CLICCA QUI PER SCARICARE ORBITER 2016
 
IndiceIndice  FAQFAQ  LinkLink  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  
Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
FOI è sui social
Parole chiave
Fleet Poderosa sound Pegasus d3d9 OrbiterSound lander Antares AMSO Flotta Shuttle TransX addon Rientro Orbiter apollo Missione autofcs 2016 manuale jarvis DGIV Base Universal Basesync Nassp
Siti amici
AstronautiNEWS

ForumAstronautico

Orbiter Forum

Tuttovola
Ultimi argomenti
» D3D9 - il client grafico di Jarmonik
Da Ripley Mer 20 Giu 2018 - 20:13

» Costruiranno uno spazioporto per suborbitali a Taranto?
Da Pete Conrad Mar 15 Mag 2018 - 18:44

» Risorse per l'ambiente di sviluppo Visual Studio 2017 (in Win10)
Da Ripley Gio 10 Mag 2018 - 16:03

» [WIP] Missione San Marco 1
Da Dany Gio 26 Apr 2018 - 0:10

» Conversione carichi DGIV- UCGO
Da Franz Sab 21 Apr 2018 - 19:55

» Domanda punti di Lagrange
Da Ripley Gio 19 Apr 2018 - 7:56

» Addon russi di igel e Thorton incompatibili con Orbiter2016?
Da Ripley Mer 18 Apr 2018 - 14:34

» X-Plane 11
Da masdeca Mer 18 Apr 2018 - 11:57

» "Starlab" space station
Da Franz Lun 16 Apr 2018 - 21:53

» Come si mette nasa tv?
Da Francy03 Sab 14 Apr 2018 - 18:16

» Vista interna Delta Glider
Da Franz Ven 13 Apr 2018 - 18:07

» Nuova versione di TransX (Enjo)
Da Ripley Lun 9 Apr 2018 - 15:48

» ModuleMessagingExt v2
Da Ripley Dom 8 Apr 2018 - 21:05

» BaseSync MFD
Da Ripley Dom 8 Apr 2018 - 20:08

» BurnTimeCalc MFD
Da Ripley Ven 6 Apr 2018 - 1:20

» Launch MFD
Da Ripley Ven 6 Apr 2018 - 0:51

» Glideslope 2 MFD
Da Ripley Gio 5 Apr 2018 - 8:53

» Rilasciato XRSound, il nuovo sistema audio
Da Ripley Lun 12 Mar 2018 - 12:42

» Sviluppo di una base italiana - Sede ASVI
Da Franz Gio 1 Mar 2018 - 10:47

» Dalla Terra alla Luna - Serie TV
Da m.a.s Dom 25 Feb 2018 - 22:21

» Problema con D3D9Client Beta 25.4
Da Pietrogramma Dom 25 Feb 2018 - 16:28

» Intervista (finta) a Samantha Cristoforetti
Da Pete Conrad Sab 24 Feb 2018 - 18:25

» Mission to Mars
Da Edward Sab 24 Feb 2018 - 15:20

» oMMU, l'alternativa per la gestione dell'equipaggio!
Da Edward Gio 22 Feb 2018 - 13:13

» Traduzione ITA manuale operativo di volo flotta XR
Da Ripley Mer 21 Feb 2018 - 16:16

Argomenti simili
Contatore Visite

Condividi | 
 

 Razzo Antares esploso dopo la partenza

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
m.a.s
Specialista
Specialista
avatar

Numero di messaggi : 464
Località : Mars
Data d'iscrizione : 08.10.13

MessaggioTitolo: Razzo Antares esploso dopo la partenza   Mer 29 Ott 2014 - 0:03

Pochi minuti fà è esploso in Virginia il razzo Antares che trasportava rifornimenti all'ISS con il cargo Cygnus.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
DDD
Specialista
Specialista
avatar

Numero di messaggi : 436
Età : 19
Località : Solferino (MN)
Data d'iscrizione : 19.05.14

MessaggioTitolo: Re: Razzo Antares esploso dopo la partenza   Mer 29 Ott 2014 - 7:00

Capperi, si sa già come è successo?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
apollo17
Pilota
Pilota
avatar

Numero di messaggi : 907
Località : Treviso
Data d'iscrizione : 23.12.13

MessaggioTitolo: Re: Razzo Antares esploso dopo la partenza   Mer 29 Ott 2014 - 8:42

Come direbbe Paolo Cevoli la colpa era del gigler del patacchino che doveva cosare il dispositivo...

Scherzi a parte: se ci fosse stato carico umano a bordo?

Mi sa che per gli astronauti è meglio continuare con i vecchi R7 sovietici...

Comunque sembra, ad una prima occhiata, che ci sia stata una perdita in prossimità degli ugelli che si è infiammata e poi espansa verso l'alto.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 41
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Razzo Antares esploso dopo la partenza   Mer 29 Ott 2014 - 9:37

apollo17 ha scritto:

se ci fosse stato carico umano a bordo?

Sarebbe entrato in funzione il LES.

Comunque, è una failure molto simile a quelle sofferte dai razzi N-1 sovietici che, guarda caso, utilizzavano gli stessi motori. I motori NK-33 (o AJ-26 che dir si voglia) sono delle meraviglie di tecnologia, ma forse molto, molto spinti... forse troppo?
Si tratta di motori a ciclo chiuso multistadio, una tecnologia molto superiore ai motori Merlin di SpaceX, per esempio, e molto più efficiente. Ma avevo già  letto che le failure in questo tipo di motori potevano essere potenzialmente più gravi.

Comunque... Che disastro. Soprattutto per i danni alle infrastrutture a terra. Secondo me la compagnia ci metterà un po' a riprendersi, soprattutto a livello di immagine.


Ultima modifica di Andrew il Mer 29 Ott 2014 - 9:46, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 41
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Razzo Antares esploso dopo la partenza   Mer 29 Ott 2014 - 9:45

Per "molto simile" intendo nell'apparenza, non certo nelle cause che non posso sapere...
Si parla su nasaspaceflight di rottura della turbina di uno dei motori, che ovviamente ha causato l'esplosione.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
apollo17
Pilota
Pilota
avatar

Numero di messaggi : 907
Località : Treviso
Data d'iscrizione : 23.12.13

MessaggioTitolo: Re: Razzo Antares esploso dopo la partenza   Mer 29 Ott 2014 - 11:10

Mi sembra, se ho sentito bene quel che diceva l'operatore, che poco prima dell'esplosione i motori fossero a un regime del 108%.
Probabilmente questo boost non ha fatto bene ai componenti. Senz'altro una piccola cricca o in difetto di fabbricazione avrebbe perdonato con motori meno spinti.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 41
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Razzo Antares esploso dopo la partenza   Mer 29 Ott 2014 - 11:33

Attenzione però che 108% non significa che il motore funzionasse oltre il suo livello nominale, che avesse un "overboost" o cose simili, ma è solo un valore di riferimento delle performances del motore attualmente in uso, posto 100 il valore della variante iniziale originaria, come per gli SSME che andavano fino al 109% mentre la versione RS-25E andrà al 111%.
La componentistica del motore non è stata variata rispetto agli NK-33 originali, ma è stata cambiata solo l'elettronica e il combustibile magari ha un livello di raffinatezza diverso. Ciò potrebbe essere sufficiente a spiegare perché attualmente il motore sia certificato al 108% rispetto all'origine.
Peraltro, che io sappia, questa versione del razzo Antares non aveva differenze di sorta, nel primo stadio, con i precedenti razzi lanciati.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
apollo17
Pilota
Pilota
avatar

Numero di messaggi : 907
Località : Treviso
Data d'iscrizione : 23.12.13

MessaggioTitolo: Re: Razzo Antares esploso dopo la partenza   Mer 29 Ott 2014 - 12:18

Ma può essere che questa variazione di spinta abbia sovra sollecitato alcuni componenti che non erano stati pensati per quei regimi?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
DDD
Specialista
Specialista
avatar

Numero di messaggi : 436
Età : 19
Località : Solferino (MN)
Data d'iscrizione : 19.05.14

MessaggioTitolo: Re: Razzo Antares esploso dopo la partenza   Mer 29 Ott 2014 - 13:19

no, perché , come ha spiegato Andrew, 108% non significa che il motore era sovraccaricato, ma che era stato precedentemente migliorato e riprogettato per fornire una potenza maggiore. Nessuno rischierebbe di mandare a rotoli una missione così importante (sopprattutto con carico pagante) sovraccaricando un motore.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Matt44
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 1218
Età : 39
Località : Bergamo
Data d'iscrizione : 13.04.11

MessaggioTitolo: Re: Razzo Antares esploso dopo la partenza   Mer 29 Ott 2014 - 13:28

Cavolo ho visto ora il video, brutta botta per la Orbital! La prima cosa che ho pensato sono proprio le strutture, tra il liberare tutto e rimontare le strutture ci vorranno tempo e soldi. Spero ci sia una rampa secondaria da utilizzare così da compensare il tempo che perderanno nel sistemare tutto.

Poi, quel cargo andava sulla ISS, ciò comporterà dei problemi?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://asvo.jimdo.com/
apollo17
Pilota
Pilota
avatar

Numero di messaggi : 907
Località : Treviso
Data d'iscrizione : 23.12.13

MessaggioTitolo: Re: Razzo Antares esploso dopo la partenza   Mer 29 Ott 2014 - 13:37

Ok, quindi con una riprogettazione si ridimensionano anche tutti i componenti. Quindi, come dicevo all'inizio, la colpa è di un patacchino...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 41
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Razzo Antares esploso dopo la partenza   Mer 29 Ott 2014 - 13:51

Matt44 ha scritto:

Poi, quel cargo andava sulla ISS, ciò comporterà dei problemi?

Pare di no. Non c'era niente di vitale per la manutenzione della stazione, ma si sono persi un po' di esperimenti da fare.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
DDD
Specialista
Specialista
avatar

Numero di messaggi : 436
Età : 19
Località : Solferino (MN)
Data d'iscrizione : 19.05.14

MessaggioTitolo: Re: Razzo Antares esploso dopo la partenza   Mer 29 Ott 2014 - 14:21

E un satellite per studiare l'atmosfera:
http://www.foxnews.com/science/2014/10/28/unmanned-nasa-rocket-explodes-after-liftoff/


Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
m.a.s
Specialista
Specialista
avatar

Numero di messaggi : 464
Località : Mars
Data d'iscrizione : 08.10.13

MessaggioTitolo: Re: Razzo Antares esploso dopo la partenza   Mer 29 Ott 2014 - 15:58

Si...il suo carico comprendeva anche il satellite Planetary Resources Arkyd-3 e diverse attrezzature "crittografiche riservate".confused

La NASA ha prontamente precisato che questo incidente non porterà alcuna conseguenza per gli astronauti ospitati al momento nell’ISS: le scorte e i rifornimenti a loro disposizioni basteranno per i prossimi 4-6 mesi.
Inoltre (alla faccia della velocità!No Way! ...spero fosse stato programmato in precedenza...) la nuova versione della Soyuz (Soyuz-2.1a) è stata lanciata con successo dalla base di Baikonur, a poche ore dal disastro dell’Antares, e porterà la “Progress M-25M” sulla ISS, la navicella cargo fornirà all’equipaggio della ISS il combustibile necessario per il volo, aria, ossigeno, cibo, attrezzature per gli esperimenti scientifici e pacchi per gli astronauti.

Quindi quasi mezzo miliardo di € persi e la società Orbiter che fa un tonfo in borsa pauroso (-20%).Sad

Sulle cause del disastro ancora nessuna notizia ufficiale (il termine usato è "vehicle anomaly" e "anomalia catastrofica"Scared

Qualche voce segnala che alla base dell’esplosione ci sarebbero componenti troppo vecchi, costruiti tra gli anni ’60 e gli anni ’70... cosa che secondo me ha quanto meno del ridicolo! Blink
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 41
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Razzo Antares esploso dopo la partenza   Mer 29 Ott 2014 - 16:11

m.a.s ha scritto:

componenti troppo vecchi, costruiti tra gli anni ’60 e gli anni ’70... cosa che secondo me ha quanto meno del ridicolo! Blink

Invece, anche se difficile a credersi, è vero: i motori AJ-26 usati su Antares altro non sono che uno stock di motori NK-33 realizzati ai primi anni '70 per il razzo lunare russo N-1, mai usati e "mothballed" ossia diciamo "messi in naftalina", preservati in condizione di volo per tutto questo tempo. Orbital li ha comprati in blocco, revisionati, ricondizionati con moderna elettronica e propellenti americani (anche se sempre dello stesso tipo: LOX-RP1) e ricertificati all'uso.

Peraltro pur essendo vecchi motori, sono molto più avanti, tecnologicamente, dei motori Merlin di Space X e sono tuttora i motori a cherosene con la massima efficienza esistenti al mondo, insieme ai vari RD-170/80/90 eccetera, usati sui vari Energia, Zenith, Atlas V ecc...

Esistono anche dei motori F-1 stivati per la riattivazione, cosa che infatti tempo fa era stata fatta (era stata riaccesa la turbina di un F-1 come test nell'ottica della realizzazione della nuova versione F-1B, sempre che la NASA l'approvi).
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
m.a.s
Specialista
Specialista
avatar

Numero di messaggi : 464
Località : Mars
Data d'iscrizione : 08.10.13

MessaggioTitolo: Re: Razzo Antares esploso dopo la partenza   Mer 29 Ott 2014 - 17:17

oh mamma!...speravo avessero costruito i razzi seguendo il modello/idee dei russi....e non comprato un quasi "usato" sicuro... Sad
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
apollo17
Pilota
Pilota
avatar

Numero di messaggi : 907
Località : Treviso
Data d'iscrizione : 23.12.13

MessaggioTitolo: Re: Razzo Antares esploso dopo la partenza   Mer 29 Ott 2014 - 18:40

Che tra l'altro il fallimento del razzo lunare russo non era dovuto proprio ai motori?

E poi cosa si intende per "attrezzature crittografiche riservate"? confused
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Pete Conrad
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 4614
Età : 55
Località : Trieste
Data d'iscrizione : 05.01.10

MessaggioTitolo: Re: Razzo Antares esploso dopo la partenza   Mer 29 Ott 2014 - 19:37

apollo17 ha scritto:
Che tra l'altro il fallimento del razzo lunare russo non era dovuto proprio ai motori?
Più che ai motori in se, alla gestione di così tanti motori quanti ne aveva l'N1 ...


apollo17 ha scritto:
E poi cosa si intende per "attrezzature crittografiche riservate"? confused
Bella domanda, non è roba del D.O.D., ma (se non sbaglio) qualcosa di riservato della NASA riguardo sistemi di comunicazione.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
apollo17
Pilota
Pilota
avatar

Numero di messaggi : 907
Località : Treviso
Data d'iscrizione : 23.12.13

MessaggioTitolo: Re: Razzo Antares esploso dopo la partenza   Mer 29 Ott 2014 - 20:15

Hai ragione, in effetti il probelma era la gestione simultanea dei motori.
Azzardo un'ipotesi per le "attrezzature chrittografiche riservate"? Comunicazioni fra ISS e X-37...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
DDD
Specialista
Specialista
avatar

Numero di messaggi : 436
Età : 19
Località : Solferino (MN)
Data d'iscrizione : 19.05.14

MessaggioTitolo: Re: Razzo Antares esploso dopo la partenza   Mer 29 Ott 2014 - 20:34

non credo, la iss è un progetto internazionale, è difficile che i soci facciano salire qualcosa a bordo senza sapere cosa è.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Ripley
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 4523
Età : 54
Località : Roma
Data d'iscrizione : 12.07.10

MessaggioTitolo: Re: Razzo Antares esploso dopo la partenza   Gio 30 Ott 2014 - 13:11

Avete visto quanti (relativamente) pochi danni al pad?

http://www.nasa.gov/sites/default/files/thumbnails/image/launch-pad-looking-south-after-failure.jpg

_________________________________________________
La mia pagina su Orbiter | Guida a Orbiter | Traduzioni e download | I miei add-on su OH | Video su Vimeo
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://www.tuttovola.org
DDD
Specialista
Specialista
avatar

Numero di messaggi : 436
Età : 19
Località : Solferino (MN)
Data d'iscrizione : 19.05.14

MessaggioTitolo: Re: Razzo Antares esploso dopo la partenza   Gio 30 Ott 2014 - 13:35

Credo che sia perché il razzo è esploso in aria e sul pad sono caduti solo frammenti. Poi la base è in cemento che non è infiammabile e molto resistente.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Matt44
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 1218
Età : 39
Località : Bergamo
Data d'iscrizione : 13.04.11

MessaggioTitolo: Re: Razzo Antares esploso dopo la partenza   Gio 30 Ott 2014 - 14:15

Dopo quello che si è visto nelle immagini pensavo ben più danni, con il calore che ci sarà stato le strutture sono in perfetto stato. Meglio per loro.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://asvo.jimdo.com/
apollo17
Pilota
Pilota
avatar

Numero di messaggi : 907
Località : Treviso
Data d'iscrizione : 23.12.13

MessaggioTitolo: Re: Razzo Antares esploso dopo la partenza   Gio 30 Ott 2014 - 18:07

Forse non ci sono molti danni perchè il propellente infiammato è caduto verso il mare. l'Antares aveva già iniziato la manovra di pitch?

Se vedete anche la vernice delle strutture (che pur sarà resistente al calore per resistere ai lanci) si è conservata.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
DDD
Specialista
Specialista
avatar

Numero di messaggi : 436
Età : 19
Località : Solferino (MN)
Data d'iscrizione : 19.05.14

MessaggioTitolo: Re: Razzo Antares esploso dopo la partenza   Gio 30 Ott 2014 - 19:07

apollo17 ha scritto:
l'Antares aveva già iniziato la manovra di pitch?

No, è esploso che aveva appena lasciato la rampa, se non poco prima
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Razzo Antares esploso dopo la partenza   

Torna in alto Andare in basso
 
Razzo Antares esploso dopo la partenza
Torna in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Razzo Antares esploso dopo la partenza
» differenze sul sistri tra peso in partenza e peso in arrivo
» dopo la laurea triennale si può insegnare?
» Dopo quanto tempo si può chiedere il passaggio di cattedra su posto comune?
» pillola del giorno dopo

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum Orbiter Italia :: Fuori Tema :: Notizie di Volo Spaziale dal mondo reale-
Andare verso: