CLICCA QUI PER SCARICARE ORBITER 2016
 
IndiceIndice  FAQFAQ  LinkLink  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  
Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
FOI è sui social
Parole chiave
Mercurio SPACE mars TransX Fausto DGIV lander OrbiterSound d3d9 AMSO jarvis aurora Rientro Skin apollo installare IMFD Eridanus Antares autofcs ummu tutorial Soyuz Shuttle XRSound Nassp
Siti amici
AstronautiNEWS

ForumAstronautico

Orbiter Forum

Tuttovola
Ultimi argomenti
» [c++] Sun Tracking e Ricarica tramite pannelli
Da simone Oggi alle 13:48

» Pegasus - Problema equipaggi UMMU
Da Ripley Gio 21 Mar 2019 - 21:47

» Nuova versione BETA di Orbiter
Da Ripley Gio 14 Mar 2019 - 22:21

» Sviluppo Lander Omega
Da simone Mer 13 Mar 2019 - 13:53

» Utenti Attivi
Da simone Mer 13 Mar 2019 - 13:17

» Rinascita FOI
Da simone Mer 13 Mar 2019 - 13:07

» Serie TV - The Expanse
Da Dany Mar 12 Mar 2019 - 13:36

» ciao a tutti!
Da Ripley Mar 5 Mar 2019 - 16:45

» Prima configurazione X-Plane 11 con 8 monitor (da verificare)
Da Paolo Lun 4 Mar 2019 - 17:48

» Aggiornamento vettori FOI
Da Franz Lun 4 Mar 2019 - 17:25

» Donamy and Thorton's International Space Station for Orbiter 2016
Da fred18 Lun 25 Feb 2019 - 0:10

» D3D9 - il client grafico di Jarmonik
Da Ripley Dom 24 Feb 2019 - 20:08

» Nuove nuvole L10 per Orbiter2016
Da Ripley Lun 18 Feb 2019 - 11:19

» Reentry
Da Ripley Lun 18 Feb 2019 - 10:44

» Apollo 11: immagini inedite riscoperte dopo 50 anni
Da Ripley Mar 29 Gen 2019 - 15:26

» EarthL10
Da Ash Gio 10 Gen 2019 - 16:36

» [Risolto] Assottigliare linee Hud display
Da Ash Mer 9 Gen 2019 - 19:11

» Problemi installazione KSP da Steam
Da Franz Lun 31 Dic 2018 - 9:30

» Buon Natale...... Un po' in ritardo
Da Ripley Gio 27 Dic 2018 - 19:43

» Supporto HOTAS
Da Francy03 Sab 15 Dic 2018 - 16:55

» [WIP] Missione San Marco 1
Da Francy03 Gio 13 Dic 2018 - 14:54

» Tutorial creazione mesh
Da Franz Mer 12 Dic 2018 - 21:42

» MADE IN ITALY - Storia d'Italia nello Spazio
Da Franz Ven 7 Dic 2018 - 19:59

» Dalla Terra alla Luna - Serie TV
Da Dany Ven 30 Nov 2018 - 19:47

» Buonasera
Da Ripley Ven 30 Nov 2018 - 13:04

Contatore Visite

Condividi | 
 

 Missione ER-004

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
AutoreMessaggio
Matt44
Add-on Developer
Add-on Developer
Matt44

Numero di messaggi : 1217
Età : 40
Località : Bergamo
Data d'iscrizione : 13.04.11

MessaggioTitolo: Re: Missione ER-004   Lun 4 Mar 2013 - 22:13

Quindi ora Eridanus è ufficialmente a casa Very Happy Bravo Fausto, quella di ieri è proprio una giornata da cancellare.

Ma ora? la prossima missione ER-005 salta comunque?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://asvo.jimdo.com/
Fausto
Admin
Admin
Fausto

Numero di messaggi : 7088
Età : 35
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

MessaggioTitolo: Re: Missione ER-004   Lun 4 Mar 2013 - 22:14

Comunque questa volta è andato tutto bene!!

_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto

Jim Lovell
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
Andrew

Numero di messaggi : 5962
Età : 41
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Missione ER-004   Lun 4 Mar 2013 - 22:56

wolf ha scritto:
Infatti, anche quelli sono aerofreni, giusto?

Senz'altro. Ma più è basso il carico alare (e quindi più è alta la resistenza indotta dall'ala), meno servono grossi aerofreni. Il carico alare di Eridanus (o dell'F-22) è davvero basso. Logicamente capisco la tua obiezione; magari abbiamo usato un modello aerodinamico un po' semplificato, tale da facilitare troppo il pilotaggio rispetto a un caso reale e da consentire a Fausto di realizzare nelle precedenti simulazioni online diversi atterraggi in manuale senza dover usare aerofreni di sorta. Tutto è perfettibile, ovviamente. Diamo però un po' di respiro a Fausto e Vittorio che sono i principali artefici di Eridanus (io mi prendo solo il "merito" del design a doppia deriva per differenziarlo dallo Shuttle tongue 2 ). La priorità ora è a cose più immediate come far funzionare bene la procedura di spegnimento motori per evitare altri problemi in fase di lancio, e a pensare come equipaggiare Eridanus per fronteggiare altri imprevisti. Si sta anche lavorando ad Antares e ad altre cose quindi beh... pazientiamo! Winkie
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Matt44
Add-on Developer
Add-on Developer
Matt44

Numero di messaggi : 1217
Età : 40
Località : Bergamo
Data d'iscrizione : 13.04.11

MessaggioTitolo: Re: Missione ER-004   Lun 4 Mar 2013 - 23:00

Visto che il prossimo agnello sarà il mio piccolino, mi sto mettendo a lavorare su ogni particolare del lancio Smile
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://asvo.jimdo.com/
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
Andrew

Numero di messaggi : 5962
Età : 41
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Missione ER-004   Lun 4 Mar 2013 - 23:14

Agnello sacrificale? roll laugh
OK la smetto perché già a Eridanus l'ho tirata... Whistling
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
simone
Add-on Developer
Add-on Developer
simone

Numero di messaggi : 1009
Età : 22
Località : Catania
Data d'iscrizione : 12.02.10

MessaggioTitolo: Re: Missione ER-004   Lun 4 Mar 2013 - 23:15

tre consigli/considerazioni

1 io proporrei di aggiungere un'ulteriore riga alla guida di multistage.....alla fine per essere sicuri aggiungerei un'altra
Citazione :
589=engine(0,0,5)

io ho sempre fatto in questo modo e devo dire che funziona,se a volte faceva quel problema ora non lo fa più

2 il fatto di aggiungere una telecamera nella cargo bay secondo me è d'obbligo......può succedere qualsiasi cavolata dove potrebbe essere necessaria,in fondo quanto payload perderemmo??? nell'ordine di 100kg??

3 nonostante tutti i problemi che si sono verificati siamo riusciti a rientrare,proporrei comunque di creare un piano di volo in caso di emergenza,non qualcosa di complicatissimo,delle semplici procedure da eseguire per evitare il disastro
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo https://www.facebook.com/profile.php?cropsuccess&id=100000660
Matt44
Add-on Developer
Add-on Developer
Matt44

Numero di messaggi : 1217
Età : 40
Località : Bergamo
Data d'iscrizione : 13.04.11

MessaggioTitolo: Re: Missione ER-004   Lun 4 Mar 2013 - 23:16

beh... Eridanus c'è andato di mezzo, il problema è stato altrove Very Happy ma se lo dico Andrew mi mena Razz
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://asvo.jimdo.com/
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
Andrew

Numero di messaggi : 5962
Età : 41
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Missione ER-004   Lun 4 Mar 2013 - 23:21

Sgrunt roll laugh
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
Andrew

Numero di messaggi : 5962
Età : 41
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Missione ER-004   Lun 4 Mar 2013 - 23:24

simone ha scritto:
tre consigli/considerazioni

1 io proporrei di aggiungere un'ulteriore riga alla guida di multistage.....alla fine per essere sicuri aggiungerei un'altra
Citazione :
589=engine(0,0,5)

E' sufficiente ripeterlo una volta (come infatti c'è nelle autoguide); due sono ridondanti. Ma del resto lo spegnimento nell'autoguida di multistage funziona perfettamente! Il problema si è verificato perché, nelle dirette, Fausto integra l'autoguida di multistage con una dll scritta da lui che esegue uno spegnimento automatico a una determinata quota (bypassando il MECO imposto da multistage), ed è questo modulo che ha fallito lo spegnimento! Per i normali pacchetti distribuiti su OH il problema non sussiste.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
Andrew

Numero di messaggi : 5962
Età : 41
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Missione ER-004   Lun 4 Mar 2013 - 23:31

simone ha scritto:

2 il fatto di aggiungere una telecamera nella cargo bay secondo me è d'obbligo......può succedere qualsiasi cavolata dove potrebbe essere necessaria,in fondo quanto payload perderemmo??? nell'ordine di 100kg??
Sono d'accordo; a questo punto deve diventare una dotazione standard per il canadarm.

Citazione :

3 nonostante tutti i problemi che si sono verificati siamo riusciti a rientrare,proporrei comunque di creare un piano di volo in caso di emergenza,non qualcosa di complicatissimo,delle semplici procedure da eseguire per evitare il disastro
Diciamo che una prima procedura di emergenza l'abbiamo scritta ieri in diretta roll laugh
Secondo me andrebbe esplorata la capacità del veicolo nel senso: stabilire quanto fuori orbita si può andare senza dover rinunciare all'incontro con la stazione. Alla luce dei calcoli fatti in un secondo tempo, per me alla fine ieri (senza la pressione di tutto il web addosso roll laugh ) si sarebbe forse riusciti a recuperare la missione al 100%. Sarebbe interessante, come ho già scritto, sfruttare il volo di return to flight senza equipaggio per replicare le condizioni della missione di ieri e vedere se si riesce comunque a raggiungere la ISS oppure se bisogna desistere.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
apollo 18
Autore Tutorial
Autore Tutorial
apollo 18

Numero di messaggi : 439
Età : 20
Località : Torino Italia
Data d'iscrizione : 22.10.11

MessaggioTitolo: Re: Missione ER-004   Lun 4 Mar 2013 - 23:33

simone ha scritto:
proporrei comunque di creare un piano di volo in caso di emergenza,non qualcosa di complicatissimo,delle semplici procedure da eseguire per evitare il disastro

Questa cosa mi interessa assai!
Ma intendi qualunque tipo di emergenza durante Lancio, Orbita e Rientro?
Intanto io sto scrivendo ER-004 Post-Mission Report, poi abbozzerò questo piano di volo.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
simone
Add-on Developer
Add-on Developer
simone

Numero di messaggi : 1009
Età : 22
Località : Catania
Data d'iscrizione : 12.02.10

MessaggioTitolo: Re: Missione ER-004   Lun 4 Mar 2013 - 23:44

io intendo un vero e proprio piano di emergenza che contenga buona parte dei problemi più probabili come ad esempio l'errata inserzione in orbita,sono d'accordo con Andrew sullo stabilire quanto si può andare oltre il previsto riuscendo comunque ad agganciare la ISS,inoltre proporrei anche di calcolare quanto si può andare oltre senza poi eseguire un randez-vous ma tentando un rientro diretto e proporrei anche di calcolare quanto in basso si può andare evitando il rientro di emergenza (con una separazione prima del previsto in pratica)
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo https://www.facebook.com/profile.php?cropsuccess&id=100000660
Fausto
Admin
Admin
Fausto

Numero di messaggi : 7088
Età : 35
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

MessaggioTitolo: Re: Missione ER-004   Lun 4 Mar 2013 - 23:50

Le prime due procedura di emergenza d'obbligo sono la separazione manuale dello spazioplano per essere sicuri di farlo ad accelerazione zero, e un doppio controllo sul MECO così se il primo fallisce spegne i motori definitivamente il secondo sistema. E comunque permettere sempre lo spegnimento manuale!

_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto

Jim Lovell
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Pete Conrad
Add-on Developer
Add-on Developer
Pete Conrad

Numero di messaggi : 4621
Età : 55
Località : Trieste
Data d'iscrizione : 05.01.10

MessaggioTitolo: Re: Missione ER-004   Mar 5 Mar 2013 - 5:27

Fausto ha scritto:
La soluzione della prolunga inglobata nel braccio robotico principale è la più appropriata! ...
Bored Vedo cosa riesco a combinare ... Vorrei solo una delucidazione: faccio come in Antares (riduco i materiali all'osso, ma scombino totalmente i gruppi) o mi limito ad aggiungere un gruppo in maniera che le modifiche da fare siano pochissime (se mi riesce l'unica variazione potrebbe essere la numerazione del gruppo del HUD)? In questo secondo caso però forse avremmo una mesh per certo versi meno performante.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Fausto
Admin
Admin
Fausto

Numero di messaggi : 7088
Età : 35
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

MessaggioTitolo: Re: Missione ER-004   Mar 5 Mar 2013 - 9:44

Io direi di ottimizzare già che ci siamo...

_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto

Jim Lovell
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Pete Conrad
Add-on Developer
Add-on Developer
Pete Conrad

Numero di messaggi : 4621
Età : 55
Località : Trieste
Data d'iscrizione : 05.01.10

MessaggioTitolo: Re: Missione ER-004   Mar 5 Mar 2013 - 10:02

Ah! Comincerò a lavorarci, ma credo stavolta la trasformazione sarà più lunga di Antares perché la mesh è di base più incasinata.
D'altronde anche gli Shuttle sono rientrati in fabbrica a turno per manutenzioni ordinarie e non hanno volato anche per 2 anni.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
wolf
Astronauta
Astronauta


Numero di messaggi : 185
Età : 50
Località : Milano
Data d'iscrizione : 04.10.10

MessaggioTitolo: Re: Missione ER-004   Mar 5 Mar 2013 - 10:42

Andrew ha scritto:
Tutto è perfettibile, ovviamente. Diamo però un po' di respiro a Fausto e Vittorio che sono i principali artefici di Eridanus (io mi prendo solo il "merito" del design a doppia deriva per differenziarlo dallo Shuttle ). La priorità ora è a cose più immediate come far funzionare bene la procedura di spegnimento motori per evitare altri problemi in fase di lancio, e a pensare come equipaggiare Eridanus per fronteggiare altri imprevisti
Sono perfettamente d'accordo Andrew, di sicuro è molto più facile criticare che fare (e ammetto che la pressione su Fausto è stata elevata..). Il mio discorso era come ho detto di carattere generale, non certo una critica a un addon nello specifico. Il concetto di partenza delle mie osservazioni era il realismo (che è un po' una mia fissa ) nel quale tra l'altro voi di FOI non siete secondi a nessuno nell'ambito della comunità di Orbiter.
L'importante, credo, é che le "critiche" siano costruttive e non sterili. Detto ciò sarà un piacere pilotare Eridanus, con o senza aerofreni
Buon lavoro ragazzi!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Matt44
Add-on Developer
Add-on Developer
Matt44

Numero di messaggi : 1217
Età : 40
Località : Bergamo
Data d'iscrizione : 13.04.11

MessaggioTitolo: Re: Missione ER-004   Mar 5 Mar 2013 - 11:15

Già le parole di Vittorio fanno capire che qui con il realismo non si scherza Very Happy
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://asvo.jimdo.com/
wolf
Astronauta
Astronauta


Numero di messaggi : 185
Età : 50
Località : Milano
Data d'iscrizione : 04.10.10

MessaggioTitolo: Re: Missione ER-004   Mar 5 Mar 2013 - 11:23

Spero che Vittorio non voglia privarci di Eridanus per 2 anni!!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Pete Conrad
Add-on Developer
Add-on Developer
Pete Conrad

Numero di messaggi : 4621
Età : 55
Località : Trieste
Data d'iscrizione : 05.01.10

MessaggioTitolo: Re: Missione ER-004   Mar 5 Mar 2013 - 11:39

wolf ha scritto:
Spero che Vittorio non voglia privarci di Eridanus per 2 anni!!
No, mi metto come obiettivo massimo di restituirlo (come mesh, non come dll) per la fine delle mie ferie di aprile, e cioè entro il 20 aprile. Scemo Ma, se la fortuna mi aiuta, forse già entro le prossime 2-3 settimane dovrebbe essere pronto. Poi la palla andrà a Fausto.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
Andrew

Numero di messaggi : 5962
Età : 41
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Missione ER-004   Mar 5 Mar 2013 - 12:07

wolf ha scritto:
Spero che Vittorio non voglia privarci di Eridanus per 2 anni!!

Dobbiamo accelerare l'ingresso in servizio di Esperia! roll laugh

Comunque incredibile l'ondata di interesse scatenata da questa emergenza... Scared
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Fausto
Admin
Admin
Fausto

Numero di messaggi : 7088
Età : 35
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

MessaggioTitolo: Re: Missione ER-004   Mar 5 Mar 2013 - 12:13

Nemmeno strano se ci pensi.. nel '70 Apollo 13 riaccese l'interesse nell'esplorazione spaziale che tuto sommato si confermò anche nelle 4 missioni successive.. quindi se le statistiche valgono qualcosa la prossima missione avremo molti spettatori Laugh perlomeno perché abbiamo dimostrato che la simulazione non è "guidata dall'alto" ma segue il suo corso a volte anche estraneo al piano di volo

_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto

Jim Lovell
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Matt44
Add-on Developer
Add-on Developer
Matt44

Numero di messaggi : 1217
Età : 40
Località : Bergamo
Data d'iscrizione : 13.04.11

MessaggioTitolo: Re: Missione ER-004   Mar 5 Mar 2013 - 12:15

ah ah si la prossima missione avrà sicuramente molto interesse... la prossima??? No Way! Oh un attacco d'ansia...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://asvo.jimdo.com/
wolf
Astronauta
Astronauta


Numero di messaggi : 185
Età : 50
Località : Milano
Data d'iscrizione : 04.10.10

MessaggioTitolo: Re: Missione ER-004   Mar 5 Mar 2013 - 12:42

Fausto ha scritto:
perlomeno perché abbiamo dimostrato che la simulazione non è "guidata dall'alto" ma segue il suo corso a volte anche estraneo al piano di volo

Che é poi il suo bello
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
simone
Add-on Developer
Add-on Developer
simone

Numero di messaggi : 1009
Età : 22
Località : Catania
Data d'iscrizione : 12.02.10

MessaggioTitolo: Re: Missione ER-004   Mar 5 Mar 2013 - 12:47

Pensateci...... Anche in un'inserzione in orbita reale, le manovre sono guidate da un PC e se può fallire nella realtà... Come abbiano notato.... Può fallire anche nella simulazione
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo https://www.facebook.com/profile.php?cropsuccess&id=100000660
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Missione ER-004   

Torna in alto Andare in basso
 
Missione ER-004
Torna in alto 
Pagina 5 di 7Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum Orbiter Italia :: Orbiter Live Missions :: Missioni Simulate-
Vai verso: