CLICCA QUI PER SCARICARE ORBITER 2016
 
IndiceIndice  FAQFAQ  LinkLink  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  
Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
FOI è sui social
Parole chiave
OrbiterSound Poderosa Rientro addon sound DGIV autofcs Flotta apollo Shuttle jarvis Base Universal Pegasus Nassp AMSO Fleet Missione d3d9 manuale Antares 2016 TransX Orbiter lander Basesync
Siti amici
AstronautiNEWS

ForumAstronautico

Orbiter Forum

Tuttovola
Ultimi argomenti
» Costruiranno uno spazioporto per suborbitali a Taranto?
Da Pete Conrad Mar 15 Mag 2018 - 18:44

» D3D9 - il client grafico di Jarmonik
Da Ripley Sab 12 Mag 2018 - 23:37

» Risorse per l'ambiente di sviluppo Visual Studio 2017 (in Win10)
Da Ripley Gio 10 Mag 2018 - 16:03

» [WIP] Missione San Marco 1
Da Dany Gio 26 Apr 2018 - 0:10

» Conversione carichi DGIV- UCGO
Da Franz Sab 21 Apr 2018 - 19:55

» Domanda punti di Lagrange
Da Ripley Gio 19 Apr 2018 - 7:56

» Addon russi di igel e Thorton incompatibili con Orbiter2016?
Da Ripley Mer 18 Apr 2018 - 14:34

» X-Plane 11
Da masdeca Mer 18 Apr 2018 - 11:57

» "Starlab" space station
Da Franz Lun 16 Apr 2018 - 21:53

» Come si mette nasa tv?
Da Francy03 Sab 14 Apr 2018 - 18:16

» Vista interna Delta Glider
Da Franz Ven 13 Apr 2018 - 18:07

» Nuova versione di TransX (Enjo)
Da Ripley Lun 9 Apr 2018 - 15:48

» ModuleMessagingExt v2
Da Ripley Dom 8 Apr 2018 - 21:05

» BaseSync MFD
Da Ripley Dom 8 Apr 2018 - 20:08

» BurnTimeCalc MFD
Da Ripley Ven 6 Apr 2018 - 1:20

» Launch MFD
Da Ripley Ven 6 Apr 2018 - 0:51

» Glideslope 2 MFD
Da Ripley Gio 5 Apr 2018 - 8:53

» Rilasciato XRSound, il nuovo sistema audio
Da Ripley Lun 12 Mar 2018 - 12:42

» Sviluppo di una base italiana - Sede ASVI
Da Franz Gio 1 Mar 2018 - 10:47

» Dalla Terra alla Luna - Serie TV
Da m.a.s Dom 25 Feb 2018 - 22:21

» Problema con D3D9Client Beta 25.4
Da Pietrogramma Dom 25 Feb 2018 - 16:28

» Intervista (finta) a Samantha Cristoforetti
Da Pete Conrad Sab 24 Feb 2018 - 18:25

» Mission to Mars
Da Edward Sab 24 Feb 2018 - 15:20

» oMMU, l'alternativa per la gestione dell'equipaggio!
Da Edward Gio 22 Feb 2018 - 13:13

» Traduzione ITA manuale operativo di volo flotta XR
Da Ripley Mer 21 Feb 2018 - 16:16

Contatore Visite

Condividi | 
 

 Phobos-Grunt

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
AutoreMessaggio
Ripley
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 4522
Età : 54
Località : Roma
Data d'iscrizione : 12.07.10

MessaggioTitolo: Re: Phobos-Grunt   Gio 24 Nov 2011 - 11:43

Hai ragione.
Diciamo che di fronte al "problema da risolvere" si sono sviluppate 2 specie separate, che raggiungono la soluzione in 2 modi diversi...

_________________________________________________
La mia pagina su Orbiter | Guida a Orbiter | Traduzioni e download | I miei add-on su OH | Video su Vimeo
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://www.tuttovola.org
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 40
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Phobos-Grunt   Gio 24 Nov 2011 - 13:35

Pete Conrad ha scritto:
non lo puoi definire come una forma di evoluzione, in quanto non è che dalla capsula è nata una capsula con un accenno di ali roll laugh

...invece si, se pensi alle prime incarnazioni della Gemini con le loro belle Ali di Rogallo e l'atterraggio su pista... diciamo che in quel caso è stato un ramo "secco" dell'evoluzione che è finito con l'estinzione, come l'Uomo di Neanderthal Laugh
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
prof.jones
Pilota
Pilota
avatar

Numero di messaggi : 675
Età : 38
Località : Magherno ( PV )
Data d'iscrizione : 14.06.11

MessaggioTitolo: Re: Phobos-Grunt   Gio 24 Nov 2011 - 14:49

Andrew ha scritto:
[...non voglio dire che lo Shuttle sia stato inutile! Però non è l'unico modo possibile per assemblare grossi oggetti in orbita.

Be fortunatamente non era l'unico mezzo ma poteva permetterti di portare carichi molto più grossi e di allestire veri e propri laboratori di ricerca nella stiva, cosa che con le capsule non puoi fare. Secondo me l'abbandono dello Shuttle è stata un'arma a doppio taglio, da una parte non era un mezzo sicuro al 100% ( ad ogni lancio e ad ogni rientro sudavo io per loro ) però è stato fatto anche un passo indietro per il trasporto spaziale, purtroppo non vedo alternative...sento parlare di Orion ecc ecc ma sento intorno uno stato di abbandono...
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 40
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Phobos-Grunt   Gio 24 Nov 2011 - 15:50

prof.jones ha scritto:

Be fortunatamente non era l'unico mezzo ma poteva permetterti di portare carichi molto più grossi e di allestire veri e propri laboratori di ricerca nella stiva, cosa che con le capsule non puoi fare.

Sulla seconda cosa che hai detto ti do ragione, anche se questa abilità non è del tutto preclusa alle capsule: si guardi ad esempio la Shenzou cinese il cui modulo orbitale è, di fatto, un minilaboratorio adattabile a seconda della missione e dotato di capacità di volo autonomo. Immagino che Orion per le missioni oltre la LEO sarà dotata di moduli aggiuntivi a seconda della missione, con la differenza che invece di portarseli appresso saranno lanciati separatamente.

Sul fatto dei "carichi molto più grossi" invece non ti do ragione: lo Shuttle alla fin della fiera aveva una capacità di payload, in termini di pesi e volume, analoga a quella di un Ariane V o di un Proton o di un Delta IV Heavy...
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 40
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Phobos-Grunt   Lun 5 Dic 2011 - 22:11

Si può dire ormai che la missione Fobos-Grunt sia ufficialmente fallita: Nasaspaceflight titola così: "perdute le speranze".

http://www.nasaspaceflight.com/2011/12/hope-lost-fobos-grunt-re-entry-early-new-year/

Certo che, dopo il perfetto lancio di MSL-Curiosity, ai russi deve bruciare tantissimo. Gli servirà di lezione per il futuro? Per la serie: "evitare di fare il passo più lungo della gamba"?
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
prof.jones
Pilota
Pilota
avatar

Numero di messaggi : 675
Età : 38
Località : Magherno ( PV )
Data d'iscrizione : 14.06.11

MessaggioTitolo: Re: Phobos-Grunt   Mar 6 Dic 2011 - 9:27

Andrew ha scritto:
Si può dire ormai che la missione Fobos-Grunt sia ufficialmente fallita

Sinceramente non avrei scommesso 1 euro sul contrario...
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
simone
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 1005
Età : 22
Località : Catania
Data d'iscrizione : 12.02.10

MessaggioTitolo: Re: Phobos-Grunt   Mar 6 Dic 2011 - 18:49

più che passo più lungo della gamba direi che devono imparare a non inviare oggetti nello spazio senza aver prima testato a dovere tutti gli autopiloti...non è la prima volta che sbagliano e ora per qualche test hanno bruciato anni di proggettazioni e fondi
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://www.facebook.com/profile.php?cropsuccess&id=100000660
tizio
Specialista
Specialista
avatar

Numero di messaggi : 525
Età : 22
Località : Udine
Data d'iscrizione : 02.09.11

MessaggioTitolo: Re: Phobos-Grunt   Mar 6 Dic 2011 - 18:56

piuttosto direi che hanno la mania di fare gli sboroni... 13 tonnellate e mezzo? non mi stupisce che abbiano avuto difficoltà! ma come dice giustamente simone c'è stata una grossa lacuna nel campo sperimentale, nell'esplorazione spaziale bisogna essere molto più precisi...
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
prof.jones
Pilota
Pilota
avatar

Numero di messaggi : 675
Età : 38
Località : Magherno ( PV )
Data d'iscrizione : 14.06.11

MessaggioTitolo: Re: Phobos-Grunt   Mar 6 Dic 2011 - 19:32

Bisognerebbe dire ai russi che la corsa allo spazio è finita...
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
simone
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 1005
Età : 22
Località : Catania
Data d'iscrizione : 12.02.10

MessaggioTitolo: Re: Phobos-Grunt   Mar 6 Dic 2011 - 19:47

no questo no.....se non ci fossero "rivalità" in campo spaziale,si stagnerebbe,senza una competizione i fondi diminuirebbero sempre più,io credo che,anche se non come una volta,c'è quella scintilla di sfida fra NASA e RKA
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://www.facebook.com/profile.php?cropsuccess&id=100000660
Ripley
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 4522
Età : 54
Località : Roma
Data d'iscrizione : 12.07.10

MessaggioTitolo: Re: Phobos-Grunt   Ven 9 Dic 2011 - 11:25

Avete letto questa???
Roba da matti...

http://www.orbiter-forum.com/showthread.php?p=320717&postcount=455

_________________________________________________
La mia pagina su Orbiter | Guida a Orbiter | Traduzioni e download | I miei add-on su OH | Video su Vimeo
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://www.tuttovola.org
Pete Conrad
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 4614
Età : 55
Località : Trieste
Data d'iscrizione : 05.01.10

MessaggioTitolo: Re: Phobos-Grunt   Ven 9 Dic 2011 - 11:58

Eh sì, come si diceva, ogni tanto i russi sono pressapochisti ...
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
prof.jones
Pilota
Pilota
avatar

Numero di messaggi : 675
Età : 38
Località : Magherno ( PV )
Data d'iscrizione : 14.06.11

MessaggioTitolo: Re: Phobos-Grunt   Ven 9 Dic 2011 - 12:57

simone ha scritto:
no questo no.....se non ci fossero "rivalità" in campo spaziale,si stagnerebbe,senza una competizione i fondi diminuirebbero sempre più,io credo che,anche se non come una volta,c'è quella scintilla di sfida fra NASA e RKA

Sicuramente c'è la scintilla di rivalità...ma la fretta è cattiva consigliera, secondo me hanno la testa ma non la tecnologia adeguata.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
simone
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 1005
Età : 22
Località : Catania
Data d'iscrizione : 12.02.10

MessaggioTitolo: Re: Phobos-Grunt   Ven 9 Dic 2011 - 13:32

su questo non c'è dubbio,la russia ha sempre avuto problemi legati alla troppa fretta
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://www.facebook.com/profile.php?cropsuccess&id=100000660
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 40
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Phobos-Grunt   Ven 9 Dic 2011 - 14:48

...o ai pochi soldi.
Sinceramente, a parità di fondi, non penso che le realizzazioni russe sarebbero inferiori a quelle occidentali.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
prof.jones
Pilota
Pilota
avatar

Numero di messaggi : 675
Età : 38
Località : Magherno ( PV )
Data d'iscrizione : 14.06.11

MessaggioTitolo: Re: Phobos-Grunt   Ven 9 Dic 2011 - 15:16

Be quando c'era la famosa corsa allo spazio e la sfida a distanza tra Von Braun e Korolev ne hanno spesi di soldi. I russi sono riusciti ad andare per primi nello spazio ma non sono mai riusciti a costruire un degno rivale del Saturn, anzi mi sembra ci siano stati fallimenti su fallimenti...
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 40
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Phobos-Grunt   Ven 9 Dic 2011 - 19:37

...appunto perché il loro programma lunare aveva poche risorse (rispetto a quello faraonico degli USA) e perché c'erano progettisti e progetti in concorrenza e rivalità anziché un unico sforzo comune. Quindi hanno perso tempo e risorse preziose. Ma certo la comptetenza tecnica di fondo non gli sarebbe mancata, se avessero organizzato meglio gli sforzi.
Poi per carità: il Saturn V era ed è una macchina senza rivali.

Ad ogni modo, anche con le loro mille difficoltà, sono stati loro a mandare i primi esseri viventi a circumnavigare la Luna riportandoli a casa sani e salvi (Zond 5, se ben ricordo).

Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
simone
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 1005
Età : 22
Località : Catania
Data d'iscrizione : 12.02.10

MessaggioTitolo: Re: Phobos-Grunt   Sab 10 Dic 2011 - 17:09

concordo a pieno,la Russi ha sempre avuto problemi anche con i fondi,solo recentemente ha avuto un bilancio un pò migliore,certo forse N1 fallì ma vogliamo dimenticare i tantissimi fallimenti della nasa per mandare in orbita un minuscolo satellite??? secondo me a parità di fondi sarebbero stati i russi ad arrivare per primi sulla luna
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://www.facebook.com/profile.php?cropsuccess&id=100000660
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 40
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Phobos-Grunt   Sab 10 Dic 2011 - 17:31

questo non lo so... fatto sta che i russi hanno avuto non poca sfortuna, avendo spesso idee vincenti in momenti sbagliati, pensiamo al Buran o al razzo Energia... praticamente sarebbero stati il successore ideale dello Shuttle e del Saturn in un colpo solo... però sappiamo come è andata.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Pete Conrad
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 4614
Età : 55
Località : Trieste
Data d'iscrizione : 05.01.10

MessaggioTitolo: Re: Phobos-Grunt   Sab 10 Dic 2011 - 18:31

C'è chi dice (e lo ha anche scritto) che l'accoppiata Energhia-Buran ha collassato (economicamente parlando) l'Unione Sovietica, o perlomeno ha dato una buona mano a farla collassare ...
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
tizio
Specialista
Specialista
avatar

Numero di messaggi : 525
Età : 22
Località : Udine
Data d'iscrizione : 02.09.11

MessaggioTitolo: Re: Phobos-Grunt   Sab 10 Dic 2011 - 23:46

Andrew ha scritto:
fatto sta che i russi hanno avuto non poca sfortuna, avendo spesso idee vincenti in momenti sbagliati

notizia del giorno: i russi intendono portare l'uomo sulla luna! roll laugh

con il tempo americani e russi si sono scambiati i ruoli... mentre i russi portavano l'uomo nello spazio gli americani facevano tenerezza... i missili si staccavano dalle rampe... giravano su se stessi... facevano si e no 10 metri e ricadevano giù... carinissimi roll laugh
un po' più triste è quando dentro non ci sono scimmie ma uomini.

comunque chi lo sa, se i russi si equilibrassero potrebbero risalire sul podio, le condizioni attualmente ci sono con i tagli alla nasa
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
prof.jones
Pilota
Pilota
avatar

Numero di messaggi : 675
Età : 38
Località : Magherno ( PV )
Data d'iscrizione : 14.06.11

MessaggioTitolo: Re: Phobos-Grunt   Dom 11 Dic 2011 - 11:25

ma...forse quando vedrò un astronauta russo sulla Luna o su Marte ( mi basta anche una piccola sonda a questo punto ) forse mi ricrederò...
Al momento comunque oltre la Soyuz non sanno andare...il Buran per esempio avrà avuto si e no 5 minuti di vita...
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 40
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Phobos-Grunt   Dom 11 Dic 2011 - 12:30

Buran era un progetto che non aveva niente da invidiare allo Shuttle, anzi gli era complessivamente superiore sotto diversi aspetti; se poi il progetto è collassato insieme all'unione sovietica, ciò non è dovuto a carenze del progetto stesso, che anzi era troppo complesso e faraonico rispetto a quanto si poteva sostenere in quegli anni. PS il volo durò 206 minuti tongue 2

La Soyuz è considerata un ottimo veicolo da tutti... abbiamo visto che fine ha fatto il tanto lodato Apollo, no? Anche Soyuz, tra l'altro, è teoricamente un veicolo certificato per il volo lunare in quanto nata esattamente con questo scopo. Non mi vengono in mente altri veicoli in servizio dotati di questa caratteristica!
E il vettore omonimo, il Soyuz, è il più invidiato da tutti per la sua affidabilità e il poco costo, tant'è che l'ESA piuttosto che realizzare qualcosa di equivalente in casa, ha ben pensato di acquistarlo.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Fausto
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 7088
Età : 35
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

MessaggioTitolo: Re: Phobos-Grunt   Dom 11 Dic 2011 - 13:10

E' comunque vero che si tratta di risorse.. il programma spaziale russo costa un decimo di quello americano eppure riesce ad effettuare almeno 3 lanci manned all'anno (a partire dall'anno prossimo e fino a quando gli USA non avranno un mezzo nuovo per l'accesso allo spazio saranno 4 all'anno) quindi se facciamo un rapporto i russi non hanno nulla da invidiare agli americani.. anzi..
Poi bisogna dire che progettare il Buran fu probabilmente un errore perchè il modello della nave riutilizzabile è stato bocciato dalla storia.. Se anzichè cercare la parità strategica con gli USA i sovietici avessero puntato al rilancio verso un progetto inedito (come accadde con la MIR a suo tempo) magari oggi la ROSCOSMOS avrebbe a disposizione qualcosa di diverso, magari migliore rispetto alla cara vecchia Soyuz.. ma potremo mai saperlo?

_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto

Jim Lovell
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 40
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Phobos-Grunt   Dom 11 Dic 2011 - 13:54

Fausto ha scritto:

Poi bisogna dire che progettare il Buran fu probabilmente un errore perchè il modello della nave riutilizzabile è stato bocciato dalla storia..

si, diciamo che più che altro è stato prematuro puntare su questo in un momento in cui forse la tecnologia non era completamente matura... sarebbe stato forse più logico un percorso più lineare, espandendo le potenzialità delle esistenti capsule ad esempio coi progetti TKS russo e Big Gemini americano, e poi solo in seguito pensare agli spazioplani...

Comunque molto interessante quest'altro progetto russo, che doveva essere complementare al Buran:
http://www.forumastronautico.it/index.php?topic=14670.0

Ma forse stiamo andando un po' troppo offtopic tongue 2
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Phobos-Grunt   

Tornare in alto Andare in basso
 
Phobos-Grunt
Tornare in alto 
Pagina 3 di 5Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum Orbiter Italia :: Fuori Tema :: Notizie di Volo Spaziale dal mondo reale-
Andare verso: