CLICCA QUI PER SCARICARE ORBITER 2016
 
IndiceIndice  FAQFAQ  LinkLink  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  
Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
FOI è sui social
Parole chiave
AMSO Calcolo Basesync luna peregrin manuale Fleet Nassp anim8or serie Antares satelliti moonscape Rientro TransX mesh Shuttle rendezvous 2016 Multistage2015 apollo Orbiter d3d9 Pegasus terra autofcs
Siti amici
Astronautica Ultima Speranza

AstronautiNEWS

Orbiter Forum

Tuttovola
Ultimi argomenti
» Cosa Vorreste Cambiare Del Forum?
Da Ripley Ieri alle 17:00

» [WIP] Missione San Marco 1
Da Francy03 Ieri alle 15:04

» Ripley Administrator!
Da marcogavazzeni Sab 21 Ott 2017 - 7:43

» Nuova versione BETA di Orbiter
Da wolf Dom 15 Ott 2017 - 14:57

» Rendezvous ISS "by the numbers"
Da wolf Ven 13 Ott 2017 - 12:31

» Ciao a tutti da Francy
Da Pete Conrad Ven 13 Ott 2017 - 7:18

» Salve a tutti
Da DDD Gio 5 Ott 2017 - 13:53

» MOONSCAPE versione completa - documentario di Paolo Attivissimo
Da Ripley Gio 28 Set 2017 - 0:01

» Astronautica US chiude i battenti
Da Ripley Mer 27 Set 2017 - 23:52

» Rilasciato Anim8or versione 1.0
Da Pete Conrad Ven 22 Set 2017 - 14:39

» D3D9Client - il client grafico di Jarmonik
Da Ripley Mar 19 Set 2017 - 17:26

» Segnali di vita da Dansteph!
Da Ripley Gio 31 Ago 2017 - 0:06

» Multistage2015
Da fred18 Lun 28 Ago 2017 - 14:10

» Sviluppo di una base italiana - Sede ASVI
Da marcogavazzeni Dom 27 Ago 2017 - 21:19

» Terza missione di Paolo Nespoli nello spazio.
Da marcozambi Dom 27 Ago 2017 - 9:34

» Texfilms - Un nuovo canale streaming live
Da Ripley Dom 20 Ago 2017 - 20:14

» Nuove textures HRSC per Marte
Da wolf Ven 18 Ago 2017 - 12:02

» Domanda ridicola sui piani orbitali Terra-Luna
Da Ripley Mar 8 Ago 2017 - 7:29

» Space Shuttle Ultra - il vero Shuttle a casa vostra
Da wolf Gio 3 Ago 2017 - 21:17

» sound e carburante limitato
Da DDD Mer 2 Ago 2017 - 11:11

» Cambio indirizzo mail
Da Ripley Mar 1 Ago 2017 - 16:28

» [Risolto] Problema download XR Fleet
Da DDD Dom 23 Lug 2017 - 9:39

» [Risolto] Problema avviamento Orbiter
Da Ripley Sab 22 Lug 2017 - 21:12

» Buonasera, mi presento
Da Ripley Sab 22 Lug 2017 - 14:40

» Nuove navi in sviluppo per la flotta XR: XR0, XR3, XR4
Da wolf Ven 7 Lug 2017 - 12:24

Argomenti simili
Contatore Visite

Condividere | 
 

 Propulsione Spaziale

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
matt 76
Turista Spaziale
Turista Spaziale


Numero di messaggi : 20
Località : Pescara
Data d'iscrizione : 23.10.16

MessaggioTitolo: Propulsione Spaziale   Gio 8 Dic 2016 - 19:32

Il problema principale nell'esplorazione spaziale umana è la propulsione.  sweat drop

I viaggi interplanetari durano troppo e gli astronauti rischiano di morire per decalcificazione delle ossa? Con un sistema di propulsione più potente i viaggi durerebbero meno...  happy face

Nello spazio interplanetario le radiazioni sono troppo forti? Con un sistema di propulsione più potente le navicelle spaziali potrebbero essere più pesanti, e quindi potremmo equipaggiarli con sottili lastre di piombo, oppure doterle di un campo magnetico proprio grazie ad un potente generatore di corrente...  happy face

Ecc...  Bored

------------------------------------------------------------------------------------------------

Anche nell'ipotesi che le tecnologie moderne riescano a far sopravvivere gli astronati alle potenti radiazioni interplanetarie e contemporaneamente a farli sopravvivere a lunghissimi periodi in assenza di gravità, pensiamo veramente di poter esplorare il sistema solare con gli attuali sistemi di propulsione??!!  confused 2

Anche se fosse possibile dal punto di vista della sopravvivenza umana, pensate vermente che per portare l'uomo sulle lune di Giove (cioè il passo successimo all'uomo su Marte) con una missione che duri 10 anni (5 anni ad andare e 5 a tornare)??!! Oppure 14 anni per portare l'uomo su Titano (7+7)??!!  Cursing

Ammesso e non concesso che con questi sistemi riusciamo ad andare su Marte...  Pissed Off

Sembra quasi che il mondo scientifico si sia rassegnato alle fionde spaziali in attesa che lo studio dei gravitoni ci porti tra alcuni secoli al motore a curvatura!!!  Piangere

Sarebbe come se l'uomo si fosse ostinato ad esplorare il mondo navigando con la zattera in attesa dell'aereo!!!

-----------------------------------------------------------------------------------------------

Cosa ne pensate? confused 2


Ultima modifica di matt 76 il Gio 8 Dic 2016 - 19:36, modificato 1 volta (Motivazione : Grassetto)
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 40
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Propulsione Spaziale   Gio 8 Dic 2016 - 20:11

matt 76 ha scritto:

Anche se fosse possibile dal punto di vista della sopravvivenza umana, pensate vermente che per portare l'uomo sulle lune di Giove (cioè il passo successimo all'uomo su Marte) con una missione che duri 10 anni (5 anni ad andare e 5 a tornare)??!! Oppure 14 anni per portare l'uomo su Titano (7+7)??!!  Cursing

Per Giove se disponi di abbastanza spinta da metterti su una traiettoria diretta di trasferimento Hohmann, di anni ne servono solo due. 2+2 è già più accettabile se pensi che la spedizione di Magellano durò 3 anni in condizioni di comfort certo non paragonabili Laugh

Oltre ai propellenti chimici c'è poco altro oggi.
Il nucleare termico, seppur più prestante, non fornisce un vantaggio decisivo quando entrano in gioco nell'equazione i pesi aggiuntivi dovuti al reattore e alle schermature.
I motori a ioni hanno una spinta insufficiente.
c'è il VASIMR però lo vedo ancora di la da venire...

Non è questione di ostinazione: le ricerche vengono fatte.
E' questione di fisica. Progettare un aereo supersonico non è proprio la stessa cosa che progettare un motore spaziale in grado di spingere un'astronave su Giove in pochi mesi. Infatti esistono aerei bisonici da sessant'anni... e propulsori magici no.
Così come le prime esplorazioni oceaniche furono necessariamente lente, credo che lo saranno anche le prime esplorazioni spaziali.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ripley
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 4451
Età : 54
Località : Roma
Data d'iscrizione : 12.07.10

MessaggioTitolo: Re: Propulsione Spaziale   Gio 8 Dic 2016 - 23:33

matt 76 ha scritto:
Sarebbe come se l'uomo si fosse ostinato ad esplorare il mondo navigando con la zattera in attesa dell'aereo!!!
Beh...per millenni è proprio andata così, poi è arrivato l'aereo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.tuttovola.org
matt 76
Turista Spaziale
Turista Spaziale


Numero di messaggi : 20
Località : Pescara
Data d'iscrizione : 23.10.16

MessaggioTitolo: Propulsione Spaziale   Ven 9 Dic 2016 - 1:38

Citazione :
la spedizione di Magellano durò 3 anni in condizioni di comfort certo non paragonabili

Non so quali erano le condizioni di comfort di Magellano, ma almeno lui poteva stare all'aria aperta, al sole... gli astronauti no!  Censored

Citazione :
Così come le prime esplorazioni oceaniche furono necessariamente lente, credo che lo saranno anche le prime esplorazioni spaziali.

Le esplorazioni oceaniche erano lente quando avevano inventato il Galeone, ma al tempo della zattera non erano lente erano ferme!  Pissed Off   In maniera analoga se per esplorazione spaziale intendiamo l'esplorazione umana, allora con la fionda gravitazionale oltre la Luna non andiamo più da nessuna parte! Forse (e dico forse) arriviamo su Marte... ma dopo?  confused   Non possiamo certo aspettare che il 31° secolo ci porti il motore a curvatura per arrivare sulle Lune di Giove!!!  Pissed Off

Citazione :
Beh...per millenni è proprio andata così, poi è arrivato l'aereo.

No, perchè tra la zattera e l'aereo c'è stato il Galeone, il Vascello, la nave a vapore, la motonave, l'idrovolante, ecc...  Whistling

------------------------------------------------------------------------------------------------

Ricordo che alle superiori studiando chimica lessi che un protone pesa 1836 volte di più di un elettrone. Lessi successivamente che mentre le reazioni chimiche coinvolgono solo la periferia dell'atomo (cioè gli elettroni), le reazioni nucleari coinvolgono anche il nucleo dell'atomo (cioè protoni e neutroni). Poichè piccole quantità di materia si trasformano in grandissime quantità di energia, si deduce facilmente l'enorme salto di qualità tra le reazioni chimiche e le reazioni nucleari in termini di energia fornita...  happy face

Considerando l'enormità delle grandezze spaziali, non è assurdo pensare a migliori forme di propulsione senza utilizzare l'enorme energia che si cela dentro l'atomo??!! Cool_02
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 40
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Propulsione Spaziale   Ven 9 Dic 2016 - 2:15

matt 76 ha scritto:

Non so quali erano le condizioni di comfort di Magellano
Bellissime guarda
Scorbuto
niente da mangiare tranne pane raffermo e vermi
topi
attacchi di indigeni
navi che affondavano
Leggo su Wikipedia che son partiti in 234 e son tornati in 36

Citazione :

Considerando l'enormità delle grandezze spaziali, non è assurdo pensare a migliori forme di propulsione senza utilizzare l'enorme energia che si cela dentro l'atomo??!! Cool_02

Quello che tu proponi è ovvio: un razzo a fusione.
Prendi un bel reattore nucleare a fusione (che ancora non esiste), trasformi idrogeno in elio e crei un fluido di lavoro ad altissima energia da usare per la propulsione. Praticamente il motore a impulso di Star Trek.

Con quello giriamo per il sistema solare a piacimento.
Peccato che ci vorrà ancora "qualche" anno tongue 2
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Pete Conrad
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 4597
Età : 54
Località : Trieste
Data d'iscrizione : 05.01.10

MessaggioTitolo: Re: Propulsione Spaziale   Ven 9 Dic 2016 - 8:22

Matteo, scusa la franchezza, i fatti sono 2: o sei un troll che vieni a scrivere per fomentare casini, o sei un inguaribile sognatore visionario che non si ferma nemmeno davanti all'evidenza scientifica. In ogni caso stai sbagliando, perché allo stato delle attuali conoscenze e al netto delle attuali volontà politiche ed economiche mondiali è impossibile volare in modalità diverse da quelle attuali.
Se mai l'uomo metterà piede su Marte lo farà molto probabilmente ben dopo che io sarò morto (e non sono un vecchiaccio, ho "solo" 53 anni ma spero di resistere almeno come Glenn) e ciò anche purtroppo perché non c'è altro mezzo per andare in orbita e muoversi nello spazio in tempi ragionevoli al di fuori della propulsione chimica.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
m.a.s
Specialista
Specialista
avatar

Numero di messaggi : 463
Località : Mars
Data d'iscrizione : 08.10.13

MessaggioTitolo: Re: Propulsione Spaziale   Ven 9 Dic 2016 - 11:00

Pete Conrad ha scritto:
Matteo, scusa la franchezza, i fatti sono 2: o sei un troll che vieni a scrivere per fomentare casini, .....

Vittorio...guarda che matt76 scrive le stesse cose su vari forum di astronautica (fra un pò scriverà della propulsione nucleare...) ed è stato già "identificato" sul sito di forumastronautico dove risulta come "utente escluso" e "plonkato" di brutto roll laugh
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Pete Conrad
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 4597
Età : 54
Località : Trieste
Data d'iscrizione : 05.01.10

MessaggioTitolo: Re: Propulsione Spaziale   Ven 9 Dic 2016 - 16:31

Ah! Bella questa! roll laugh


EDIT: trovato! Si conferma troll.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
matt 76
Turista Spaziale
Turista Spaziale


Numero di messaggi : 20
Località : Pescara
Data d'iscrizione : 23.10.16

MessaggioTitolo: Propulsione Spaziale   Ven 9 Dic 2016 - 20:14

m.a.s. ha scritto:
Vittorio...guarda che matt76 scrive le stesse cose su vari forum di astronautica

Se scrivo sempre le stesse cose allora non sono un Troll, bensì una persona coerente con le proprie idee...  Yeah right  I Troll non scrivono le stesse cose, bensì ciò che alla bisogna è più utile per provocare...  Cool_02

Pete Conrad ha scritto:
Matteo, scusa la franchezza, i fatti sono 2: o sei un troll che vieni a scrivere per fomentare casini, o sei un inguaribile sognatore visionario che non si ferma nemmeno davanti all'evidenza scientifica.

Ragionando in questa maniera allora anche Darwin o Einstein se fossero nati qualche secolo più tardi sarebbero stati definiti Troll...  Big Grin   Non che mi voglia paragonare a loro, ma se per voi basta ragionare fuori dagli schemi per essere un Troll allora magari fossi un Troll...   Thumb Up

m.a.s. ha scritto:
ed è stato già "identificato" sul sito di forumastronautico dove risulta come "utente escluso" e "plonkato" di brutto

Se fossi un Troll avrei cambiato nick name...   Whistling  

In ogni caso ammetto di aver volato un po' troppo con la fantasia nelle mie discussioni in quel forum, ma non più di quanto avessero fatto altri utenti nelle loro super fantasiose ipotesi in altre discussioni...  Oh My God

Qui ho trovato un'atmosfera più seriosa e mi sono (volentieri) adeguato...  Thumb Up 2

In ogni caso vale sempre il solito prverbio: "domandare è lecito, rispondere è cortesia" No words

La mia impressione è che in quel sito c'era qualcuno insofferente nei miei confronti che per solidarietà e/o ruffianeria era seguito da molti altri...  Yeah right  

Sicome ribattevo punto su punto a qualche "pezzo grosso" allora mi hanno plonkato...  Sad

Ma se provocare gratuitamente significa essere un Troll, allora il vero Troll era qualcun altro...  Sneaky

Forse per compiacere qualche "pezzo grosso" (del forum o della vita reale) mi hanno espulso (della serie siamo tutti uguali, ma alcuni sono più uguali degli altri!)  Angry

Pete Conrad ha scritto:
In ogni caso stai sbagliando, perché allo stato delle attuali conoscenze e al netto delle attuali volontà politiche ed economiche mondiali è impossibile volare in modalità diverse da quelle attuali.

Non sto parlando di oggi, ma dei prossimi decenni (per i quali dobbiamo cominciarci a muovere oggi)... happy face

Pete Conrad ha scritto:
Se mai l'uomo metterà piede su Marte lo farà molto probabilmente ben dopo che io sarò morto

Il tempo non scorre sempre uniforme, sia nella fisica (vedi la teoria della Relatività) sia nelle scoperte scientifiche... A volte una scoperta tira l'altra... Circa 32 anni fa eravamo nel pieno della Guerra Fredda, Gorbaciov (il leader delle riforme democratiche) non era ancora stato eletto e la dittatura del proletariato era ancora una realta; i computer si chiamavano Commodor 64, sulle auto l'aria condizionata era un super lusso quasi sconosciuto e c'erano ancora le cabine telefoniche...

Tra 32 anni chi può dire come sarà il mondo? Perchè ciò che io immagino non potrebbere essere diventata realtà??!!

-----------------------------------------------------------------------------------------------

Può succedere che alcuni forum siano "orientati"? Oppure che vi sia argomenti taboo? Cosa sapete al riguardo?

Non mi sto riferendo a questo forum, è solo una mia impressione e gradirei sapere le vostre opinioni a riguardo...

Questa è la prima mia frase che potrebbe essere legittimamente scambiata per trolleraggio... Blush Vi chiedo scusa in anticipo e mi impegno non ripeterlo... happy face
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 40
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Propulsione Spaziale   Ven 9 Dic 2016 - 21:05

OK facciamo che preveniamo invece di curare:
Progetto orione NO
Niente propulsione a bombe nucleari roll laugh

(Anche se viene usata nel romanzo "Il giorno dell'Invasione" di Niven/Pournelle)

A questo punto siamo nelle mani dello staff.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Fausto
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 7089
Età : 34
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

MessaggioTitolo: Re: Propulsione Spaziale   Ven 9 Dic 2016 - 22:51

Ho provveduto ad escludere Matt per 30 giorni.. giusto per lasciargli il tempo di riflettere sulle sue bestialità (anche se dubito che questa riflessione avverrà).. io gli lascio una chance, chissà.. il verdetto finale con il nuovo anno....

_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto

Jim Lovell
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
m.a.s
Specialista
Specialista
avatar

Numero di messaggi : 463
Località : Mars
Data d'iscrizione : 08.10.13

MessaggioTitolo: Re: Propulsione Spaziale   Sab 10 Dic 2016 - 0:29

...ehhhhh... è proprio un brutto periodo per i Matteo! roll laugh
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Propulsione Spaziale   

Tornare in alto Andare in basso
 
Propulsione Spaziale
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Shuttle Agenzia Spaziale Italiana
» I disturbi visuo-spaziali rientrano nei DSA?
» Progettazione Stazione Spaziale Italiana
» Veicolo Spaziale con Telescopio
» Costruire una stazione spaziale?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum Orbiter Italia :: Fuori Tema :: Scienza e Astronomia-
Andare verso: