CLICCA QUI PER SCARICARE ORBITER 2016
 
IndiceIndice  FAQFAQ  LinkLink  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  
Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
FOI è sui social
Parole chiave
IMFD rendezvous peregrin Basesync Pegasus anim8or Connect moonscape Antares brighton Shuttle Nassp TransX conrad AMSO mesh Rientro d3d9 tutorial autofcs manuale Multistage2015 2016 Fleet ltmfd Forum
Siti amici
Astronautica Ultima Speranza

AstronautiNEWS

Orbiter Forum

Tuttovola
Ultimi argomenti
» [WIP] Missione San Marco 1
Da Francy03 Gio 19 Ott 2017 - 17:01

» Nuova versione BETA di Orbiter
Da wolf Dom 15 Ott 2017 - 14:57

» Ripley Administrator!
Da Ripley Sab 14 Ott 2017 - 12:12

» Rendezvous ISS "by the numbers"
Da wolf Ven 13 Ott 2017 - 12:31

» Ciao a tutti da Francy
Da Pete Conrad Ven 13 Ott 2017 - 7:18

» Salve a tutti
Da DDD Gio 5 Ott 2017 - 13:53

» MOONSCAPE versione completa - documentario di Paolo Attivissimo
Da Ripley Gio 28 Set 2017 - 0:01

» Astronautica US chiude i battenti
Da Ripley Mer 27 Set 2017 - 23:52

» Rilasciato Anim8or versione 1.0
Da Pete Conrad Ven 22 Set 2017 - 14:39

» D3D9Client - il client grafico di Jarmonik
Da Ripley Mar 19 Set 2017 - 17:26

» Segnali di vita da Dansteph!
Da Ripley Gio 31 Ago 2017 - 0:06

» Multistage2015
Da fred18 Lun 28 Ago 2017 - 14:10

» Sviluppo di una base italiana - Sede ASVI
Da marcogavazzeni Dom 27 Ago 2017 - 21:19

» Terza missione di Paolo Nespoli nello spazio.
Da marcozambi Dom 27 Ago 2017 - 9:34

» Texfilms - Un nuovo canale streaming live
Da Ripley Dom 20 Ago 2017 - 20:14

» Nuove textures HRSC per Marte
Da wolf Ven 18 Ago 2017 - 12:02

» Domanda ridicola sui piani orbitali Terra-Luna
Da Ripley Mar 8 Ago 2017 - 7:29

» Space Shuttle Ultra - il vero Shuttle a casa vostra
Da wolf Gio 3 Ago 2017 - 21:17

» sound e carburante limitato
Da DDD Mer 2 Ago 2017 - 11:11

» Cambio indirizzo mail
Da Ripley Mar 1 Ago 2017 - 16:28

» [Risolto] Problema download XR Fleet
Da DDD Dom 23 Lug 2017 - 9:39

» [Risolto] Problema avviamento Orbiter
Da Ripley Sab 22 Lug 2017 - 21:12

» Buonasera, mi presento
Da Ripley Sab 22 Lug 2017 - 14:40

» Nuove navi in sviluppo per la flotta XR: XR0, XR3, XR4
Da wolf Ven 7 Lug 2017 - 12:24

» Traduzione ITA manuale operativo di volo flotta XR
Da Ripley Ven 7 Lug 2017 - 11:44

Argomenti simili
Contatore Visite

Condividere | 
 

 Problemi con Anim8or e progettazione lanciatore pesante

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 15 ... 26  Seguente
AutoreMessaggio
Pete Conrad
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 4597
Età : 54
Località : Trieste
Data d'iscrizione : 05.01.10

MessaggioTitolo: Re: Problemi con Anim8or e progettazione lanciatore pesante   Mar 12 Gen 2010 - 16:47

Nella mia ignoranza penso che molto probabilmente essendo un lanciatore "cargo" non aveva particolari necessità di manovra, e quindi invece di esserci 4 gruppi (come nell'Apollo) ce ne fossero solo 2 contrapposti (lato destro e lato sinistro, per esemplificare), per un totale appunto di 8 motori. Io almeno la vedo così.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Fausto
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 7089
Età : 34
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

MessaggioTitolo: Re: Problemi con Anim8or e progettazione lanciatore pesante   Mar 12 Gen 2010 - 20:26

Ma siamo sicuri che il terzo stadio non sia solo un piccolo modulo di servizio utile solo a correggere l'orbita, e che l'energia necessaria ad entrare in orbita sia fornita solamente dai primi due stadi? perchè ho notato che il tempo di accensione del terzo stadio è 8100 secondi Scared
Secondo me non è parte del razzo, ma un modulo di servizio .. il razzo vero è proprio è formato dai primi due stadi e dai fairing.. ma ora faccio un paio di calcoli per vedere se ho ragione

_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto

Jim Lovell
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 40
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Problemi con Anim8or e progettazione lanciatore pesante   Mar 12 Gen 2010 - 20:34

è esattamente quanto ipotizzavo io qualche pagina addietro, Fausto!
Oltretutto ho provato a fare un lancio del vettore (con le mie prime mesh di prova, tanto non m'interessava), utilizzando tutti i dati riportati nella scheda, e sono entrato tranquillamente in orbita solo coi primi due stadi (con una certa riserva di combustibile). Vabbè che non avevo alcun payload ma... penso che questo confermi la nostra teoria. Il terzo stadio E' un modulo di servizio!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 40
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Problemi con Anim8or e progettazione lanciatore pesante   Mar 12 Gen 2010 - 20:35

Si potrebbe ipotizzarne magari una versione "nostra" di questo modulo, con motori diversi, utile per lanciare carichi su orbite alte o in traiettoria di fuga lunare/interplanetaria...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 40
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Problemi con Anim8or e progettazione lanciatore pesante   Mar 12 Gen 2010 - 20:37

Pete Conrad ha scritto:
Nella mia ignoranza penso che molto probabilmente essendo un lanciatore "cargo" non aveva particolari necessità di manovra, e quindi invece di esserci 4 gruppi (come nell'Apollo) ce ne fossero solo 2 contrapposti (lato destro e lato sinistro, per esemplificare), per un totale appunto di 8 motori. Io almeno la vedo così.

Togliendo due gruppi di motori vernieri, perdi libertà di manovra su uno dei tre assi: nella fattispecie, eliminando il gruppo "sopra" e quello "sotto" e tenendoli solo ai lati, perdi mobilità sull'asse di beccheggio, quindi per picchiare o cabrare, devi prima compiere una rollata di 90° e poi imbardare.
Comunque per me si può fare. Whistling
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Pete Conrad
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 4597
Età : 54
Località : Trieste
Data d'iscrizione : 05.01.10

MessaggioTitolo: Re: Problemi con Anim8or e progettazione lanciatore pesante   Mar 12 Gen 2010 - 20:40

Questo di cosa sia il tempo di accensione, il Delta V e cose simili le devo imparare. Me lo sapete un sito che spieghi in maniera semplice come funzioni la base dei lanci spaziali? Grazie!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Pete Conrad
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 4597
Età : 54
Località : Trieste
Data d'iscrizione : 05.01.10

MessaggioTitolo: Re: Problemi con Anim8or e progettazione lanciatore pesante   Mar 12 Gen 2010 - 20:43

Andrew ha scritto:
Togliendo due gruppi di motori vernieri, perdi libertà di manovra su uno dei tre assi: nella fattispecie, eliminando il gruppo "sopra" e quello "sotto" e tenendoli solo ai lati, perdi mobilità sull'asse di beccheggio, quindi per picchiare o cabrare, devi prima compiere una rollata di 90° e poi imbardare.
Vero. Però devi considerare che è un cargo, guidato da terra, e che a parte correzioni d'orbita altro non deve fare. Sicuramente non deve fare dietrofront per dockarsi col LEM
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 40
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Problemi con Anim8or e progettazione lanciatore pesante   Mar 12 Gen 2010 - 20:51

Se però ipotizzi che debba dockarsi con un deltaglider che aspetta in orbita, le cose si complicano, ehehe... anche se effettivamente sarebbe la navicella "parte attiva" della manovra.

Quanto al Delta-V, si tratta della massima "variazione di velocità" che può essere impressa da un propulsore, e che si calcola con l'Equazione di Tsiolkowsky:

http://it.wikipedia.org/wiki/Equazione_del_razzo_di_Ciolkovskij
Non farti spaventare dalle formule: è semplice. Ho fatto pure un file di excel per calcolarla in automatico, fornendo i dati appropriati. ;-)

Comunque se fai qualche ricerca, puoi trovare tutto quel che ti serve... erano stati postati anche qui un po' di links...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Fausto
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 7089
Età : 34
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

MessaggioTitolo: Re: Problemi con Anim8or e progettazione lanciatore pesante   Mer 13 Gen 2010 - 13:42

Allora, dopo un paio di calcoli è venuto fuori che se mettessimo in cima la razzo un carico utile di 38000 kg come indicato dalla tabella, il delta V dei degli stadi sarebbero:

STADIO 1= ISP*ln[r] = 2982*ln[3.90] = 4058 m/s

STADIO 2 = ISP*ln[r] = 4169*ln[2,73] = 4186 m/s

DELTA-V TOTALE = 8244 M/S

Dato che il delta v necessario per entrare in orbita deve essere almeno di 9400 m/s è evidente che il terzo stadio ha un ruolo attivo nell'inserimento in orbita del carico utile.. quindi questo benedetto terzo stadio, comunque sia fatto, ci serve eccome..

_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto

Jim Lovell
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Fausto
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 7089
Età : 34
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

MessaggioTitolo: Re: Problemi con Anim8or e progettazione lanciatore pesante   Mer 13 Gen 2010 - 13:47

http://www.projectrho.com/rocket/index.html

Se volete imparare la fisica di base dietro al volo dei razzi, guardate il sito qui sopra.. è in inglese ma per me è stato come un corso parauniversitario (limitatamente ad orbiter ovviamente )

_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto

Jim Lovell
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 40
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Problemi con Anim8or e progettazione lanciatore pesante   Mer 13 Gen 2010 - 14:07

A me vengono dei DeltaV leggermente diversi... perché?

STADIO 1= 4304,54 m/s
STADIO 2 = 4519,83 m/s
DELTA-V TOTALE = 8824,37 m/s

Comunque non orbitali. Anche se in Orbiter ero riuscito a entrare in orbita, strano... Bisogna forse tenere conto del surplus dato dalla rotazione terrestre.

Ad ogni modo, se questo terzo stadio è effettivamente propulsivo, proporrei un minimo redesign...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Fausto
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 7089
Età : 34
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

MessaggioTitolo: Re: Problemi con Anim8or e progettazione lanciatore pesante   Mer 13 Gen 2010 - 14:15

Be il fatto che non hai carico utile incide parecchio.. comunque io stavo facendo anche un abbozzo di terzo stadio.. non rispettiamo qundi il progetto originale?

_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto

Jim Lovell
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 40
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Problemi con Anim8or e progettazione lanciatore pesante   Mer 13 Gen 2010 - 14:22

Ma io ho provato anche con payload massimo... mah, poi provo a rivedermi i calcoli.
Ma scusa, la velocità orbitale (LEO) non è circa di 27400 km/h e quindi 7600 m/s? non 9400...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Fausto
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 7089
Età : 34
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

MessaggioTitolo: Re: Problemi con Anim8or e progettazione lanciatore pesante   Mer 13 Gen 2010 - 14:58

si ma la velocità orbitale è una cosa..l'energia per raggiungere l'orbita è un altra.. quando un missile sale, deve vincere anche due forze che si chiamano gap atmosferico e gap gravitazionale.. ciò aumenta il dV da 7600 a 9400 m/s.. se vai su wikipedia in inglese dovrebbe spiegarti qualcosa..
Per calcolare il delta V degli stadi come hai fatto?

_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto

Jim Lovell
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 40
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Problemi con Anim8or e progettazione lanciatore pesante   Mer 13 Gen 2010 - 15:05

Hai ragione, non avevo tenuto conto di questi due fattori. Per il DeltaV ho fatto una paginetta in Excel dove ho inserito la formula del razzo di Tsiolkowsky... e ti fa il calcolo in automatico inserendo i vari pesi e impulsi specifici... se vuoi te la posso passare.

----

In merito allo stage 3 sono comunque aperto ai suggerimenti... se il terzo stadio ha anche fini propulsivi, è evidente che quei motori sono del tutto inadeguati, specie con payload massimo... molto meglio a questo punto un paio di motori Centaur (RL-10):

http://en.wikipedia.org/wiki/RL10

... ma sono aperto al dibattito.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Fausto
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 7089
Età : 34
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

MessaggioTitolo: Re: Problemi con Anim8or e progettazione lanciatore pesante   Mer 13 Gen 2010 - 15:16

Si.. però mi piacerebbe chiedere a chi ha fatto quel progetto cosa aveva in mente.. evidentemente ignoriamo qualcosa..
Per l'RL10 ok.. possiamo usare anche l'R-4 per l'assetto dato che li ho fatti e sistemati nella mesh.. 8 gruppi, dai stasera ti passo quello che ho fatto finora..
Dovremo modificare anche la parte superiore del secondo stadio e renderla simile al primo.. dovremo ricalcolare un po le dimensioni del terzo stadio.. tutta roba fattibile!!

_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto

Jim Lovell
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Pete Conrad
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 4597
Età : 54
Località : Trieste
Data d'iscrizione : 05.01.10

MessaggioTitolo: Re: Problemi con Anim8or e progettazione lanciatore pesante   Mer 13 Gen 2010 - 15:41

Non dico che parlate arabo, ma insomma...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Pete Conrad
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 4597
Età : 54
Località : Trieste
Data d'iscrizione : 05.01.10

MessaggioTitolo: Re: Problemi con Anim8or e progettazione lanciatore pesante   Mer 13 Gen 2010 - 15:49

Comunque vedendo il disegno su Astronautix si denota che il 3° stadio è poco più di un anello chiuso. Siete sicuri che avete impostato i pesi corretti per i 3 stadi?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 40
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Problemi con Anim8or e progettazione lanciatore pesante   Mer 13 Gen 2010 - 15:54

Pete Conrad ha scritto:
Non dico che parlate arabo, ma insomma...

Beh guarda conrad, se ti può consolare, per me è ancora arabo Anim8or... avrei proprio voluto fare qualche "pezzo" io ma non ne sono ancora in grado... mi spiace perché ho la sensazione di sfruttare il lavoro altrui...

Perlomeno con le mesh che mi passerà Fabio potrò rimettermi al lavoro seriamente sulle textures... forse fin lì ci arrivo, eheheh...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 40
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Problemi con Anim8or e progettazione lanciatore pesante   Mer 13 Gen 2010 - 16:15

Pete Conrad ha scritto:
Comunque vedendo il disegno su Astronautix si denota che il 3° stadio è poco più di un anello chiuso. Siete sicuri che avete impostato i pesi corretti per i 3 stadi?

Il terzo stadio viene dato come un clindro di 5,2 m x 3m e pesa (pieno) 13400 kg... mi sembra un peso onesto. Comunque ho rifatto adesso i conti. Se ho fatto tutto giusto, col terzo stadio si arriva (a payload massimo di 38 t) a un DeltaV di 9709 m/s, che è appena sufficiente per la velocità orbitale (senza un gran margine di sicurezza!). Non usandolo per la propulsione (e quindi computandolo nel payload), il deltaV è inferiore a 9000 m/s quindi insufficiente per raggiungere l'orbita. Quindi anche il terzo stadio serve per la propulsione.

E' possibile che il vettore propriamente detto sia costituito dai primi due stadi e che il terzo potesse cambiare a seconda delle esigenze. Alla fin fine si tratta di un progetto che non ha mai volato.

Le soluzioni sono queste:
- si elimina del tutto questo terzo stadio (con una perdita in payload)
- si tiene com'è ma a questo punto il suo utilizzo diventa ostico a causa della spinta esigua
- si tiene e si modifica leggermente secondo logica.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 40
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Problemi con Anim8or e progettazione lanciatore pesante   Mer 13 Gen 2010 - 16:29

In rete si trova pochissima documentazione su questo progetto. Ho trovato un articolo che dice quanto segue:


Hughes Jarvis launcher would use technology from Saturn, Shuttle
Smith, B. A.

Aviation Week and Space Technology (ISSN 0005-2175), vol. 125, Aug. 4, 1986, p. 34-36.

The proposed Jarvis medium launch vehicle (MLV) would incorporate Saturn propulsion system features and structures and STS electronic systems. The MLV would be 205 ft tall, 27.5 ft in diam, and would be capable of placing 85,000 lb into LEO or 17,500 lb into GEO. The all-liquid fueled booster could place up to six GPS satellites simultaneously or carry two GPS satellites into LEO and two communications spacecraft into GEO on the same launch. The first and second stages, built with tooling for the External Tank, would be powered by Saturn F-1 and J-2 engines, respectively. The kerosene/oxygen fuel burns would provide 3 M1b thrust. Fully-redundant avionics systems would be completely tested on the launch pad, which could be located at Vandenburg, Cape Canaveral, or Johnston Island in the Pacific Ocean. Development of the MLV is dependent on Air Force procurement of the capability.


Come vedete, si riferisce solo ai primi due stadi...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Fausto
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 7089
Età : 34
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

MessaggioTitolo: Re: Problemi con Anim8or e progettazione lanciatore pesante   Mer 13 Gen 2010 - 20:54

Vittorio questo non è Arabo.. è Ostrogoto roll laugh
Allora è chiaro che questo benedetto Jarvis è stato progettato per un payload di 12-13 tonnellate massimo se contiamo solo i due stadi.. prova a calcolare quanto delta hai con quel payload e vedrai che ho ragione..
Il terzo stadio quindi è tutto da rifare secondo me.. ora mi metto alla calcolatrice e faccio la mia proposta!
Allora Vittorio dato che hai fatto un ottimo lavoro con gli F1 e J2 riusciresti a fare anche l'R10?
Adesso carico da qualche parte il lavoro che ho fatto finora!

_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto

Jim Lovell
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 40
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Problemi con Anim8or e progettazione lanciatore pesante   Mer 13 Gen 2010 - 21:14

uhm... no... penso che 12/13 tonnellate sia un target davvero troppo basso per un progetto che ha una spinta al decollo di quasi metà di un Saturn V (payload: 118 t). Dopotutto 'sto missile fu pensato per l'USAF che voleva per i suoi lanci un vettore più capace rispetto ai Titan IV e agli Shuttle, che sono entrambi limitati a 20/25 t. Quindi il payload dichiarato di 38 t (ribadito dall'articolo che ho postato, che parla di 85.000 libbre), penso che sia quello corretto. Se dobbiamo ripensare il terzo stadio, io resterei su quel target...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Fausto
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 7089
Età : 34
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

MessaggioTitolo: Re: Problemi con Anim8or e progettazione lanciatore pesante   Mer 13 Gen 2010 - 21:37

Allora prima di darvi ciò che ho fatto io in 3d, vi presento il mio progetto di terzo stadio con motore RL10:

Altezza: 1.24 m
diametro: 8.38 m
massa a vuoto: 1792 kg
massa carburante: 14000 kg
delta-V : 1256 m/s


Se non siamo sulle 38 ton di payload ci andiamo vicino! Però se vogliamo una spinta adeguata ci vogliono 4 motori RL10, per avere una accelerazione iniziale di 4,9 ms^2 che mi sembra buona per un terzo stadio..

Commenti?

_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto

Jim Lovell
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 40
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Problemi con Anim8or e progettazione lanciatore pesante   Mer 13 Gen 2010 - 21:52

1 metro e 20 di altezza? più che uno stadio, è un disco volante, eheheeh...
Uno stadio così piatto sarebbe da renderizzare come un "anello" con i serbatoi (sferici) a vista. Controproposta: tenere l'altezza originale di 3 metri? Sarebbe il doppio più pesante (e quindi servirebbero i quattro RL-10) ma dovrebbe spuntare un deltaV migliore.

A proposito del RL-10, queste sono le versioni attualmente utilizzate:

Engine Model: RL-10A-4-2. Designer: Pratt and Whitney. Propellants: Lox/LH2. Thrust(vac): 99.100 kN (22,279 lbf). Isp: 451 sec. Burn time: 740 sec. Mass Engine: 167 kg (368 lb). Diameter: 1.53 m (5.00 ft). Chambers: 1. Chamber Pressure: 39.00 bar. Area Ratio: 84.00. Thrust to Weight Ratio: 60.53. Country: USA. Status: In production. First Flight: 2002. Last Flight: 2006. Flown: 16.

Engine Model: RL-10B-2. Designer: Pratt and Whitney. Propellants: Lox/LH2. Thrust(vac): 110.000 kN (24,720 lbf). Isp: 462 sec. Burn time: 700 sec. Diameter: 2.13 m (6.98 ft). Chambers: 1. Area Ratio: 250.00. Country: USA. Status: In production. First Flight: 1998. Last Flight: 2006. Flown: 10.


Magari con queste specifiche ne sono sufficienti due, o tre... che ne dici?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Problemi con Anim8or e progettazione lanciatore pesante   

Tornare in alto Andare in basso
 
Problemi con Anim8or e progettazione lanciatore pesante
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 4 di 26Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 15 ... 26  Seguente
 Argomenti simili
-
» alunno straniero con problemi comportamentali che viene allontanato spesso dalla propria classe
» TESTI FACILITATI PER CHI HA PROBLEMI DI APPRENDIMENTO : elmedi
» PBL : APPRENDIMENTO BASATO PER PROBLEMI
» alunno Infanzia con problemi di coordinazione oculo manuale, visivi e psicomotori
» Bambino con problemi nella spazialità-chiedo cortesemente consigli

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum Orbiter Italia :: Orbiter Space Flight Simulator :: Sviluppo Add-on-
Andare verso: