CLICCA QUI PER SCARICARE ORBITER 2016
 
IndiceIndice  FAQFAQ  LinkLink  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  
Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
FOI è sui social
Parole chiave
Module Orbiter OrbiterSound manuale Poderosa Basesync TransX Rientro Antares Shuttle Flotta Nassp Missione addon autofcs Universal d3d9 Base jarvis AMSO Aerobrake lander 2016 DGIV recognition apollo
Siti amici
AstronautiNEWS

ForumAstronautico

Orbiter Forum

Tuttovola
Ultimi argomenti
» Press kit delle missioni simulate
Da Ripley Dom 15 Lug 2018 - 20:22

» Costruiranno uno spazioporto per suborbitali a Taranto?
Da Ripley Sab 7 Lug 2018 - 19:38

» Orbiter 2016 Android 8
Da Ripley Sab 7 Lug 2018 - 18:55

» Utenti Attivi
Da Ripley Mar 3 Lug 2018 - 11:08

» ModuleMessagingExt v2
Da Ripley Lun 25 Giu 2018 - 10:36

» D3D9 - il client grafico di Jarmonik
Da Ripley Mer 20 Giu 2018 - 20:13

» Risorse per l'ambiente di sviluppo Visual Studio 2017 (in Win10)
Da Ripley Gio 10 Mag 2018 - 16:03

» [WIP] Missione San Marco 1
Da Dany Gio 26 Apr 2018 - 0:10

» Conversione carichi DGIV- UCGO
Da Franz Sab 21 Apr 2018 - 19:55

» Domanda punti di Lagrange
Da Ripley Gio 19 Apr 2018 - 7:56

» Addon russi di igel e Thorton incompatibili con Orbiter2016?
Da Ripley Mer 18 Apr 2018 - 14:34

» X-Plane 11
Da masdeca Mer 18 Apr 2018 - 11:57

» "Starlab" space station
Da Franz Lun 16 Apr 2018 - 21:53

» Come si mette nasa tv?
Da Francy03 Sab 14 Apr 2018 - 18:16

» Vista interna Delta Glider
Da Franz Ven 13 Apr 2018 - 18:07

» Nuova versione di TransX (Enjo)
Da Ripley Lun 9 Apr 2018 - 15:48

» BaseSync MFD
Da Ripley Dom 8 Apr 2018 - 20:08

» BurnTimeCalc MFD
Da Ripley Ven 6 Apr 2018 - 1:20

» Launch MFD
Da Ripley Ven 6 Apr 2018 - 0:51

» Glideslope 2 MFD
Da Ripley Gio 5 Apr 2018 - 8:53

» Rilasciato XRSound, il nuovo sistema audio
Da Ripley Lun 12 Mar 2018 - 12:42

» Sviluppo di una base italiana - Sede ASVI
Da Franz Gio 1 Mar 2018 - 10:47

» Dalla Terra alla Luna - Serie TV
Da m.a.s Dom 25 Feb 2018 - 22:21

» Problema con D3D9Client Beta 25.4
Da Pietrogramma Dom 25 Feb 2018 - 16:28

» Intervista (finta) a Samantha Cristoforetti
Da Pete Conrad Sab 24 Feb 2018 - 18:25

Argomenti simili
Contatore Visite

Condividi | 
 

 Trasferimento alla luna a piani sfasati

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Sir Matthew
Turista Spaziale
Turista Spaziale


Numero di messaggi : 19
Località : Roma
Data d'iscrizione : 29.12.10

MessaggioTitolo: Trasferimento alla luna a piani sfasati   Ven 31 Dic 2010 - 12:11

Scusate la mole di domande, ma la passione è troppa e non riesco a staccarmi dal monitor finchè non sono riuscito a capire come fare una certa manovra...
sempre provando a minimizzare il consumo di carburante, è possibile effettuare un trasferimento verso la luna a piani sfasati?
il challenge 3 mi chiede di attuare un trasferimento considerando anche l'allineamento dei piani, ma all'inizio questi sono sfasati con un rinc. di ben 24°(si parte già in orbita)!
come posso evitare la manovra molto dispendiosa dell'allineamento?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Fausto
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 7088
Età : 35
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

MessaggioTitolo: Re: Trasferimento alla luna a piani sfasati   Ven 31 Dic 2010 - 14:14

Si potrebbe fare una manovra che si chiama Off Plane Burn, la stessa che avrebbero dovuto fare i russi per il loro programma lunare degli anni settanta.. ma farla a mano richiede dei calcoli mica male, quindi ti ci vuole un computer di bordo.. lo strumento che ti serve è IMFD v 5.5!

_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto

Jim Lovell
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 41
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Trasferimento alla luna a piani sfasati   Ven 31 Dic 2010 - 14:22

Secondo me l'unica per risparmiare combustibile evitando accensioni non complanari alla tua orbita, è di effettuare l'iniezione translunare in modo da intersecare la Luna nel momento in cui essa transita per un nodo. Cioè nel punto in cui il suo piano orbitale interseca il tuo. E' una manovra non semplice perché va fatta al momento giusto e con la velocità giusta, altrimenti manchi il bersaglio.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Fausto
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 7088
Età : 35
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

MessaggioTitolo: Re: Trasferimento alla luna a piani sfasati   Ven 31 Dic 2010 - 14:36

E' vero c'è anche questa soluzione! Effettivamente sarebbe quella che richiederebbe minor propellente.. ma hai 2 sole finestre di lancio al mese!

_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto

Jim Lovell
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sir Matthew
Turista Spaziale
Turista Spaziale


Numero di messaggi : 19
Località : Roma
Data d'iscrizione : 29.12.10

MessaggioTitolo: Re: Trasferimento alla luna a piani sfasati   Ven 31 Dic 2010 - 15:14

quindi come calcolare queste due finestre di lancio, la velocità e il tempo del burn?
ho sia l'IMFD 5.5 sia il transX
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Fausto
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 7088
Età : 35
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

MessaggioTitolo: Re: Trasferimento alla luna a piani sfasati   Ven 31 Dic 2010 - 16:41

Spiegarti ad usare IMFd 5.5 è un po lunga.. Per capire quando ti stai avvicinando al nodo fai così:

-Apri orbit MFD sulla sinistra e assicurati che in alto a destra PRJ sia su SHIP
- Apri allign MFD sulla destra
- per entrambi seleziona target e scrivi moon

Mettendo a confronto i due MFD puoi verificare la posizione dei nodi (DN e AN) su Allign e la posizione della Luna su Orbit.
Quando la posizione della luna (la linea gialla che parte dal centro) sarà di poco in anticipo rispetto al nodo (all'incirca un settimo della circonferenza dell'orbita lunare) significa che sei nella finestra di lancio più favorevole.. questo è un calcolo approssimativo per il classico viaggio di 4 giorni..

IMFD non è così difficile da usare anche se lo sembra.. per il trasferimento devi usare il programma Course e selezionare target intercept.. poi se hai bisogno ti spiego il resto Thumb Up 2

_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto

Jim Lovell
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Gemini ;-)
Specialista
Specialista
avatar

Numero di messaggi : 369
Età : 21
Località : Mentana (Rm)
Data d'iscrizione : 27.12.09

MessaggioTitolo: Re: Trasferimento alla luna a piani sfasati   Ven 31 Dic 2010 - 18:09

altrimenti Whistling

http://www.orbithangar.com/searchid.php?ID=4028
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://worldtv.com/orbiter-tube
Sir Matthew
Turista Spaziale
Turista Spaziale


Numero di messaggi : 19
Località : Roma
Data d'iscrizione : 29.12.10

MessaggioTitolo: Re: Trasferimento alla luna a piani sfasati   Ven 31 Dic 2010 - 18:53

IMFD già lo so usare, il problema è che quando cerco di calcolare l'orbita di eiezione verso la luna l'orbita viene calcolata solo in modalità Higher o Lower Orbit, e interseca sempre la superficie terrestre...e non riesco a settare un'eiezione che sia basata su Course.

Infine, potrebbe funzionare un trasferimento tangenziale, che so è il più parco nel consumo del carburante?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Gemini ;-)
Specialista
Specialista
avatar

Numero di messaggi : 369
Età : 21
Località : Mentana (Rm)
Data d'iscrizione : 27.12.09

MessaggioTitolo: Re: Trasferimento alla luna a piani sfasati   Ven 31 Dic 2010 - 19:04

Sir Matthew ha scritto:
il problema è che quando cerco di calcolare l'orbita di eiezione verso la luna l'orbita viene calcolata solo in modalità Higher o Lower Orbit, e interseca sempre la superficie terrestre...e non riesco a settare un'eiezione che sia basata su Course.

strano, di solito io aspetto un pò: se leggi il tutorial dice che devi aspettare che il piano d'eiezione cambi fino a non intersecare più con la superficie terrestre.

P.S.

So che sembra stupido ma... io una volta sono arrivato sulla Luna puntando il muso verso la Luna e pigiando l'accelleratore Buffone

prova così se propio niente funziona (usa LTMFD per eventuali correzioni,è impossibile che arrivi così senza correggere l' orbita)
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://worldtv.com/orbiter-tube
Sir Matthew
Turista Spaziale
Turista Spaziale


Numero di messaggi : 19
Località : Roma
Data d'iscrizione : 29.12.10

MessaggioTitolo: Re: Trasferimento alla luna a piani sfasati   Dom 2 Gen 2011 - 19:36

Citazione :
strano, di solito io aspetto un pò: se leggi il tutorial dice che devi aspettare che il piano d'eiezione cambi fino a non intersecare più con la superficie terrestre.

ho provato ad aspettare, ma il piano di eiezione continua a ruotare intorno a un punto fisso che non si sposta dall'interno della terra...

So che sembra stupido ma... io una volta sono arrivato sulla Luna puntando il muso verso la Luna e pigiando l'accelleratore

il problema è che io non voglio arrivare sulla luna(questo già lo so fare con il transerMFD), ma ci voglio arrivare non consumando molto carburante, cosa impossibile dovendo allineare due piani con un Rinc di 24°, quindi volevo provare a fare un trasferimento a piani sfalsati.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 41
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Trasferimento alla luna a piani sfasati   Dom 2 Gen 2011 - 20:24

Andarci pigiando l'acceleratore... si, magari. Però col Glider che è un veicolo "semplificato" (quindi con spinte e autonomie irrealistiche). Il bello è andarci con una traiettoria calcolata e realistica, altrimenti che gusto c'è?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Sir Matthew
Turista Spaziale
Turista Spaziale


Numero di messaggi : 19
Località : Roma
Data d'iscrizione : 29.12.10

MessaggioTitolo: Re: Trasferimento alla luna a piani sfasati   Lun 3 Gen 2011 - 13:32

esatto!
il problema è che se non riesco a ridurre il consumo di carburante con un Delta Glider fugurarsi compiera una missione apollo!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Trasferimento alla luna a piani sfasati   

Torna in alto Andare in basso
 
Trasferimento alla luna a piani sfasati
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Dalla Terra alla Luna - Serie TV
» Tabella Trasferimento alla Hohmann
» sede legale/ variazione
» trasporto di "imballaggi vuoti non ripuliti" con modalità di trasporto alla rinfusa
» Ovuli omeopatici alla Calendula ❖ Vulvodinia.info

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum Orbiter Italia :: Orbiter Space Flight Simulator :: Assistenza e Domande in Generale-
Vai verso: