CLICCA QUI PER SCARICARE ORBITER 2016
 
IndiceIndice  FAQFAQ  LinkLink  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  
Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
FOI è sui social
Parole chiave
Base Orbiter autofcs AMSO Poderosa TransX apollo manuale OrbiterSound 2016 Module Aerobrake lander d3d9 addon Missione Flotta Rientro Basesync Shuttle jarvis Antares Universal recognition Nassp DGIV
Siti amici
AstronautiNEWS

ForumAstronautico

Orbiter Forum

Tuttovola
Ultimi argomenti
» Press kit delle missioni simulate
Da Ripley Dom 15 Lug 2018 - 20:22

» Costruiranno uno spazioporto per suborbitali a Taranto?
Da Ripley Sab 7 Lug 2018 - 19:38

» Orbiter 2016 Android 8
Da Ripley Sab 7 Lug 2018 - 18:55

» Utenti Attivi
Da Ripley Mar 3 Lug 2018 - 11:08

» ModuleMessagingExt v2
Da Ripley Lun 25 Giu 2018 - 10:36

» D3D9 - il client grafico di Jarmonik
Da Ripley Mer 20 Giu 2018 - 20:13

» Risorse per l'ambiente di sviluppo Visual Studio 2017 (in Win10)
Da Ripley Gio 10 Mag 2018 - 16:03

» [WIP] Missione San Marco 1
Da Dany Gio 26 Apr 2018 - 0:10

» Conversione carichi DGIV- UCGO
Da Franz Sab 21 Apr 2018 - 19:55

» Domanda punti di Lagrange
Da Ripley Gio 19 Apr 2018 - 7:56

» Addon russi di igel e Thorton incompatibili con Orbiter2016?
Da Ripley Mer 18 Apr 2018 - 14:34

» X-Plane 11
Da masdeca Mer 18 Apr 2018 - 11:57

» "Starlab" space station
Da Franz Lun 16 Apr 2018 - 21:53

» Come si mette nasa tv?
Da Francy03 Sab 14 Apr 2018 - 18:16

» Vista interna Delta Glider
Da Franz Ven 13 Apr 2018 - 18:07

» Nuova versione di TransX (Enjo)
Da Ripley Lun 9 Apr 2018 - 15:48

» BaseSync MFD
Da Ripley Dom 8 Apr 2018 - 20:08

» BurnTimeCalc MFD
Da Ripley Ven 6 Apr 2018 - 1:20

» Launch MFD
Da Ripley Ven 6 Apr 2018 - 0:51

» Glideslope 2 MFD
Da Ripley Gio 5 Apr 2018 - 8:53

» Rilasciato XRSound, il nuovo sistema audio
Da Ripley Lun 12 Mar 2018 - 12:42

» Sviluppo di una base italiana - Sede ASVI
Da Franz Gio 1 Mar 2018 - 10:47

» Dalla Terra alla Luna - Serie TV
Da m.a.s Dom 25 Feb 2018 - 22:21

» Problema con D3D9Client Beta 25.4
Da Pietrogramma Dom 25 Feb 2018 - 16:28

» Intervista (finta) a Samantha Cristoforetti
Da Pete Conrad Sab 24 Feb 2018 - 18:25

Argomenti simili
Contatore Visite

Condividi | 
 

 "Starlab" space station

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
AutoreMessaggio
Fausto
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 7088
Età : 35
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

MessaggioTitolo: Re: "Starlab" space station   Mer 17 Ago 2016 - 11:26

Oh scusa non avevo letto che dropbox non ti funzionava.. te l'ho mandato alla tua mail, nessun problema! Thumb Up 2

_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto

Jim Lovell
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 41
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: "Starlab" space station   Mer 17 Ago 2016 - 16:08

ehm... non mi è arrivato nulla Blush
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Fausto
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 7088
Età : 35
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

MessaggioTitolo: Re: "Starlab" space station   Mer 17 Ago 2016 - 16:16

Te l'ho mandato tramite PM..

_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto

Jim Lovell
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 41
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: "Starlab" space station   Mer 17 Ago 2016 - 16:18

OK arrivato! Avevo la casella piena...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Pete Conrad
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 4621
Età : 55
Località : Trieste
Data d'iscrizione : 05.01.10

MessaggioTitolo: Re: "Starlab" space station   Mer 17 Ago 2016 - 19:53

Andrew ha scritto:
OK arrivato! Avevo la casella piena...
Laugh roll laugh Laugh roll laugh
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 41
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: "Starlab" space station   Gio 18 Ago 2016 - 11:31

tongue 2

Fausto ripensandoci forse mi farebbe comodo anche la mesh, per fare qualche verifica di ingombri...
Il tuo vecchio tug potrebbe davvero salvarmi la vita!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Fausto
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 7088
Età : 35
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

MessaggioTitolo: Re: "Starlab" space station   Gio 18 Ago 2016 - 11:56

Mandata! Come ti dicevo è in 3ds, devi importarlo..
Ci sono anche una serie di animazioni per muovere i bracci e farli agganciare al modulo da trasportare.. non mi ricordo però i tasti..

Tra l'altro l'ho provato con O2016 e funziona alla grande! Thumb Up

_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto

Jim Lovell
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 41
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: "Starlab" space station   Gio 18 Ago 2016 - 13:53

Niente non arriva nulla... non capisco allora c'è davvero qualche problema su MP
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Fausto
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 7088
Età : 35
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

MessaggioTitolo: Re: "Starlab" space station   Gio 18 Ago 2016 - 13:59

Rimandata...

_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto

Jim Lovell
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 41
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: "Starlab" space station   Gio 18 Ago 2016 - 14:06

arrivata, grazie! Chissà perché fa così.... comunque grazie!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 41
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: "Starlab" space station   Lun 14 Nov 2016 - 13:56

Mi è venuta un'altra idea su come consegnare i due laboratori alla stazione, a parte l'uso del tug Ercole.
Ma prima di sottoporvela volevo chiedere una cosa a Fausto, che tra di noi è il più esperto pilota di Eridanus: quanto delta V secondo te, alla minima, è necessario per operare in sicurezza lo spazioplano in una missione breve? Diciamo una settimana con arrivo in stazione e rientro
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
DDD
Specialista
Specialista
avatar

Numero di messaggi : 436
Età : 20
Località : Solferino (MN)
Data d'iscrizione : 19.05.14

MessaggioTitolo: Re: "Starlab" space station   Lun 14 Nov 2016 - 15:54

Se vuoi in tanto che Fausto risponde, ammettendo che l'Eridanus si trovi ad un'altitudine di 220 km e la stazione  440, occorrono:
* 63 m/s per alzare l'apogeo alla quota della stazione
* altri 63 m/s per circolarizzare
* 110 m/s per deorbitare
* + il carburante RCS per eventuale docking e correzzioni.
Se sai la massa e l'impulso specifico dei motori si può anche calcolare quanto carburante serve.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 41
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: "Starlab" space station   Lun 14 Nov 2016 - 16:58

DDD ha scritto:

Se sai la massa e l'impulso specifico dei motori si può anche calcolare quanto carburante serve.

Beh, direi proprio di si: la massa e le caratteristiche di quei motori le ho stabilite io Tongue Face

Grazie, i tuoi dati collimano circa con ciò che avevo in mente
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
DDD
Specialista
Specialista
avatar

Numero di messaggi : 436
Età : 20
Località : Solferino (MN)
Data d'iscrizione : 19.05.14

MessaggioTitolo: Re: "Starlab" space station   Lun 14 Nov 2016 - 17:00

Quanto è piccolo il mondo rolleyes
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 41
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: "Starlab" space station   Lun 14 Nov 2016 - 20:14

Allora, la mia idea è la seguente.

Non tutti sanno, o ricordano, che il lanciatore dell'Eridanus aveva una feature "segreta" mai impiegata. Il lanciatore, a parte le modifiche attuate per installare lo spazioplano, era il Quasar 220, identico alla versione unmanned. Ciò significa che, a differenza dell'ET dello Shuttle, il cono di prua (quello dipinto di bianco) è cavo, ed è in pratica un grosso vano che all'occorrenza può essere utilizzato per lanciare payloads che come ingombro non ci stanno sullo spazioplano. Non l'abbiamo mai usato, ma c'è.

L'idea è quindi questa:


(in giallo il payload)

In pratica si tratta di mettere i moduli in quel vano. Una volta in orbita, il fairing si aprirebbe, Eridanus si staccherebbe e andrebbe ad agganciarsi al modulo per poi traghettarlo fino alla stazione e lì installarlo utilizzando il canadarm di bordo.

Il problema è il peso: in totale eccederebbe di due o tre tonnellate il payload massimo del vettore. Parliamo di payload "certificato": in realtà un po' di margine c'è sempre quindi non sono molto preoccupato.

Il secondo dei due moduli, il laboratorio, ha anche un modulo esterno con canadarm (tipo il modulo esterno del laboratorio Kibo), che potrebbe essere trasportato nello stesso lancio, all'interno della stiva di Eridanus. In quel caso il peso totale del payload arriverebbe a 21.191 kg, eccedendo la capacità di payload di quasi sette tonnellate; è qui che mi veniva in mente, per stare nei pesi, di compensare riducendo un po' il propellente a bordo dello spazioplano. Che per fortuna ha una dotazione di gran lunga superiore al minimo richiesto.

Naturalmente dovrei anche apportare modifiche al vettore (l'uso del vano anteriore attualmente non è implementato). Potrebbe essere una buona idea?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Fausto
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 7088
Età : 35
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

MessaggioTitolo: Re: "Starlab" space station   Mar 15 Nov 2016 - 8:02

Per i valori di Delta v confermo quanto detto da DDD!

L idea é bella! Eridanus necessità delle correzioni per O2016 ma molte meno di antares 3.0!


_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto

Jim Lovell
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 41
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: "Starlab" space station   Mar 15 Nov 2016 - 10:38

La cosa che non ricordo è se in qualche file di configurazione si può regolare la quantità di propellente a bordo dello spazioplano o se si può produrre un file di configurazione specifico per questa missione con una quantità di propellente ridotta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
fred18
Add-on Developer
Add-on Developer


Numero di messaggi : 939
Età : 35
Località : La Spezia
Data d'iscrizione : 04.01.12

MessaggioTitolo: Re: "Starlab" space station   Mar 15 Nov 2016 - 10:42

Col nuovo multistage si puo' impostare eridanus come "live payload" (penso che sia un must per eridanus poter fare il lancio da dentro il VC). A quel punto basta regolare il propellente dal file scenario prima del lancio.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
DDD
Specialista
Specialista
avatar

Numero di messaggi : 436
Età : 20
Località : Solferino (MN)
Data d'iscrizione : 19.05.14

MessaggioTitolo: Re: "Starlab" space station   Mar 15 Nov 2016 - 10:47

Ma l'Eridanus non può essere comandato a distanza? Lo si potrebbe lanciare unmanned e risparmiare il peso delle provviste , dell'equipaggio stesso e soprattuto del LES
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 41
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: "Starlab" space station   Mar 15 Nov 2016 - 11:50

Si Eridanus può volare unmanned. Ma quelle che prevedo sono operazioni un po' complicate da fare in remoto
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Pete Conrad
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 4621
Età : 55
Località : Trieste
Data d'iscrizione : 05.01.10

MessaggioTitolo: Re: "Starlab" space station   Mer 16 Nov 2016 - 16:15

Fausto ha scritto:
... Eridanus necessità delle correzioni per O2016 ma molte meno di antares 3.0!

Whistling Pssss ... E' compresa anche la modifica al nose cone di attracco? Facts
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Fausto
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 7088
Età : 35
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

MessaggioTitolo: Re: "Starlab" space station   Mer 16 Nov 2016 - 22:16

[quote="Pete Conrad"]
Fausto ha scritto:
... Eridanus necessità delle correzioni per O2016 ma molte meno di antares 3.0!

Whistling Pssss ... E' compresa anche la modifica al nose cone di attracco? Facts [/quote

Direi proprio di sì!

_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto

Jim Lovell
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 41
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: "Starlab" space station   Gio 17 Nov 2016 - 14:16

Ricollegandomi all'altro topic, Se Fausto vuole gli preparo un concept su come verrebbe Eridanus modificato spostandolo più in basso. Però ricordate che se volete cambiare il layout del lanciatore, va anche ridisegnata la rampa di lancio con lo spostamento della white room...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Fausto
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 7088
Età : 35
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

MessaggioTitolo: Re: "Starlab" space station   Gio 17 Nov 2016 - 21:58

Andrew ha scritto:
Ricollegandomi all'altro topic, Se Fausto vuole gli preparo un concept su come verrebbe Eridanus modificato spostandolo più in basso. Però ricordate che se volete cambiare il layout del lanciatore, va anche ridisegnata la rampa di lancio con lo spostamento della white room...


Mah io starei sulla nostra configurazione consolidata.. in fondo nessuno spazioplano ha il LES quindi il nostro rappresenta un'eccezione..

_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto

Jim Lovell
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 41
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: "Starlab" space station   Sab 3 Dic 2016 - 14:04

Sto procedendo a modificare il core del lanciatore di Eridanus per utilizzare il vano di prua.



Si suppone che il vettore sia sempre stato predisposto per questa feature, anche se mai mostrata, quindi la modifica è più che altro di mesh, anche se l'aggiunta dell'adattatore per payload dovrebbe comportare un lieve incremento di peso. Vorrei fare un lancio di prova con un payload finto per vedere se la cosa funziona a livello di pesi. Se la cosa funziona, la missione definitiva potrebbe essere molto simile ad Apollo 9: si entra in orbita, lo spazioplano si stacca, effettua la trasposizione e il docking e il payload viene estratto dal vano in cima al vettore.

Come ho detto sopra, si eccede il massimo finora "certificato" per lo stack Quasar+Eridanus, quindi per compensare dovrei avere bisogno di ridurre il quantitativo di propellente disponibile sullo spazioplano. E' possibile farlo? Non mi ricordo più.

Inoltre ho un dubbio: è meglio eiettare i fairing durante l'ascesa come in un normale lancio oppure farlo una volta in orbita a motori spenti? Pensavo alla sicurezza dello spazioplano che sta proprio lì accanto. Forse è più sicura la seconda opzione... che dite?

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: "Starlab" space station   

Torna in alto Andare in basso
 
"Starlab" space station
Torna in alto 
Pagina 4 di 7Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
 Argomenti simili
-
» documentario lo space shuttle (ita)
» Aggiornamento Go Play In Space - GPIS
» Dove scaricare Orbiter Space Flight Simulator
» Kerbal Space Program - KSP
» Space Engine

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum Orbiter Italia :: Orbiter Space Flight Simulator :: Sviluppo Add-on-
Vai verso: