RILASCIATO ORBITER 2016!!! CLICCA QUI PER SCARICARLO
 
IndiceIndice  FAQFAQ  LinkLink  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  
Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
FOI sui social networks
Argomenti simili
Siti Amici
Astronautica Ultima Speranza

AstronautiNEWS

Orbiter Forum

Tuttovola.org

Contatore Visite
Ultimi argomenti
» Texfilms - Un nuovo canale streaming live
Da Ripley Dom 20 Ago 2017 - 20:14

» Nuove textures HRSC per Marte
Da wolf Ven 18 Ago 2017 - 12:02

» Multistage2015
Da fred18 Ven 11 Ago 2017 - 20:12

» Domanda ridicola sui piani orbitali Terra-Luna
Da Ripley Mar 8 Ago 2017 - 7:29

» Space Shuttle Ultra - il vero Shuttle a casa vostra
Da wolf Gio 3 Ago 2017 - 21:17

» sound e carburante limitato
Da DDD Mer 2 Ago 2017 - 11:11

» Cambio indirizzo mail
Da Ripley Mar 1 Ago 2017 - 16:28

» [Risolto] Problema download XR Fleet
Da DDD Dom 23 Lug 2017 - 9:39

» [Risolto] Problema avviamento Orbiter
Da Ripley Sab 22 Lug 2017 - 21:12

» Buonasera, mi presento
Da Ripley Sab 22 Lug 2017 - 14:40

» Terza missione di Paolo Nespoli nello spazio.
Da Pete Conrad Ven 14 Lug 2017 - 22:33

» Nuove navi in sviluppo per la flotta XR: XR0, XR3, XR4
Da wolf Ven 7 Lug 2017 - 12:24

» Traduzione ITA manuale operativo di volo flotta XR
Da Ripley Ven 7 Lug 2017 - 11:44

» D3D9Client - il client grafico di Jarmonik
Da Ripley Gio 6 Lug 2017 - 22:17

» GeneralVehicle
Da marcogavazzeni Gio 29 Giu 2017 - 20:24

» Vittime del lancio della Progress MS-06
Da Ripley Sab 24 Giu 2017 - 22:50

» Sviluppo di una base italiana - Sede ASVI
Da Ripley Sab 17 Giu 2017 - 11:37

» OMP - Orbiter Multiplayer Project - Installazione
Da Ripley Mer 24 Mag 2017 - 15:13

» Poderosa 2017
Da marcogavazzeni Mar 23 Mag 2017 - 21:14

» Delphinus
Da marcogavazzeni Lun 15 Mag 2017 - 19:59


Condividere | 
 

 Prime domande su TransX

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Ripley
Moderator
Moderator
avatar

Numero di messaggi : 4436
Età : 53
Località : Roma
Data d'iscrizione : 12.07.10

MessaggioTitolo: Prime domande su TransX   Sab 18 Mag 2013 - 22:40

Oggi ho provato a vedere se capivo qualcosa di TransX ed ho seguito questo tutorial Terra->Marte:
http://www.stillmixtup.com/E2M.html

Sono arrivato in orbita di Marte, quindi direi esame superato. È stato molto divertente giocare con le variabili.

Ho un domandina...
Avevo un TransX a sinistra dove stavo pianificando la manovra e ambedue gli screenshot sono del TransX a destra, su cui vedevo il risultato degli smanettamenti.
La differenza che c'è tra i 2 screenshot qua sotto è solo un filo di manetta in più nel secondo.

I due diversi display significano che nel primo la manovra va bene, e nel secondo mi schianto su Marte?




_________________________________________________
La mia pagina su Orbiter | Guida a Orbiter | Traduzioni e download | I miei add-on su OH | Video su Vimeo


Ultima modifica di Ripley il Lun 20 Mag 2013 - 11:53, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.tuttovola.org
evilcode
Turista Spaziale
Turista Spaziale


Numero di messaggi : 30
Età : 37
Località : MI
Data d'iscrizione : 23.04.12

MessaggioTitolo: Re: Prime domande su TransX   Sab 18 Mag 2013 - 23:10

Sì esattamente, altezza minima sotto lo zero Smile

ps: infatti se noti, oltre min Alt, Focus PeD è minore del raggio di marte
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
paz666
Allievo Astronauta
Allievo Astronauta
avatar

Numero di messaggi : 58
Età : 41
Località : Olanda
Data d'iscrizione : 15.02.13

MessaggioTitolo: Re: Prime domande su TransX   Lun 20 Mag 2013 - 3:57

Nel momento che hai selezionato View: Encounter, ti apparira' in basso Min Alt qualora la tua traiettoria fosse al di sopra della superficie del pianeta e Land Site quando la tua traiettoria e' di collisione con la superficie.

Un consiglio sull'inclinazione, da 0 a 90 e' prograde/polare da 90 a 180 e' polare/retrograde. Usa il Change plan Vel. (fallo soprattutto quando ancora sei in orbita terrestre o eventualmente a un nodo) per far coincidere la linea bianca del piano con il momento in cui intercetterai il pianeta (le due linee tratteggiate) questo dovrebbe risultare in una traiettoria il piu' allineata possibile con l'equatore del pianeta di destinazione... utilissimo per le fionde gravitazionali. Wink

Congratulazioni!Smile
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ripley
Moderator
Moderator
avatar

Numero di messaggi : 4436
Età : 53
Località : Roma
Data d'iscrizione : 12.07.10

MessaggioTitolo: Re: Prime domande su TransX   Lun 20 Mag 2013 - 10:34

Grazie!
Poi alla fine non è "difficilissimo" 'sto TransX! Almeno finora.

Ieri ho adattato il tutorial di cui sopra per Venere e funziona anche in quella direzione!


Quindi il "Ch. Plane vel." è da usare con parsimonia e solo in certi momenti (come è logico pensare)?

Se vado in orbita, circolarizzo, mi allineo etc etc, poi per impostare l'ejection burn penso che il piano orbitale non lo dovrei toccare proprio...
Magari servirà per operazioni più complesse che per ora mi sfuggono.

_________________________________________________
La mia pagina su Orbiter | Guida a Orbiter | Traduzioni e download | I miei add-on su OH | Video su Vimeo


Ultima modifica di Ripley il Mer 22 Mag 2013 - 0:36, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.tuttovola.org
evilcode
Turista Spaziale
Turista Spaziale


Numero di messaggi : 30
Età : 37
Località : MI
Data d'iscrizione : 23.04.12

MessaggioTitolo: Re: Prime domande su TransX   Lun 20 Mag 2013 - 10:49

Sì effettivamente trovo molto più semplice transx di IMFD, nonostante ciò che si dica in giro. Dal mio punto di vista è progettato in modo più interessante. Riesce ad essere generico e, nel caso si siano comprese le basi del volo interplanetario risulta più intuitivo (anche se purtroppo meno preciso per il fatto che prende in considerazione minor numero di fonti gravitazionali).

Comunque è giusto, non vi è bisogno di cambiare inclinazione del piano orbitale se sei già in un orbita allineata nel momento dell'eject. In realtà dovresti usare con parsimonia anche l'outward in tale fase, utile per ritardare o anticipare l'intercettazione.
Ricorda di non usare l'autopilota in prograde per l'eject! Smile
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ripley
Moderator
Moderator
avatar

Numero di messaggi : 4436
Età : 53
Località : Roma
Data d'iscrizione : 12.07.10

MessaggioTitolo: Re: Prime domande su TransX   Lun 20 Mag 2013 - 11:55

evilcode ha scritto:
...Ricorda di non usare l'autopilota in prograde per l'eject! Smile
confused 2 Perchè?
Finora ho fatto così (lo dice il tutorial linkato in apertura) ed ha funzionato...poi, certo, ho dovuto fare delle MCC per strada...però il target l'ho sempre trovato.

Pensavo di dover usare quella pagina di TransX con la piccola "x" che ci fa orientare la prua (che ho usato per le MCC), ma avevo letto di accendere in Prograde e così ho fatto...

In effetti mi sembrava un po' strano e troppo "semplicistico"...spiega, spiega...

_________________________________________________
La mia pagina su Orbiter | Guida a Orbiter | Traduzioni e download | I miei add-on su OH | Video su Vimeo
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.tuttovola.org
evilcode
Turista Spaziale
Turista Spaziale


Numero di messaggi : 30
Età : 37
Località : MI
Data d'iscrizione : 23.04.12

MessaggioTitolo: Re: Prime domande su TransX   Lun 20 Mag 2013 - 12:30

Come ho scritto in questo:
http://orbiteritalia.forumotion.com/t2329-transx-eject-plan#35400

Il mio dubbio era proprio su questa fase.

Mantenendo il prograde inserito, dovresti vedere l'orbita reale crescere con un leggero offset rispetto all'orbita pianificata (quella gialla tratteggiata).

In pratica le due migliori possibilità sono:
1) Inserire il prograde per andare nella giusta direzione, poco prima dell'accensione bisogna spegnerlo. Questo perché l'autopilota ti bloccherebbe la prua nella direzione prograde che varia con il variare dell'orbita, mentre il calcolo avviene in base alla direzione iniziale in eject.(Anche se avvallata dalla pratica, il motivo dietro è una mia idea ad 'intuizione', non ho trovato un documento sulla questione).
Ad un livello leggermente più 'estremo' bisognerebbe variare lo yaw per portare a zero i due valori di riferimento s.maj.diff e delta v. nello stesso istante.
2) Una volta fatto il plan, sostituire il tutto con una manovra che 'ricalca' la pianificazione. cancellando successivamente il piano. In questo modo si dovrà usare appunto la piccola x (manovra manuale). Questo è un ottimo sistema ma richiede maggior precisione 'umana' Smile

Ti consiglio questo video dove David illustra la cosa nel dettaglio:
http://www.youtube.com/watch?v=zkTnX2q7mM4
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ripley
Moderator
Moderator
avatar

Numero di messaggi : 4436
Età : 53
Località : Roma
Data d'iscrizione : 12.07.10

MessaggioTitolo: Re: Prime domande su TransX   Lun 20 Mag 2013 - 12:49

evilcode ha scritto:
...l'autopilota ti bloccherebbe la prua nella direzione prograde che varia con il variare dell'orbita...
Certo, è ovvio! Ok.

Ma per una semplice eject non è possibile attivare la...visuale con la "x"?
...Prima o poi troverò un nome migliore per chiamare quella schermata Cool_02

_________________________________________________
La mia pagina su Orbiter | Guida a Orbiter | Traduzioni e download | I miei add-on su OH | Video su Vimeo
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.tuttovola.org
evilcode
Turista Spaziale
Turista Spaziale


Numero di messaggi : 30
Età : 37
Località : MI
Data d'iscrizione : 23.04.12

MessaggioTitolo: Re: Prime domande su TransX   Lun 20 Mag 2013 - 12:59

Sì, ed è il secondo metodo, basta cambiare view. Una volta in orbita allineata e con il PeD pianificato, attivi la "manoevre mode", quindi possiamo decidere di chiamarla sempre "manovra" Very Happy. Il piccolo problema è ovviamente che devi impostare la data della manovra e la prograde velocity, in teoria uguale a quella decisa nel piano. In pratica finisci per creare una manovra leggermente diversa ma comunque efficiente. Se ti accorgi di dover cambiare la change plan vel (componente asse Y) vuol dire che sei inclinato male, la outward che il PeD non è corretto (componente asse X).

Forse già li conosci, in ogni caso ti consiglio questi tutorial:
http://flytandem.com/orbiter/tutorials/

In uno di questi mi pare ci sia anche il cambio del piano in manovra di eject.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ripley
Moderator
Moderator
avatar

Numero di messaggi : 4436
Età : 53
Località : Roma
Data d'iscrizione : 12.07.10

MessaggioTitolo: Re: Prime domande su TransX   Lun 20 Mag 2013 - 14:22

Grazie, mi ci devo mettere con un po' di calma... Thumb Up 2

Si, flytandem (e blixel) sono la Bibbia di TransX, li conosco e li seguo quando posso...
Edit: tra gli espertoni aggiungerei anche dgatsoulis.

Quelli di flytandem devo assolutamente spararmeli tutti in sequenza.
Tempo fa ne ho già tradotto e postato uno su Tuttovola.

Devo anche ascoltarmi con calma il tutorial FOI pubblicato su OLM.

Poi sarò pronto per i video di David/blixel.

_________________________________________________
La mia pagina su Orbiter | Guida a Orbiter | Traduzioni e download | I miei add-on su OH | Video su Vimeo
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.tuttovola.org
Ripley
Moderator
Moderator
avatar

Numero di messaggi : 4436
Età : 53
Località : Roma
Data d'iscrizione : 12.07.10

MessaggioTitolo: Re: Prime domande su TransX   Gio 23 Mag 2013 - 0:00

Cosa rappresentano i due raggi tratteggiati (quelli che poi si sovrappongono modificando la eject date)??


_________________________________________________
La mia pagina su Orbiter | Guida a Orbiter | Traduzioni e download | I miei add-on su OH | Video su Vimeo
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.tuttovola.org
evilcode
Turista Spaziale
Turista Spaziale


Numero di messaggi : 30
Età : 37
Località : MI
Data d'iscrizione : 23.04.12

MessaggioTitolo: Re: Prime domande su TransX   Gio 23 Mag 2013 - 9:48

Si riferiscono al momento della minor distanza fra te e il corpo target (nel caso in figura 23.51G). La linea che interseca il cerchio tratteggiato giallo è la tua posizione,l'altra quella del target.
Quando le linee sono abbastanza vicine, ci sia aiuta infatti con la distanza di approccio, cercando di renderla più piccola possibile.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ripley
Moderator
Moderator
avatar

Numero di messaggi : 4436
Età : 53
Località : Roma
Data d'iscrizione : 12.07.10

MessaggioTitolo: Re: Prime domande su TransX   Gio 23 Mag 2013 - 11:12

Ovvio! ... e due... sweat drop
Quindi sono le posizioni "future" mia e del target, e naturalmente le vogliamo far collimare prima di accendere i motori...

Thanks!

_________________________________________________
La mia pagina su Orbiter | Guida a Orbiter | Traduzioni e download | I miei add-on su OH | Video su Vimeo
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.tuttovola.org
Ripley
Moderator
Moderator
avatar

Numero di messaggi : 4436
Età : 53
Località : Roma
Data d'iscrizione : 12.07.10

MessaggioTitolo: Re: Prime domande su TransX   Sab 25 Mag 2013 - 1:14

È l'ora di un'altro domandone.

Sono in LEO a 400km di altezza, piani allineati RInc=0°, voglio partire verso Venere, ho smanettato con le 4 variabili (anche un filo di outward) ed ho ottenuto questi parametri:




Ora, in base a questo tutorial, sarei arrivato al punto 14:
http://www.stillmixtup.com/E2M.html

14.  Return to stage one (Lshift + r).  You should now see a graph of the earth with the hypothetical orbit represented as a curved dashed line.

15.  Change 'view' to 'escape plan' (Lshift + w)

16.  Change 'variable' to 'pe distance' (Lshift + >).  This is where you set the distance of the periapsis above the earth. Add or subtract (shift + '+' OR shift + '-') until 'pe distance' is 6.500 (6.5M). This will be a very tight orbit just above earth's atmosphere (with a little wiggle room).  Fine tune as needed (Lshift + {).


Non capisco bene il punto 16.
Penserei di dover impostare Pe Distance alla mia quota, quindi = 6772, in modo che l'orbita tratteggiata e la mia orbita reale si tocchino appena, giusto?

Ecco la mia schermata, che cos'è Inc 2.449°? Relativo a che?
E quel "Rel Inc:18.56°" che è? Ma il mio RInc è 0!!



Mi sa che è tardi e mi sono un po'.....RInc....
Notte brava gente!

_________________________________________________
La mia pagina su Orbiter | Guida a Orbiter | Traduzioni e download | I miei add-on su OH | Video su Vimeo


Ultima modifica di Ripley il Ven 4 Ott 2013 - 11:21, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.tuttovola.org
evilcode
Turista Spaziale
Turista Spaziale


Numero di messaggi : 30
Età : 37
Località : MI
Data d'iscrizione : 23.04.12

MessaggioTitolo: Re: Prime domande su TransX   Sab 25 Mag 2013 - 9:53

Ciao Rip, innanzitutto io penso tu sia in anticipo rispetto al tutorial Very Happy. In pratica lui è ancora alla pianificazione, che si effettua a terra. Quindi sta decidendo un PeD utile per l'eject. Tu sei già in orbita.
Le cose sono due: o se i già in orbita senza aver pianificato nulla e quindi è preferibile utilizzare la manovra manuale, oppure provieni da terra con un piano, e la tua altezza l'hai decisa in anticipo.
Nel secondo caso ti dico subito che tu sei allineato con venere, ma Non con l'orbita di trasferimento. Dai tuoi valori vedo un "ch plane vel" di 887, vuol dire in sintesi che prevedi di arrivare da un orbita non allineata inizialmente, ma con un normale trasferimento off-plane.
Ed ecco che arriviamo ai dati dell'escape, "Inc" sotto "Pe MJD" si riferisce alla tua inclinazione rispetto alla terra. Mentre "Incl" e "Rel Inc" si riferiscono all'inclinazione dell'orbita rispetto alla terra e la tua inclinazione rispetto ad essa. Infatti se provi a variare il "ch plane vel" dall'altro mfd, ti accorgerai che questi due valori cambiano, perché appunto in relazione al trasferimento che vuoi eseguire.
In sintesi, tu dovresti allinearti all'orbita durante l'ascesa, per farlo basta inserire come target (pulsante "els") dell'align mfd, i valori "Incl" e "Lan" riportati sotto l'escape plan.
O almeno così penso Very Happy, tutta la fase di eject è effettivamente un po' contorta su transx :/
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ripley
Moderator
Moderator
avatar

Numero di messaggi : 4436
Età : 53
Località : Roma
Data d'iscrizione : 12.07.10

MessaggioTitolo: Re: Prime domande su TransX   Sab 25 Mag 2013 - 14:16

Che scemo! Chissà perchè ho dato per scontato che anche
quel tutorial partisse dalla LEO, ma basta rileggerlo per capire che parte da terra...
...e vabbè... Blush

Rifarò il tutto da una comoda base e vedrò di capirci di più.

evilcode ha scritto:
...Le cose sono due: o se i già in orbita senza aver pianificato nulla e quindi è preferibile utilizzare la manovra manuale...
Quindi, direttamente da LEO, si deve andare in "manoeuvre mode" e fare una normale "manovra"?

evilcode ha scritto:
..."Inc" sotto "Pe MJD" si riferisce alla tua inclinazione rispetto alla terra...
In che senso? Piano eclittico?

evilcode ha scritto:
...Mentre "Incl" e "Rel Inc" si riferiscono all'inclinazione dell'orbita rispetto alla terra e la tua inclinazione rispetto ad essa...
...e qui potrei chiederti la stessa cosa...in che senso?? Che differenza c'è tra la prima "Inc" e la seconda "Incl"?

Grazie per le tue risposte.
Scusa, eh...è solo che TransX ti obbliga a farti delle domande che magari nella vita di un Orbinauta casuale (come sono tuttora) si trascurano un po'...

_________________________________________________
La mia pagina su Orbiter | Guida a Orbiter | Traduzioni e download | I miei add-on su OH | Video su Vimeo
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.tuttovola.org
evilcode
Turista Spaziale
Turista Spaziale


Numero di messaggi : 30
Età : 37
Località : MI
Data d'iscrizione : 23.04.12

MessaggioTitolo: Re: Prime domande su TransX   Sab 25 Mag 2013 - 15:36

Sì è riferito all'eclittica, scusa per il linguaggio poco orbinauta, ma ho ancora poca dimestichezza. In ogni caso, la prima "Inc" è la tua attuale inclinazione rispetto all'eclittica; la seconda "Incl", è l'inclinazione della tua traiettoria futura (quella che incrocerà venere) rispetto all'eclittica.
Scusa tu per la mia poca precisione!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ripley
Moderator
Moderator
avatar

Numero di messaggi : 4436
Età : 53
Località : Roma
Data d'iscrizione : 12.07.10

MessaggioTitolo: Re: Prime domande su TransX   Lun 27 Mag 2013 - 12:46

Allora...Seguendo con calma la mitica serie di video di David Courtney/blixel (dalla Terra a Marte col TransX), ho impostato il piano di volo, sempre provando ad adattare il tutto per Venere. Penso che, a parte sottrarre "Prograde Vel" invece di aggiungerla, il resto sia uguale, no?

Lo scenario inizia 3 giorni prima di una data "giusta" per Venere (presa da Cosmic Train Schedule), e la base è o Cape Canaveral oppure mi ero messo con lo Scenario Editor su 0°, non ricordo. Il problema inizia quando arrivo all'impostazione della Eject Orientation, molto prima di partire.

David dice di ruotare la Ej. Orient. in modo da ottenere una Heading (letta sul TransX) che vada verso Est.
Magari non sarà 90° spaccati, ma la direzione generale è quella, diciamo con un margine di 20° da entrambi i lati (da 70° a 110°).

A me invece viene sempre intorno ai 180° e mi pare proprio che la cosa non vada..... Crying

_________________________________________________
La mia pagina su Orbiter | Guida a Orbiter | Traduzioni e download | I miei add-on su OH | Video su Vimeo
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.tuttovola.org
Mir
Specialista
Specialista
avatar

Numero di messaggi : 354
Età : 38
Località : Umbria
Data d'iscrizione : 11.12.11

MessaggioTitolo: Re: Prime domande su TransX   Lun 27 Mag 2013 - 13:44

Ripley ha scritto:
Lo scenario inizia 3 giorni prima di una data "giusta" per Venere (presa da Cosmic Train Schedule)

Non so se può essere d'aiuto, ma le date di Cosmic Train Schedule non mi risultano su Orbiter.
Uso IMFD, ma partendo in quelle date non riesco ad avere la finestra di lancio ottimale, magari è questo il problema.
Per Venere solitamente effettuo l'orbit eject il 04/07/2010.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://orbiteritalia.forumotion.com/
Ripley
Moderator
Moderator
avatar

Numero di messaggi : 4436
Età : 53
Località : Roma
Data d'iscrizione : 12.07.10

MessaggioTitolo: Re: Prime domande su TransX   Lun 27 Mag 2013 - 14:11

Ok grazie proverò con questa data (MJD 55381).
In quel periodo (2010) CTS dice di partire il 2/8/2010 (convertito in MJD 55410).

Ma "non ti risultano", nel senso che non sono precisissime, o sballano proprio di brutto?
Mi sembrerebbe strano se fosse davvero così...

_________________________________________________
La mia pagina su Orbiter | Guida a Orbiter | Traduzioni e download | I miei add-on su OH | Video su Vimeo


Ultima modifica di Ripley il Mar 28 Mag 2013 - 11:48, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.tuttovola.org
evilcode
Turista Spaziale
Turista Spaziale


Numero di messaggi : 30
Età : 37
Località : MI
Data d'iscrizione : 23.04.12

MessaggioTitolo: Re: Prime domande su TransX   Lun 27 Mag 2013 - 14:16

Sì, penso che molto probabilmente sia un problema di data, di sicuro dovresti provare a far scorrere un po' il tempo e continuare a ruotare l'ej.orientation. Hai tre giorni di tentativi, ad esempio potresti verificare ogni 4 ore. Occhio perché quando l'ej. O. varia di colpo, dovresti provare ad aumentare la sensibilità e provare con incrementi più piccoli (tipo ultra-hyper).

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Mir
Specialista
Specialista
avatar

Numero di messaggi : 354
Età : 38
Località : Umbria
Data d'iscrizione : 11.12.11

MessaggioTitolo: Re: Prime domande su TransX   Lun 27 Mag 2013 - 14:49

Ripley ha scritto:
Ma "non ti risultano", nel senso che non sono precisissime, o sballano proprio di brutto?
Mi sembrerebbe strano se fosse davvero così...

Sballano completamente per effettuare un trasferimento alla Hohmann.
Per trovare le date vado un po' ad occhio ed in seguito le ottimizzo guardando IFMD.
Ad esempio per Marte uso come data il 03/05/2001, su Cosmic Train Schedule è riportato il 30/03/2001 e più di un mese per la finestra di lancio è molto..
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://orbiteritalia.forumotion.com/
Ripley
Moderator
Moderator
avatar

Numero di messaggi : 4436
Età : 53
Località : Roma
Data d'iscrizione : 12.07.10

MessaggioTitolo: Re: Prime domande su TransX   Lun 27 Mag 2013 - 15:31

Ok, quindi per trovare la finestra "giusta" per Venere immagino di dover inizialmente diminuire la Prograde Vel fino a lambire l'orbita di Venere, e poi avanzare la Eject Date (anche di mesi) fino a che Cl. App. non diminuisce di brutto...


Mir ha scritto:
...Per trovare le date vado un po' ad occhio ed in seguito le ottimizzo guardando IFMD...
Mi dici come fai a ottimizzarle con IMFD, please?

_________________________________________________
La mia pagina su Orbiter | Guida a Orbiter | Traduzioni e download | I miei add-on su OH | Video su Vimeo


Ultima modifica di Ripley il Mar 28 Mag 2013 - 14:30, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.tuttovola.org
Mir
Specialista
Specialista
avatar

Numero di messaggi : 354
Età : 38
Località : Umbria
Data d'iscrizione : 11.12.11

MessaggioTitolo: Re: Prime domande su TransX   Mar 28 Mag 2013 - 13:56

Ripley ha scritto:
Mi dici come fai a ottimizzarle con IMFD, please?

Individuo più o meno ad occhio la posizione di Marte rispetto alla Terra, affiancati con Marte leggermente avanti.
Apro IMFD e lo setto:
IMFD > Course > Target Intercept:
REF = Sun
Source = Earth
TGT = Mars

A quel punto controllo che la mia orbita sia una Hohmann pulita e controllo il parametro Escape Vector che deve essere poco superiore ai 7K.
A quel punto modifico la data, passando dai giorni alle ore finchè non porto l' Escape Vector il più basso possibile (per Marte rimane sempre sopra i 7 k).
Nota importante, ogni volta che si cambia la data o ora, va resettato l' IMFD, altrimenti sballa. Per resettarlo basta cambiare il TGT (ad es. Venus) e poi riportarlo su Marte.
Una volta trovata la finestra di lancio, ti segni la data ed ora ed in seguito la adatti ad eventuali scenari.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://orbiteritalia.forumotion.com/
paz666
Allievo Astronauta
Allievo Astronauta
avatar

Numero di messaggi : 58
Età : 41
Località : Olanda
Data d'iscrizione : 15.02.13

MessaggioTitolo: Re: Prime domande su TransX   Mar 4 Giu 2013 - 17:51



Questa e' una delle migliori TJI che ho fatto con il Voyager, parto inclinato di 8 gradi rispetto a Giove e arrivo a 5 usando il change plan vel. Personalmente uso sempre la modalita' manovra, la trovo molto piu' precisa essendo una pianificazione in tempo reale e non ipotetica.

Inizialmente uno sempre l'Escape allo stage 1, vado allo stage 2, seleziono il pianeta di destinazione, poi aumento (o diminuisco) la prograde velocity fino a raggiungere la distanza minima. Torno allo stage 1 vedo quanta delta V e' richiesta e ne prendo nota.

Poi resetto tutto nello stage 2 e torno allo stage 1 e seleziono la modalita' manovra. Il valore della Delta-V di cui ho preso nota sara' piu' o meno il valore della prograde velocity che applico inizialmente. Poi sposto la Man. Date (ultra o hyper) fino a raggiungere la minima distanza e a quel punto si tratta di giocare con le variabili fino a trovare la distanza e l'inclinazione minima o desiderata.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Prime domande su TransX   

Tornare in alto Andare in basso
 
Prime domande su TransX
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Esami di Stato, tecnico industriale, domande varie
» STORIA CON DOMANDE
» docente di sostegno alle prime armi: cosa devo chiedere al precedente insegnante?
» orale matematica generale.domande frequenti
» urgenteeee..domande che ventura fa solitamente per superare l'esame di storia economica

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum Orbiter Italia :: Orbiter Space Flight Simulator :: Assistenza e Domande in Generale-
Andare verso: