CLICCA QUI PER SCARICARE ORBITER 2016
 
IndiceIndice  FAQFAQ  LinkLink  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  
Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
FOI è sui social
Parole chiave
luna peregrin terra Antares serie moonscape anim8or Calcolo Rientro Nassp d3d9 Fleet apollo 2016 Pegasus Multistage2015 mesh AMSO autofcs manuale TransX satelliti Shuttle Orbiter rendezvous Basesync
Siti amici
Astronautica Ultima Speranza

AstronautiNEWS

Orbiter Forum

Tuttovola
Ultimi argomenti
» [WIP] Missione San Marco 1
Da marcogavazzeni Oggi alle 6:10

» Cosa Vorreste Cambiare Del Forum?
Da Ripley Ieri alle 17:00

» Ripley Administrator!
Da marcogavazzeni Sab 21 Ott 2017 - 7:43

» Nuova versione BETA di Orbiter
Da wolf Dom 15 Ott 2017 - 14:57

» Rendezvous ISS "by the numbers"
Da wolf Ven 13 Ott 2017 - 12:31

» Ciao a tutti da Francy
Da Pete Conrad Ven 13 Ott 2017 - 7:18

» Salve a tutti
Da DDD Gio 5 Ott 2017 - 13:53

» MOONSCAPE versione completa - documentario di Paolo Attivissimo
Da Ripley Gio 28 Set 2017 - 0:01

» Astronautica US chiude i battenti
Da Ripley Mer 27 Set 2017 - 23:52

» Rilasciato Anim8or versione 1.0
Da Pete Conrad Ven 22 Set 2017 - 14:39

» D3D9Client - il client grafico di Jarmonik
Da Ripley Mar 19 Set 2017 - 17:26

» Segnali di vita da Dansteph!
Da Ripley Gio 31 Ago 2017 - 0:06

» Multistage2015
Da fred18 Lun 28 Ago 2017 - 14:10

» Sviluppo di una base italiana - Sede ASVI
Da marcogavazzeni Dom 27 Ago 2017 - 21:19

» Terza missione di Paolo Nespoli nello spazio.
Da marcozambi Dom 27 Ago 2017 - 9:34

» Texfilms - Un nuovo canale streaming live
Da Ripley Dom 20 Ago 2017 - 20:14

» Nuove textures HRSC per Marte
Da wolf Ven 18 Ago 2017 - 12:02

» Domanda ridicola sui piani orbitali Terra-Luna
Da Ripley Mar 8 Ago 2017 - 7:29

» Space Shuttle Ultra - il vero Shuttle a casa vostra
Da wolf Gio 3 Ago 2017 - 21:17

» sound e carburante limitato
Da DDD Mer 2 Ago 2017 - 11:11

» Cambio indirizzo mail
Da Ripley Mar 1 Ago 2017 - 16:28

» [Risolto] Problema download XR Fleet
Da DDD Dom 23 Lug 2017 - 9:39

» [Risolto] Problema avviamento Orbiter
Da Ripley Sab 22 Lug 2017 - 21:12

» Buonasera, mi presento
Da Ripley Sab 22 Lug 2017 - 14:40

» Nuove navi in sviluppo per la flotta XR: XR0, XR3, XR4
Da wolf Ven 7 Lug 2017 - 12:24

Argomenti simili
Contatore Visite

Condividere | 
 

 Accordo Altec - Virgin Galactic

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
m.a.s
Specialista
Specialista
avatar

Numero di messaggi : 463
Località : Mars
Data d'iscrizione : 08.10.13

MessaggioTitolo: Accordo Altec - Virgin Galactic   Ven 9 Dic 2016 - 11:46

Il 4 dicembre è stato siglato un accordo o meglio un protocollo di intesa tra le società Altec SpA (società partecipata da ASI e Thales Alenia Space) e il magnate Richard Branson del gruppo Virgin Galactic LLC.

Le due aziende "valuteranno congiuntamente le opportunità operative da uno spazioporto Italiano per la Virgin Galactic, per eseguire voli sperimentali suborbitali, addestramento astronauti e piloti, scopi didattici e turismo spaziale." Drool

La collaborazione proposta si baserebbe sull’utilizzo del sistema di volo spaziale Virgin Galactic, in particolare lo Spazioplano riutilizzabile Space Ship Two ed il suo velivolo vettore, WhiteKnight Two.  Il White Knight Two costituisce il primo stadio del sistema e decolla da un aeroporto convenzionale trasportando la SpaceShipTwo fino ad un’altezza di circa 15.000 metri, prima di rilasciare la navicella e consentirne l’accensione del motore a razzo che la porterà alla programmata quota operativa. L’accordo include anche la realizzazione di un apposito spazioporto sul territorio italiano, che sarà probabilmente realizzato a partire da un aeroporto esistente.



Entro il 2017 sarà scelto quale aeroporto italiano sarà la base ideale per far decollare i jet delle stelle
In pole position la Sardegna (in vantaggio rispetto ad altri 3 aeroporti situati in Veneto, Toscana e Campania) con l'aeroporto militare di Decimomannu (è già stato fatto un sopralluogo) dal quale si potrà fare l'imbarco a partire dal 2020.

Naturalmente i fortunati dovranno pagare il biglietto "economy" di soli 250.000€! Piangere
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Fausto
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 7089
Età : 34
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

MessaggioTitolo: Re: Accordo Altec - Virgin Galactic   Ven 9 Dic 2016 - 23:14

Bah.... Io non credo molto a questo sistema per voli suborbitali.. troppo rischioso e costoso.. l'era shuttle non ha insegnato nulla?

Piuttosto preferisco l'approccio della New Shepard (anche se quella compagnia è piena di chiacchieroni) meno grattacapi e tutto più gestibile...

_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto

Jim Lovell
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
m.a.s
Specialista
Specialista
avatar

Numero di messaggi : 463
Località : Mars
Data d'iscrizione : 08.10.13

MessaggioTitolo: Re: Accordo Altec - Virgin Galactic   Sab 10 Dic 2016 - 0:55

Fausto ha scritto:
Bah.... Io non credo molto a questo sistema per voli suborbitali.. troppo rischioso e costoso.. l'era shuttle non ha insegnato nulla?

Piuttosto preferisco l'approccio della New Shepard (anche se quella compagnia è piena di chiacchieroni) meno grattacapi e tutto più gestibile...

Si hai ragione...però lo vedo almeno come stimolo al torpore italiano (causato soprattutto dalla scarsità di fondi governativi assegnati all'ASI e agli altri Enti e società pubblico/private) nel pianificare e sviluppare una propria realtà aerospaziale anche con accordi di questo tipo.

Ad esempio sempre in Sardegna (la mia regione) hanno appena messo in stand-by la proposta di creare un centro di sviluppo e test dei razzi Vega.

Al contrario, a Cagliari, Distretto Aerospaziale della Sardegna (DASS) che è già molto attivo nello sviluppo di parti per il Vega, ha messo a punto insieme con l'ASI, da cui ha in seguito acquisito definitivamente i brevetti, due progetti rivoluzionari atti ad ottenere elementi strutturali utilizzando il suolo lunare e quello marziano e garantire il sostentamento delle eventuali missioni utilizzando le risorse disponibili sul pianeta rosso per ottenere ossigeno, acqua, fertilizzanti, propellenti e biomassa edile....e ne è molto interessata anche la NASA.

Quasi sicuramente quello della Virgin è solo un tentativo di farsi nuovamente pubblicità per puntare al mercato europeo dopo gli ultimi tragici fallimenti nel suolo/spazio statunitense.... però almeno "causerà" un dibattito/stimolo su una possibile space new age italiana.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Diabolos
Allievo Astronauta
Allievo Astronauta
avatar

Numero di messaggi : 115
Età : 19
Località : Novara
Data d'iscrizione : 09.09.13

MessaggioTitolo: Re: Accordo Altec - Virgin Galactic   Sab 10 Dic 2016 - 10:02

m.a.s ha scritto:
Naturalmente i fortunati dovranno pagare il biglietto "economy" di soli 250.000€! Piangere

Hanno accennato a qualche posto vacante come steward?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente https://it.wikipedia.org/wiki/Utente:Rikifire
Pete Conrad
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 4597
Età : 54
Località : Trieste
Data d'iscrizione : 05.01.10

MessaggioTitolo: Re: Accordo Altec - Virgin Galactic   Sab 10 Dic 2016 - 14:34

Fausto ha scritto:
Bah.... Io non credo molto a questo sistema per voli suborbitali.. troppo rischioso e costoso.. l'era shuttle non ha insegnato nulla?

Piuttosto preferisco l'approccio della New Shepard (anche se quella compagnia è piena di chiacchieroni) meno grattacapi e tutto più gestibile...
Beh, c'è una discreta differenza tra rientro suborbitale e rientro orbitale, sia in termini di velocità da disperdere che di angolo di rientro. Non dico che l'aereo Virgin non abbia bisogno di una protezione, ma nemmeno di uno scudo termico similare a quello degli Shuttle. Di conseguenza credo che i costi saranno nettamente inferiori.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 40
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Accordo Altec - Virgin Galactic   Sab 10 Dic 2016 - 17:39

E' proprio tutto il concetto di turismo spaziale che io non sopporto.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Pete Conrad
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 4597
Età : 54
Località : Trieste
Data d'iscrizione : 05.01.10

MessaggioTitolo: Re: Accordo Altec - Virgin Galactic   Sab 10 Dic 2016 - 19:43

Ah, ma allora il discorso è diverso.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Accordo Altec - Virgin Galactic   

Tornare in alto Andare in basso
 
Accordo Altec - Virgin Galactic
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» accordo con ditta
» Stracci Lavabili
» H14, ADR e la declassificazione per convenienza
» Formulario Rifiuti - Documento di trasporto ADR
» ADR 2015: Imballaggi di scarto, vuoti, non ripuliti

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum Orbiter Italia :: Fuori Tema :: Notizie di Volo Spaziale dal mondo reale-
Andare verso: