CLICCA QUI PER SCARICARE ORBITER 2016
 
IndiceIndice  FAQFAQ  LinkLink  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  
Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
FOI è sui social
Parole chiave
addon Nassp Flotta Universal Poderosa DGIV Rientro AMSO Pegasus autofcs 2016 Shuttle Orbiter d3d9 apollo sound OrbiterSound lander Antares jarvis TransX Fleet manuale Base Basesync Missione
Siti amici
AstronautiNEWS

ForumAstronautico

Orbiter Forum

Tuttovola
Ultimi argomenti
» Costruiranno uno spazioporto per suborbitali a Taranto?
Da Pete Conrad Mar 15 Mag 2018 - 18:44

» D3D9 - il client grafico di Jarmonik
Da Ripley Sab 12 Mag 2018 - 23:37

» Risorse per l'ambiente di sviluppo Visual Studio 2017 (in Win10)
Da Ripley Gio 10 Mag 2018 - 16:03

» [WIP] Missione San Marco 1
Da Dany Gio 26 Apr 2018 - 0:10

» Conversione carichi DGIV- UCGO
Da Franz Sab 21 Apr 2018 - 19:55

» Domanda punti di Lagrange
Da Ripley Gio 19 Apr 2018 - 7:56

» Addon russi di igel e Thorton incompatibili con Orbiter2016?
Da Ripley Mer 18 Apr 2018 - 14:34

» X-Plane 11
Da masdeca Mer 18 Apr 2018 - 11:57

» "Starlab" space station
Da Franz Lun 16 Apr 2018 - 21:53

» Come si mette nasa tv?
Da Francy03 Sab 14 Apr 2018 - 18:16

» Vista interna Delta Glider
Da Franz Ven 13 Apr 2018 - 18:07

» Nuova versione di TransX (Enjo)
Da Ripley Lun 9 Apr 2018 - 15:48

» ModuleMessagingExt v2
Da Ripley Dom 8 Apr 2018 - 21:05

» BaseSync MFD
Da Ripley Dom 8 Apr 2018 - 20:08

» BurnTimeCalc MFD
Da Ripley Ven 6 Apr 2018 - 1:20

» Launch MFD
Da Ripley Ven 6 Apr 2018 - 0:51

» Glideslope 2 MFD
Da Ripley Gio 5 Apr 2018 - 8:53

» Rilasciato XRSound, il nuovo sistema audio
Da Ripley Lun 12 Mar 2018 - 12:42

» Sviluppo di una base italiana - Sede ASVI
Da Franz Gio 1 Mar 2018 - 10:47

» Dalla Terra alla Luna - Serie TV
Da m.a.s Dom 25 Feb 2018 - 22:21

» Problema con D3D9Client Beta 25.4
Da Pietrogramma Dom 25 Feb 2018 - 16:28

» Intervista (finta) a Samantha Cristoforetti
Da Pete Conrad Sab 24 Feb 2018 - 18:25

» Mission to Mars
Da Edward Sab 24 Feb 2018 - 15:20

» oMMU, l'alternativa per la gestione dell'equipaggio!
Da Edward Gio 22 Feb 2018 - 13:13

» Traduzione ITA manuale operativo di volo flotta XR
Da Ripley Mer 21 Feb 2018 - 16:16

Contatore Visite

Condividi | 
 

 Mantenere un orbita simile a quella lunare

Andare in basso 
AutoreMessaggio
VolkFra
Allievo Astronauta
Allievo Astronauta
avatar

Numero di messaggi : 59
Località : Mir
Data d'iscrizione : 10.04.14

MessaggioTitolo: Mantenere un orbita simile a quella lunare   Mar 29 Apr 2014 - 21:31

Salve, ho provato varie volte a posizionarmi in un orbita che abbia la stessa angolazione, apogeo e perigeo della Luna ma non ci sono mai riuscito. Da una certa distanza dalla Terra in poi l'orbita diventa instabile, questo penso sia causato dall'interazione gravitazionale della Luna giusto?
Quindi, se non dico idiozie, per poter mantenere quella certa orbita io dovrei posizionarmi in un punto lagrangiano del sistema Terra-Luna esatto? E qui il problema, come faccio a individuare un punto di lagrange? E come faccio ad entrarci e a rimanerci?
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Ripley
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 4522
Età : 54
Località : Roma
Data d'iscrizione : 12.07.10

MessaggioTitolo: Re: Mantenere un orbita simile a quella lunare   Mer 30 Apr 2014 - 0:12

VolkFra ha scritto:
...come faccio a individuare un punto di lagrange? E come faccio ad entrarci e a rimanerci?
Lagrange MFD 0.7

_________________________________________________
La mia pagina su Orbiter | Guida a Orbiter | Traduzioni e download | I miei add-on su OH | Video su Vimeo
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://www.tuttovola.org
Pete Conrad
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 4614
Età : 55
Località : Trieste
Data d'iscrizione : 05.01.10

MessaggioTitolo: Re: Mantenere un orbita simile a quella lunare   Mer 30 Apr 2014 - 8:13

Attenzione ancora una cosa: non so come siano simulati in Orbiter i punti Langragiani, se funzionano come al vero non aspettarti di avere il tuo oggetto "fisso"; al vero ai punti langragiani i satelliti percorrono un'orbita circolare attorno al punto stesso ed infatti comunque consumano carburante per piccole correzioni di rotta. Ovviamente ne consumano molto di meno che su un'orbita libera, ma ne consumano comunque.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Ripley
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 4522
Età : 54
Località : Roma
Data d'iscrizione : 12.07.10

MessaggioTitolo: Re: Mantenere un orbita simile a quella lunare   Mer 30 Apr 2014 - 9:39

Beh, il punto lagrangiano, benchè invisibile, si muove insieme ai pianeti che lo causano, quindi sì, bisogna costantemente seguirlo e "orbitarci" intorno.

_________________________________________________
La mia pagina su Orbiter | Guida a Orbiter | Traduzioni e download | I miei add-on su OH | Video su Vimeo
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://www.tuttovola.org
apollo17
Pilota
Pilota
avatar

Numero di messaggi : 907
Località : Treviso
Data d'iscrizione : 23.12.13

MessaggioTitolo: Re: Mantenere un orbita simile a quella lunare   Mer 30 Apr 2014 - 10:12

Sempre più mi accorgo che le mie conoscenze di meccanica orbitale sono infime. Praticamente volo a culo (e passatemi il francesismo)!
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
fred18
Add-on Developer
Add-on Developer


Numero di messaggi : 939
Età : 35
Località : La Spezia
Data d'iscrizione : 04.01.12

MessaggioTitolo: Re: Mantenere un orbita simile a quella lunare   Mer 30 Apr 2014 - 13:01

Secondo me il concetto qui non e' il punto lagrangiano, io credo che l'interazione che disturba l'orbita di Volkfra sia quella solare!

L'attrazione solare diventa preponderante rispetto a quella terrestre e diventa difficile rimanere in un'orbita stabile pensando alla terra.

L'orbita lunare infatti se si analizza si scopre che soprendentemente non e' un'orbita attorna alla terra disturbata dal sole, bensi' un'orbita attorno al sole disturbata dalla terra! Lo so che sembra assurdo ma e' una magia della meccanica orbitale e del sistema terra-luna. Quindi io al posto di volkfra cercherei di matchare i parametri orbitali della terra attorno al sole ad una distanza circa uguale a quella della luna dalla terra e vedrei che succede
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
VolkFra
Allievo Astronauta
Allievo Astronauta
avatar

Numero di messaggi : 59
Località : Mir
Data d'iscrizione : 10.04.14

MessaggioTitolo: Re: Mantenere un orbita simile a quella lunare   Ven 2 Mag 2014 - 13:36

Grazie per le risposte.

Fred18 io credo tu abbia veramente ragione, in quanto se si raggiunge un orbita "assurda" entro un certo tempo verremo catturati dall'attrazione gravitazionale del Sole incomincando ad orbitare direttamente intorno ad esso e non più intorno alla Terra.
Quindi quello che voglio sapere io è, se è possibile che un oggetto della massa di una navetta spaziale possa condividere l'orbita con la Luna inserendosi in un punto di lagrange del sistema?
E come dice Pete Conrad la navicella sarebbe destinato in ogni caso a decadere da quell'orbita quando si esaurisce il carburante!?


L'addon suggerito da Ripley è da provare assolutamente
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
fred18
Add-on Developer
Add-on Developer


Numero di messaggi : 939
Età : 35
Località : La Spezia
Data d'iscrizione : 04.01.12

MessaggioTitolo: Re: Mantenere un orbita simile a quella lunare   Ven 2 Mag 2014 - 13:46

io credo che sia possibile inserirsi nell'orbita in un punto lagrangiano del sistema terra luna, ma che vista la ridotta massa della navicella l'equilibrio sarebbe altamente instabile e una volta finito il carburante la navicella "scapperebbe" in orbita solare, tornando a far visita ogni tanto al sistema terra-luna
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Pete Conrad
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 4614
Età : 55
Località : Trieste
Data d'iscrizione : 05.01.10

MessaggioTitolo: Re: Mantenere un orbita simile a quella lunare   Ven 2 Mag 2014 - 14:35

fred18 ha scritto:
... tornando a far visita ogni tanto al sistema terra-luna
Apollo 12 3rd stage docet ... Winkie

Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
fred18
Add-on Developer
Add-on Developer


Numero di messaggi : 939
Età : 35
Località : La Spezia
Data d'iscrizione : 04.01.12

MessaggioTitolo: Re: Mantenere un orbita simile a quella lunare   Ven 2 Mag 2014 - 15:06

Pete Conrad ha scritto:
Apollo 12 3rd stage docet ... Winkie

era esattamente ciò a cui pensavo  Winkie 
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Mantenere un orbita simile a quella lunare   

Tornare in alto Andare in basso
 
Mantenere un orbita simile a quella lunare
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum Orbiter Italia :: Orbiter Space Flight Simulator :: Assistenza e Domande in Generale-
Andare verso: