CLICCA QUI PER SCARICARE ORBITER 2016
 
IndiceIndice  FAQFAQ  LinkLink  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  
Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
FOI è sui social
Parole chiave
Fausto apollo Eridanus Skin IMFD Mercurio Rientro Antares Shuttle d3d9 mars XRSound jarvis ummu autofcs OrbiterSound Nassp DGIV Soyuz TransX AMSO aurora SPACE tutorial lander installare
Siti amici
AstronautiNEWS

ForumAstronautico

Orbiter Forum

Tuttovola
Ultimi argomenti
» [c++] Sun Tracking e Ricarica tramite pannelli
Da simone Oggi alle 13:48

» Pegasus - Problema equipaggi UMMU
Da Ripley Gio 21 Mar 2019 - 21:47

» Nuova versione BETA di Orbiter
Da Ripley Gio 14 Mar 2019 - 22:21

» Sviluppo Lander Omega
Da simone Mer 13 Mar 2019 - 13:53

» Utenti Attivi
Da simone Mer 13 Mar 2019 - 13:17

» Rinascita FOI
Da simone Mer 13 Mar 2019 - 13:07

» Serie TV - The Expanse
Da Dany Mar 12 Mar 2019 - 13:36

» ciao a tutti!
Da Ripley Mar 5 Mar 2019 - 16:45

» Prima configurazione X-Plane 11 con 8 monitor (da verificare)
Da Paolo Lun 4 Mar 2019 - 17:48

» Aggiornamento vettori FOI
Da Franz Lun 4 Mar 2019 - 17:25

» Donamy and Thorton's International Space Station for Orbiter 2016
Da fred18 Lun 25 Feb 2019 - 0:10

» D3D9 - il client grafico di Jarmonik
Da Ripley Dom 24 Feb 2019 - 20:08

» Nuove nuvole L10 per Orbiter2016
Da Ripley Lun 18 Feb 2019 - 11:19

» Reentry
Da Ripley Lun 18 Feb 2019 - 10:44

» Apollo 11: immagini inedite riscoperte dopo 50 anni
Da Ripley Mar 29 Gen 2019 - 15:26

» EarthL10
Da Ash Gio 10 Gen 2019 - 16:36

» [Risolto] Assottigliare linee Hud display
Da Ash Mer 9 Gen 2019 - 19:11

» Problemi installazione KSP da Steam
Da Franz Lun 31 Dic 2018 - 9:30

» Buon Natale...... Un po' in ritardo
Da Ripley Gio 27 Dic 2018 - 19:43

» Supporto HOTAS
Da Francy03 Sab 15 Dic 2018 - 16:55

» [WIP] Missione San Marco 1
Da Francy03 Gio 13 Dic 2018 - 14:54

» Tutorial creazione mesh
Da Franz Mer 12 Dic 2018 - 21:42

» MADE IN ITALY - Storia d'Italia nello Spazio
Da Franz Ven 7 Dic 2018 - 19:59

» Dalla Terra alla Luna - Serie TV
Da Dany Ven 30 Nov 2018 - 19:47

» Buonasera
Da Ripley Ven 30 Nov 2018 - 13:04

Contatore Visite

Condividi | 
 

 E' arrivato il momento di tradurre

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
Cristiano
Allievo Astronauta
Allievo Astronauta


Numero di messaggi : 51
Età : 54
Località : ancona
Data d'iscrizione : 31.05.14

MessaggioTitolo: E' arrivato il momento di tradurre   Lun 27 Apr 2015 - 17:33

Ho finalmente completato l'add-on di cui parlavo quasi 1 anno fa che permetteva di riprodurre fedelmente il movimento dei corpi presenti nel sistema di Plutone.
L'attuale versione fa la stessa cosa, ma per 46 corpi e in modo infinitamente più efficiente rispetto alla vecchia versione, tanto che non si dovrebbero notare rallentamenti di alcun tipo nemmeno in un pc di fascia bassa (io non noto niente).

Il problema è dover scrivere qualche riga di manuale in inglese decente e purtroppo non ne sono in grado, per cui servirebbe qualcuno per tradurre in inglese ciò che io scriverei in italiano.
L'altra volta si erano offerti vari volontari, ma siccome è passato quasi 1 anno, rieccomi qui a richiedere questa cortesia. Qualche volontario?

Grazie
Cristiano
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
DDD
Specialista
Specialista
DDD

Numero di messaggi : 436
Età : 20
Località : Solferino (MN)
Data d'iscrizione : 19.05.14

MessaggioTitolo: Re: E' arrivato il momento di tradurre   Lun 27 Apr 2015 - 17:57

46 corpi? Woot Woot Woot Drool
Un sistema solare in miniatura.
Comunque sempre disponibile Forza Forza
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Cristiano
Allievo Astronauta
Allievo Astronauta


Numero di messaggi : 51
Età : 54
Località : ancona
Data d'iscrizione : 31.05.14

MessaggioTitolo: Re: E' arrivato il momento di tradurre   Lun 27 Apr 2015 - 18:38

DDD ha scritto:
46 corpi? Woot Woot Woot Drool
Un sistema solare in miniatura.

Se vuoi essere tu il primo a collaudarlo come l'altra volta, non ho problemi a uploadare le DLL e file dei dati. Solo che stavolta c'è da armeggiare un po' con i file di configurazione per aggiungere "Module = ...".
Inoltre dovrò dividere l'archivio in 2 o 3 parti, perché parliamo di circa 170 MB di file di dati, 46 corpi non sono pochi... :-)

DDD ha scritto:
Comunque sempre disponibile Forza Forza

Ok, grazie. Come ci regoliamo, scrivo in Word 2010?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
DDD
Specialista
Specialista
DDD

Numero di messaggi : 436
Età : 20
Località : Solferino (MN)
Data d'iscrizione : 19.05.14

MessaggioTitolo: Re: E' arrivato il momento di tradurre   Lun 27 Apr 2015 - 19:00

Citazione :
Ok, grazie. Come ci regoliamo, scrivo in Word 2010?
Ok
Citazione :
Solo che stavolta c'è da armeggiare un po' con i file di configurazione per aggiungere "Module = ...".
fino a che si tratta di file config con blocco note non c'è problema ma se devo modificare DLL non saprei come fare...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Cristiano
Allievo Astronauta
Allievo Astronauta


Numero di messaggi : 51
Età : 54
Località : ancona
Data d'iscrizione : 31.05.14

MessaggioTitolo: Re: E' arrivato il momento di tradurre   Lun 27 Apr 2015 - 21:34

DDD ha scritto:
fino a che si tratta di file config con blocco note non c'è problema ma se devo modificare DLL non saprei come fare...

Si tratta solo di aggiungere "Module = " ai file di testo di configurazione dei corpi per i quali si vuole usare le mie DLL; inoltre, se sono presenti le linee:
EllipticOrbit = TRUE
HasElements = TRUE
bisogna commentarle con il ';' all'inizio:
;EllipticOrbit = TRUE
;HasElements = TRUE

Ovviamente "a occhio" non si nota niente, perché la modifica riguarda soltanto il calcolo della posizione e della velocità dei corpi che, dopo la modifica, avranno errori minuscoli rispetto alle effemeridi del JPL (che è quanto di più preciso si possa trovare in giro).

Se hai ancora i vecchi file relativi a Plutone, potresti provare a sostituire le DLL e vedere che adesso (quasi certamente) non noterai alcun tipo di rallentamento. La grossa differenza rispetto alla vecchia versione è che se adesso superi il limite di validità dei file (1987 - 2077), la posizione dei corpi sarà totalmente casuale, ma credo che non avrai problemi anche nei tuoi viaggi Terra-Plutone! :-)
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
DDD
Specialista
Specialista
DDD

Numero di messaggi : 436
Età : 20
Località : Solferino (MN)
Data d'iscrizione : 19.05.14

MessaggioTitolo: Re: E' arrivato il momento di tradurre   Lun 27 Apr 2015 - 23:25

Ah, ok allora sto in attesa dei file.
Citazione :
La grossa differenza rispetto alla vecchia versione è che se adesso superi il limite di validità dei file (1987 - 2077), la posizione dei corpi sarà totalmente casuale, ma credo che non avrai problemi anche nei tuoi viaggi Terra-Plutone! :-)
si? Molto bene, perché mi mancavano quelle missioni, la LEO comincia a diventare stretta...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Cristiano
Allievo Astronauta
Allievo Astronauta


Numero di messaggi : 51
Età : 54
Località : ancona
Data d'iscrizione : 31.05.14

MessaggioTitolo: Re: E' arrivato il momento di tradurre   Lun 27 Apr 2015 - 23:46

A me non piacciono le "trasvolate" troppo lunghe, ma mi viene in mente che avendo una riproduzione fedele del sistema solare, si potrebbe tentare anche la simulazione della missione "New Horizons". Solo che se ci si prova con l'installazione di Orbiter di default e l'aggiunta di "Pluto e Moons", considerando tutti gli errori del Sole, Terra, Giove e Plutone, probabilmente Plutone lo manchi di qualche milione di chilometri, mentre se i corpi non si discostano più di 1 o 2 m dalla posizione reale...

Ma bando alle chiacchiere! :-)
Quanti mega puoi/vuoi scaricare? Uploado solo Pluto o faccio un misto? :-)
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
DDD
Specialista
Specialista
DDD

Numero di messaggi : 436
Età : 20
Località : Solferino (MN)
Data d'iscrizione : 19.05.14

MessaggioTitolo: Re: E' arrivato il momento di tradurre   Mar 28 Apr 2015 - 7:11

Io ho il wi fi limitato ad un Giga al giorno, metti che in giorni di basso utilizzo ne uso solo 500 mega, quindi fino a cinquecento mega alla volta si può fare.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Ripley
Admin
Admin
Ripley

Numero di messaggi : 4576
Età : 55
Località : Roma
Data d'iscrizione : 12.07.10

MessaggioTitolo: Re: E' arrivato il momento di tradurre   Mar 28 Apr 2015 - 8:42

Non mi ricordo se l'anno scorso mi sono proposto, ma questa volta mi tiro indietro per la traduzione: ho troppe cose ancora in ballo che non riesco a finire, e non posso aggiungerne un altra.

_________________________________________________
La mia pagina su Orbiter | Guida a Orbiter | Traduzioni e download | I miei add-on su OH | Video su Vimeo
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.tuttovola.org
apollo17
Pilota
Pilota
apollo17

Numero di messaggi : 907
Località : Treviso
Data d'iscrizione : 23.12.13

MessaggioTitolo: Re: E' arrivato il momento di tradurre   Mar 28 Apr 2015 - 9:24

Se serve una mano per la traduzione ci sono anch'io! Cool_02
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Cristiano
Allievo Astronauta
Allievo Astronauta


Numero di messaggi : 51
Età : 54
Località : ancona
Data d'iscrizione : 31.05.14

MessaggioTitolo: Re: E' arrivato il momento di tradurre   Mar 28 Apr 2015 - 13:27

DDD ha scritto:
Io ho il wi fi limitato ad un Giga al giorno, metti che in giorni di basso utilizzo ne uso solo 500 mega, quindi fino a cinquecento mega alla volta si può fare.

Ah! Ok, allora non ci sono problemi. Probabilmente conviene che uploado 2 o 3 archivi suddivisi con un qualche criterio (Pluto a sé stante).
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Cristiano
Allievo Astronauta
Allievo Astronauta


Numero di messaggi : 51
Età : 54
Località : ancona
Data d'iscrizione : 31.05.14

MessaggioTitolo: Re: E' arrivato il momento di tradurre   Mar 28 Apr 2015 - 13:30

Ripley ha scritto:
Non mi ricordo se l'anno scorso mi sono proposto, ma questa volta mi tiro indietro per la traduzione: ho troppe cose ancora in ballo che non riesco a finire, e non posso aggiungerne un altra.

Sì, ti eri proposto, ma non c'è problema. In questo caso, comunque, ho intenzione di scrivere un manualetto limitato che uploaderò da qualche parte; se ti avanza tempo... :-)
Grazie comunque.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Cristiano
Allievo Astronauta
Allievo Astronauta


Numero di messaggi : 51
Età : 54
Località : ancona
Data d'iscrizione : 31.05.14

MessaggioTitolo: Re: E' arrivato il momento di tradurre   Mar 28 Apr 2015 - 13:35

apollo17 ha scritto:
Se serve una mano per la traduzione ci sono anch'io! Cool_02

Ok, grazie.
Credo che convenga uploadare il manualetto in un mio sito; poi, però, come fate, lo traducete sia tu che DDD?
Chi è più bravo dei due? happy face
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
DDD
Specialista
Specialista
DDD

Numero di messaggi : 436
Età : 20
Località : Solferino (MN)
Data d'iscrizione : 19.05.14

MessaggioTitolo: Re: E' arrivato il momento di tradurre   Mar 28 Apr 2015 - 13:53

Quanto verrà lungo il manuale?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Cristiano
Allievo Astronauta
Allievo Astronauta


Numero di messaggi : 51
Età : 54
Località : ancona
Data d'iscrizione : 31.05.14

MessaggioTitolo: Re: E' arrivato il momento di tradurre   Mar 28 Apr 2015 - 14:43

Poco. Da quello che sto scrivendo, credo che sarà mezza pagina di spiegazione e forse una paginetta per le istruzioni d'installazione. Credo che l'utente medio di Orbiter sia in grado di fare tutto da solo senza bisogno di istruzioni, ma devo prevedere qualche riga anche per chi non è molto pratico.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Cristiano
Allievo Astronauta
Allievo Astronauta


Numero di messaggi : 51
Età : 54
Località : ancona
Data d'iscrizione : 31.05.14

MessaggioTitolo: Re: E' arrivato il momento di tradurre   Mar 28 Apr 2015 - 15:38

Sto uploadando 3 archivi .7z: corpi dal Sole a Giove (110 MB), da Saturno a Nettuno (87 MB) e 1 archivio per Plutone (11 MB). Ti avviso quando il caricamento è terminato.

Trova un po' di pazienza per leggere quanto segue.  happy face


Prima d'installare i corpi, ti consiglio di fare una copia delle cartelle \Modules\Celbody e \Config.

Poi scompatti i miei file in \Modules\Celbody.
L'unico motivo che potresti avere per ripristinare la configurazione di default è se notassi rallentamenti con le mie DLL, ma io non noto assolutamente niente anche quando premo il tasto "NUM" di Transfer MFD (ricordi il rallentamento con la vecchia versione di Pluto?).

Volendo, puoi installare solo alcuni dei corpi, ma io ti consiglio di installarli tutti; l'unica cosa da tenere a mente è che i corpi devono essere presenti nel file \Config\Sol.cfg e in tal caso saranno presenti anche le texture (e le eventuali mesh).

Se, invece, il corpo non è presente, puoi decidere di non installarlo o, altrimenti, devi inserirlo in Sol.cfg e crei le texture (e l'eventuale mesh), magari copiandola da un corpo già esistente.

Se non vuoi stare a perder tempo, puoi scompattare tutto in \Modules\Celbody; Orbiter ignorerà le DLL relative ai corpi che non hanno "Module = ..." nel rispettivo file .cfg.

Infine, nel file .cfg devi fare le modifiche che ti dicevo: aggiungi la riga "Module = " e commenti (con il ';') le righe "EllipticOrbit" e "HasElements", esempio:

Name = Mimas
Module = Mimas
;EllipticOrbit = TRUE
;HasElements = TRUE

A dirlo, sembra chissà che fatica, ma a farlo io c'ho messo nemmeno 1 minuto.

Se non sei sicuro di qualcosa, non esitare a chiedere chiarimenti.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Cristiano
Allievo Astronauta
Allievo Astronauta


Numero di messaggi : 51
Età : 54
Località : ancona
Data d'iscrizione : 31.05.14

MessaggioTitolo: Re: E' arrivato il momento di tradurre   Mar 28 Apr 2015 - 17:50

Sto caricando su DropBox, ma la faccenda è molto lenta...
Questi sono i link pronti da scaricare:
https://www.dropbox.com/s/6bgwpoq7gn77uzr/Celbody_PLU.7z?dl=0
https://www.dropbox.com/s/0z1divbdurs67lj/Celbody_SUN_JUP.7z?dl=0

Sto caricando i corpi da Saturno a Nettuno; quando ha finito, avviso.

Fatto anche questo:
https://www.dropbox.com/s/zfm9lm7de9yu7vr/Celbody_SAT_NEP.7z?dl=0


Ultima modifica di Cristiano il Mar 28 Apr 2015 - 18:38, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
DDD
Specialista
Specialista
DDD

Numero di messaggi : 436
Età : 20
Località : Solferino (MN)
Data d'iscrizione : 19.05.14

MessaggioTitolo: Re: E' arrivato il momento di tradurre   Mar 28 Apr 2015 - 18:25

Cristiano ha scritto:
ma la faccenda è molto lenta...
Vai tranquillo, intanto creo una nuova installazione di Orbiter Thumb Up 2
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Cristiano
Allievo Astronauta
Allievo Astronauta


Numero di messaggi : 51
Età : 54
Località : ancona
Data d'iscrizione : 31.05.14

MessaggioTitolo: Re: E' arrivato il momento di tradurre   Mar 28 Apr 2015 - 18:49

DDD ha scritto:
intanto creo una nuova installazione di Orbiter Thumb Up 2

Allora posso caricare pure i file di configurazione, così eviti di perdere tempo a modificarli uno per uno. Poi tu sovrascrivi i file esistenti.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
DDD
Specialista
Specialista
DDD

Numero di messaggi : 436
Età : 20
Località : Solferino (MN)
Data d'iscrizione : 19.05.14

MessaggioTitolo: Re: E' arrivato il momento di tradurre   Mar 28 Apr 2015 - 18:56

Scusa, ma i file .dat a cosa servono?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
DDD
Specialista
Specialista
DDD

Numero di messaggi : 436
Età : 20
Località : Solferino (MN)
Data d'iscrizione : 19.05.14

MessaggioTitolo: Re: E' arrivato il momento di tradurre   Mar 28 Apr 2015 - 18:58

Cristiano ha scritto:
DDD ha scritto:
intanto creo una nuova installazione di Orbiter Thumb Up 2

Allora posso caricare pure i file di configurazione, così eviti di perdere tempo a modificarli uno per uno. Poi tu sovrascrivi i file esistenti.
Sarebbe fantastico, grazie sweat drop
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Cristiano
Allievo Astronauta
Allievo Astronauta


Numero di messaggi : 51
Età : 54
Località : ancona
Data d'iscrizione : 31.05.14

MessaggioTitolo: Re: E' arrivato il momento di tradurre   Mar 28 Apr 2015 - 19:07

DDD ha scritto:
Scusa, ma i file .dat a cosa servono?

Sono i file che la rispettiva DLL legge per calcolare la posizione e la velocità del corpo in un dato istante. Contengono i coefficienti dei polinomi di Chebyshev per calcolare la posizione, poi la DLL calcola la derivata di quei polinomi per ottenere la velocità.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
DDD
Specialista
Specialista
DDD

Numero di messaggi : 436
Età : 20
Località : Solferino (MN)
Data d'iscrizione : 19.05.14

MessaggioTitolo: Re: E' arrivato il momento di tradurre   Mar 28 Apr 2015 - 19:14

Cristiano ha scritto:
DDD ha scritto:
Scusa, ma i file .dat a cosa servono?

Sono i file che la rispettiva DLL legge per calcolare la posizione e la velocità del corpo in un dato istante. Contengono i coefficienti dei polinomi di Chebyshev per calcolare la posizione, poi la DLL calcola la derivata di quei polinomi per ottenere la velocità.
okay No Way!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Cristiano
Allievo Astronauta
Allievo Astronauta


Numero di messaggi : 51
Età : 54
Località : ancona
Data d'iscrizione : 31.05.14

MessaggioTitolo: Re: E' arrivato il momento di tradurre   Mar 28 Apr 2015 - 19:42

DDD ha scritto:
Cristiano ha scritto:
DDD ha scritto:
intanto creo una nuova installazione di Orbiter Thumb Up 2

Allora posso caricare pure i file di configurazione, così eviti di perdere tempo a modificarli uno per uno. Poi tu sovrascrivi i file esistenti.
Sarebbe fantastico, grazie sweat drop

File da scompattare in /Config
https://www.dropbox.com/s/yp7eclq3u1j1k0q/CFG.7z?dl=0
così hai pure le masse corrette.

C'è però un problema; nell'installazione di base non ci sono tutti quei corpi, per cui o li crei scopiazzando texture e mesh in base alla forma del satellite (sferica o irregolare) o li togli dal file Sol.cfg (mantenendo la numerazione sequenziale).
Per non perdere tempo, non è necessario cancellare i file che non usi, perché a Orbiter non crea problemi la presenza di file relativi a corpi non presenti in Sol.cfg.

Purtroppo, dopo tutto il lavoro che si fa, non si ha nemmeno la soddisfazione di poter vedere qualche miglioramento "a occhio". Sad
Nonostante il miglioramento sia notevole, lo si può verificare solo tramite confronto diretto con le effemeridi della NASA/JPL. Facts
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
apollo17
Pilota
Pilota
apollo17

Numero di messaggi : 907
Località : Treviso
Data d'iscrizione : 23.12.13

MessaggioTitolo: Re: E' arrivato il momento di tradurre   Mar 28 Apr 2015 - 20:03

Per la traduzione del manule vedi tu: o lo traduciamo in due e poi scegli quello che vuoi o eventualmente uno dei due traduttori se ne sta in backup se all'altro dovesse succedere qualcosa... Diavolo
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: E' arrivato il momento di tradurre   

Torna in alto Andare in basso
 
E' arrivato il momento di tradurre
Torna in alto 
Pagina 1 di 3Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum Orbiter Italia :: Orbiter Space Flight Simulator :: Assistenza e Domande in Generale-
Vai verso: