3000km di quota, per poi rientrare dopo qualche orbita più bassa e atterrare alla vostra destinazione dall'altra parte del pianeta o al punto di partenza, il tutto in un tempo paragonabile a un normale volo transatlantico o poco più... un volo senza fretta ma con i risvolti spettacolari, non adatto a tutte le tasche certo ma che magari si potrà provare una volta nella vita per togliersi lo sfizio, magari per andare in luna di miele!
Ed ecco il velivolo che ho immaginato per i nostri futuri nababbi...
Si tratta di uno spazioplano (cacchio una cosa nuova! tongue 2 ) di dimensioni paragonabile a quella dello shuttle e dal design nemmeno troppo distante, che nel payload contiene però una vasta area pressurizzata protetta da una spettacolare fusoliera trasparente in cui alloggeranno numerose comode e lussuose poltrone, finiture di pregio e avvenenti assistenti di volo.In assetto di lancio e orbitale le ali saranno ben nascoste e protette all'interno del robusto scudo termico che sopporterà le temperature del rientro, ma al di sotto dei 1000m/s si dispiegheranno ( un pò come quelle dei tornado) offrendo la portanza e la resistenza necessaria per fare da aereofreno nell'ultima fase della decelerazione e semplificando le manovre di atterraggio.In questo assetto potrà a tutti gli effetti volare come un aereo di linea per brevi tratti.Sul lato un portello protegge una porta docking di emergenza, che non verrà tuttavia usata nelle missioni di routine dato lo scopo del mezzo.
Sono già a buon punto con la realizzazione anche se mancano le rifiniture, soprattutto della parte interna.Ecco le foto:
turismo spaziale a 5 stelle Turism10
comparazione con l'atlantis
turismo spaziale a 5 stelle Turism11
I portelloni con i radiatori si aprono, rivelando la fusoliera interna trasparente (manca ancora il parquet e le finiture di pregio Tongue Face )
turismo spaziale a 5 stelle Turism12
Da una visuale interna l'impagabile spettacolo del nostro pianeta da 2000km di distanza.
turismo spaziale a 5 stelle Turism13
Particolare della porta docking di emergenza
turismo spaziale a 5 stelle Turism14
Le ali si sfilano dall'interno dello scudo offrendo una portanza da aereo di linea!
turismo spaziale a 5 stelle Turism15
La fase di lancio.Per ora ho adottato un sistema praticamente identico a quello dello shuttle,tank+2 booster, anche se ho aggiunto dei motori direttamente sul tank (prima parte motori booster+tank, staccati i booster si accendono i main dello spazioplano).Ovviamente sono ben accetti consigli su eventuali decolli alternativi!
conta 86 posti+equipaggio, pensavo a un peso di 60T+40 di carburante.Al momento, non offrendo spacecraft la possibilità di un assetto variabile, lo spazioplano ha sempre la portanza finale, le ali che si dispiegano fanno da aereofreno, a motori accesi è in grado comunque di volare per brevi tratti.Per ora non ricordo nulla da aggiungere, ovviamente anche in questo caso è per me un ottimo progetto per fare esperienza nell'attesa di poter dare una mano concreta ai progetti della comunity, confido nelle critiche/suggerimenti dei developpers più esperti! Blush
Torna in alto Andare in basso
Pete Conrad
Add-on Developer
Add-on Developer
Pete Conrad

Numero di messaggi : 4637
Età : 57
Località : Trieste
Data d'iscrizione : 05.01.10

turismo spaziale a 5 stelle Empty
MessaggioTitolo: Re: turismo spaziale a 5 stelle   turismo spaziale a 5 stelle EmptyMer 31 Ago 2011 - 6:56

Bello! Ha un volume che ricorda una "balenottera" ma d'altronde anche come nome sarebbe bello "Cetaceo dello Spazio"! Laugh
Per i dettagli tecnici lascio a chi ne capisce più di me, anche se mi sembra che 60 t di peso + 40 t di carburante siano sproporzionati (ne bastano così pochi?)
Ancora una cosa: hai detto che lo vorresti far arrivare fino a 2-3000 km di quota: non è che da quella quota la velocità di rientro sarà troppo alta?
Torna in alto Andare in basso
ndudi
Add-on Developer
Add-on Developer
ndudi

Numero di messaggi : 450
Età : 37
Località : como
Data d'iscrizione : 13.06.11

turismo spaziale a 5 stelle Empty
MessaggioTitolo: Re: turismo spaziale a 5 stelle   turismo spaziale a 5 stelle EmptyMer 31 Ago 2011 - 19:13

Grazie pete!Ovviamente non si può certo fare l'accensione per il rientro sull'apogeo a 3000km di quota altrimenti dovremmo sopportare 90g e passa di decelerazione!Oggi ho provato un volo completo come lo avevo immaginato.Ecco gli 'step':
-Lancio
-Traiettoria parabolica fino a quota 200km
-raggiunto l'apogeo si fà la lunga accensione che alza il perigeo fino a trasformarlo nell'apogeo di 3000km(il perigeo rimane a 200km quindi)
-compiuta una intera orbita e tornati al perigeo, una nuova accensione riporta l'orbita a una forma circolare di circa 180x200km
-vengono compiute varie orbite fino ad avere la sincronizzazione con la base di destinazione (in questo caso ho usato la asvi a capo passero)
-a mezza orbita dall'incrocio si fà l accensione e si rientra comodi comodi
durata totale del 'viaggio' 20h.Delle 40T di carburante avanzano abbondantemente una decina circa, ovviamente sto parlando del solo carburante dell'orbiter.Per quanto riguarda il peso totale in effetti è forse un pò sottostimato ma confido nelle tecnologie dei prossimi 50 anni tongue 2
E' vero! ricorda un pò una balenottera hehe, vedrò di cercare un nome inerente rolleyes
Torna in alto Andare in basso
Fausto
Admin
Admin
Fausto

Numero di messaggi : 7181
Età : 38
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

turismo spaziale a 5 stelle Empty
MessaggioTitolo: Re: turismo spaziale a 5 stelle   turismo spaziale a 5 stelle EmptyMer 31 Ago 2011 - 20:32

Bella ideuzza! Secondo me però c'è una cosa dal punto di vista del realismo che non torna:

Con una configurazione simile, gli aerofreni di coda funzionano bene in fase di discesa finale, ma finirebbero per disintegrarsi in fase di rientro.. nello shuttle il timone è ben protetto dalle ampie ali a doppia delta (che fanno anche da scudo termico) mentre qui sono esposti alla furia dei gas ionizzati.. io farei anche gli alettoni di coda estraibili..

Secondo me la configurazione di lancio che hai scelto è l'unica possibile, senza andare a scomodare i detrattori della configurazione sidemount..

Per un profilo di missione a 3000 km di quota, 40 tonnellate di propellente mi sembrano adatti.. bisognerebbe vedere il delta V disponibile in orbita, c'è un MFD apposta per saperlo senza fare troppi calcoli manuali..


_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto  

 Jim Lovell
Torna in alto Andare in basso
ndudi
Add-on Developer
Add-on Developer
ndudi

Numero di messaggi : 450
Età : 37
Località : como
Data d'iscrizione : 13.06.11

turismo spaziale a 5 stelle Empty
MessaggioTitolo: Re: turismo spaziale a 5 stelle   turismo spaziale a 5 stelle EmptyMer 31 Ago 2011 - 21:05

Grazie dei consigli Fausto! in effetti le superfici orizzontali degli alettoni di coda sono proprio a rischio non ci avevo pensato....Potrei farli anch'essi estraibili o dargli un taglio obliquo, magari inclinati di 45°, anche ampliare un pò la parte posteriore dello scudo termico aiuterebbe.
Per quanto riguarda la missione ho provato anche la tratta inversa, da capo passero a cape canaveral e si ha un ottima sincronizzazione tantè che si può fare tutto il volo in 3ore e mezza!Si fà un orbita estremamente ellittica con l'apogeo panoramico, al perigeo si ritorna su un orbita circolare e dopo mezzo giro si può già fare l'accensione di rientro da circa 150km di quota.
La potenza massima del main engine orbitale è al momento 400kn (se non erro simile alla potenza di un boeing 747).
Torna in alto Andare in basso
ndudi
Add-on Developer
Add-on Developer
ndudi

Numero di messaggi : 450
Età : 37
Località : como
Data d'iscrizione : 13.06.11

turismo spaziale a 5 stelle Empty
MessaggioTitolo: Re: turismo spaziale a 5 stelle   turismo spaziale a 5 stelle EmptyVen 2 Set 2011 - 18:34

Alcune novità:
Ho modificato la parte posteriore secondo i consigli di Fausto, Il timone ora ha un'inclinazione più aereodinamica e sono sparite le superfici orizzontali, gli elevatori (che fanno anche da alettoni per poter manovrare nelle prime fasi di rientro) sono stati posizionati in fondo allo scudo termico, che ho ampliato sul posteriore dandogli una forma più a delta che aiuta anche a proteggere le parti sensibili.
Insomma sembra che esista una sorta di 'selezione naturale' degli spazioplani Laugh , che porti inesorabilmente ogni creazione ad assomigliare sempre più allo shuttle ad ogni modifica e miglioria.Ciò è assolutamente comprensibile visto che lo shuttle è stato sviluppato certo non per hobby e che probabilmente si avvicina alla soluzione perfetta per tutto, o almeno al miglior compromesso.
Grosse modifiche anche per gli allestimenti interni, pavimento in parquet e pareti rivestite dello stesso legno, un lussuoso tappeto nel corridoio centrale, la dovuta illuminazione di emergenza e due ampi schermi sulla parete frontale.
E' stata anche aggiunta una piccola finestra sul dorso della zona di pilotaggio, che dà sull' 'anticamera di servizio' fra cabina e vano passeggeri.
turismo spaziale a 5 stelle Turism16
turismo spaziale a 5 stelle Turism17
turismo spaziale a 5 stelle Turism18
Torna in alto Andare in basso
Fausto
Admin
Admin
Fausto

Numero di messaggi : 7181
Età : 38
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

turismo spaziale a 5 stelle Empty
MessaggioTitolo: Re: turismo spaziale a 5 stelle   turismo spaziale a 5 stelle EmptySab 3 Set 2011 - 7:56

Ottimo lavoro! Continua a tenerci aggiornato!

_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto  

 Jim Lovell
Torna in alto Andare in basso
tizio
Specialista
Specialista
tizio

Numero di messaggi : 525
Età : 25
Località : Udine
Data d'iscrizione : 02.09.11

turismo spaziale a 5 stelle Empty
MessaggioTitolo: Re: turismo spaziale a 5 stelle   turismo spaziale a 5 stelle EmptySab 3 Set 2011 - 9:38

ma scusate, questa non l'ho mai capita... se c'è una selezione durissima perchè solo qualche decina di persone in tutto il mondo possano effettivamente andare nello spazio, com'è che è nata quest'idea del turismo spaziale? intendo dire, il progetto per cui un jet porta in alta quota una navetta e la sgancia al momento giusto lo trovo anche plausibile, però entrare in orbita con uno shuttle o qualcosa di simile lo trovo poco probabile...
Torna in alto Andare in basso
ndudi
Add-on Developer
Add-on Developer
ndudi

Numero di messaggi : 450
Età : 37
Località : como
Data d'iscrizione : 13.06.11

turismo spaziale a 5 stelle Empty
MessaggioTitolo: Re: turismo spaziale a 5 stelle   turismo spaziale a 5 stelle EmptySab 3 Set 2011 - 10:51

Ciao tizio!Credo che le selezione durissime imposte agli astronauti non siano dovute più di tanto a questioni fisiche.Correggetemi se sbaglio ma lo shuttle mi pare che al lancio raggiunga al max i 3g di accelerazione, la metà o poco più durante il rientro.Non è sicuramente adatto ai deboli di cuore ma penso che chiunque in buona salute potrebbe sopportare un viaggio di questo tipo, John glenn ha fatto una missione shuttle all'età di 77 anni, non è certo un pivellino ma aveva una certa età! Tongue Face
Le selezioni durissime credo siano dovute a una questione di domanda/offerta hehehe, tutti vorebbero andare nello spazio ma i posti ,visto i costi, sono pochissimi e per ora con soli scopi scientifici.Di conseguenza, ci vanno solo 'i migliori' e con competenze elevatissime inerenti alle missioni.
Molto più comodo sarebbe certo la modalità di lancio che hai citato tu 'in stile Virgin' ma dubito sia fattibile per velivoli di grosse dimensioni come questo.
Torna in alto Andare in basso
Fausto
Admin
Admin
Fausto

Numero di messaggi : 7181
Età : 38
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

turismo spaziale a 5 stelle Empty
MessaggioTitolo: Re: turismo spaziale a 5 stelle   turismo spaziale a 5 stelle EmptySab 3 Set 2011 - 13:05

Il turismo spaziale resta una questione controversa.. se da un lato la domanda di ricchi signori interesati ad emozioni fort possono alimentare un mercato spaziale e quindi lo sviluppo di tecnologie a questo connesse, dall'altro bisogna tenere conto che il viaggio oltre l'atmosfera non è come prendere un'areoplano.. le condizioni la fuori sono durissime e anche il minimo sbaglio non viene perdonato..
Comunque come dice Ndudi non è una questione fisica.. proprio per i motivi sopra descritti, le selezioni avvengono secondo un criterio di studi e preparazione scientifica e mentale.. in poche parole lassù ci mandano solo scienziati coi fiocchi!

_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto  

 Jim Lovell
Torna in alto Andare in basso
tizio
Specialista
Specialista
tizio

Numero di messaggi : 525
Età : 25
Località : Udine
Data d'iscrizione : 02.09.11

turismo spaziale a 5 stelle Empty
MessaggioTitolo: Re: turismo spaziale a 5 stelle   turismo spaziale a 5 stelle EmptySab 3 Set 2011 - 16:06

in effetti avete ragione : ) però se come dici tu fausto la cosa dovrebbe portare soldi alle ricerche, allora a organizzare questi viaggi dovrebbe essere la NASA o l'ESA o una loro succursale, mentre che io sappia sono delle agenzie separate a fare il tutto
Torna in alto Andare in basso
Pete Conrad
Add-on Developer
Add-on Developer
Pete Conrad

Numero di messaggi : 4637
Età : 57
Località : Trieste
Data d'iscrizione : 05.01.10

turismo spaziale a 5 stelle Empty
MessaggioTitolo: Re: turismo spaziale a 5 stelle   turismo spaziale a 5 stelle EmptyDom 4 Set 2011 - 22:16

ndudi ha scritto:
...
Grosse modifiche anche per gli allestimenti interni, pavimento in parquet e pareti rivestite dello stesso legno, un lussuoso tappeto nel corridoio centrale, la dovuta illuminazione di emergenza e due ampi schermi sulla parete frontale.
E' stata anche aggiunta una piccola finestra sul dorso della zona di pilotaggio, che dà sull' 'anticamera di servizio' fra cabina e vano passeggeri....
tongue 2 Chissà perché mi ricorda lo "Shuttle Experience" del Kennedy Space Center ... Laugh

tizio ha scritto:
in effetti avete ragione : ) però se come dici tu fausto la cosa dovrebbe portare soldi alle ricerche, allora a organizzare questi viaggi dovrebbe essere la NASA o l'ESA o una loro succursale, mentre che io sappia sono delle agenzie separate a fare il tutto
Al momento ESA, NASA, ASI etc. hanno già i loro bei grattacapi per fare ricerca, figurati se hanno tempo, soldi e possibilità di personale per dedicarsi al turismo spaziale.
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




turismo spaziale a 5 stelle Empty
MessaggioTitolo: Re: turismo spaziale a 5 stelle   turismo spaziale a 5 stelle Empty

Torna in alto Andare in basso
 
turismo spaziale a 5 stelle
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Forum Orbiter Italia :: Progetti della community :: Sviluppo Add-on-
Vai verso: