CLICCA QUI PER SCARICARE ORBITER 2016
 
IndiceIndice  FAQFAQ  LinkLink  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  
Accedi
Nome utente:
Password:
Connessione automatica: 
:: Ho dimenticato la password
FOI è sui social
Parole chiave
Aerobrake Poderosa OrbiterSound TransX DGIV Flotta manuale d3d9 2016 Nassp Antares AMSO apollo Base Rientro Shuttle Basesync Universal jarvis Module recognition autofcs Missione lander addon Orbiter
Siti amici
AstronautiNEWS

ForumAstronautico

Orbiter Forum

Tuttovola
Ultimi argomenti
» Press kit delle missioni simulate
Da Ripley Dom 15 Lug 2018 - 20:22

» Costruiranno uno spazioporto per suborbitali a Taranto?
Da Ripley Sab 7 Lug 2018 - 19:38

» Orbiter 2016 Android 8
Da Ripley Sab 7 Lug 2018 - 18:55

» Utenti Attivi
Da Ripley Mar 3 Lug 2018 - 11:08

» ModuleMessagingExt v2
Da Ripley Lun 25 Giu 2018 - 10:36

» D3D9 - il client grafico di Jarmonik
Da Ripley Mer 20 Giu 2018 - 20:13

» Risorse per l'ambiente di sviluppo Visual Studio 2017 (in Win10)
Da Ripley Gio 10 Mag 2018 - 16:03

» [WIP] Missione San Marco 1
Da Dany Gio 26 Apr 2018 - 0:10

» Conversione carichi DGIV- UCGO
Da Franz Sab 21 Apr 2018 - 19:55

» Domanda punti di Lagrange
Da Ripley Gio 19 Apr 2018 - 7:56

» Addon russi di igel e Thorton incompatibili con Orbiter2016?
Da Ripley Mer 18 Apr 2018 - 14:34

» X-Plane 11
Da masdeca Mer 18 Apr 2018 - 11:57

» "Starlab" space station
Da Franz Lun 16 Apr 2018 - 21:53

» Come si mette nasa tv?
Da Francy03 Sab 14 Apr 2018 - 18:16

» Vista interna Delta Glider
Da Franz Ven 13 Apr 2018 - 18:07

» Nuova versione di TransX (Enjo)
Da Ripley Lun 9 Apr 2018 - 15:48

» BaseSync MFD
Da Ripley Dom 8 Apr 2018 - 20:08

» BurnTimeCalc MFD
Da Ripley Ven 6 Apr 2018 - 1:20

» Launch MFD
Da Ripley Ven 6 Apr 2018 - 0:51

» Glideslope 2 MFD
Da Ripley Gio 5 Apr 2018 - 8:53

» Rilasciato XRSound, il nuovo sistema audio
Da Ripley Lun 12 Mar 2018 - 12:42

» Sviluppo di una base italiana - Sede ASVI
Da Franz Gio 1 Mar 2018 - 10:47

» Dalla Terra alla Luna - Serie TV
Da m.a.s Dom 25 Feb 2018 - 22:21

» Problema con D3D9Client Beta 25.4
Da Pietrogramma Dom 25 Feb 2018 - 16:28

» Intervista (finta) a Samantha Cristoforetti
Da Pete Conrad Sab 24 Feb 2018 - 18:25

Argomenti simili
Contatore Visite

Condividi | 
 

 Mars Science Laboratory - Curiosity

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Fausto
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 7088
Età : 35
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

MessaggioTitolo: Mars Science Laboratory - Curiosity   Dom 24 Lug 2011 - 17:55

Apro qui la discussione sul nuovo rover marziano che partirà tra novembre e dicembre e riposto qui le ultime notizie da AstronautiNEWS:



Il prossimo rover marziano della NASA atterrerà ai piedi di un rilievo stratificato all'interno del cratere Gale.

Mars Science Laboratory (MSL), ribattezzato "Curiosity", ha più o meno le dimensioni di una macchina, ed il suo lancio è previsto entro la fine di quest'anno per poter atterrare su Marte ad agosto del 2012. Il cratere Gale ha un diametro di 154 km, e contiene al suo interno una montagna il cui picco si innalza di circa 5000 m al di sopra del fondo del cratere, in alcuni punti ben più in alto del bordo del cratere stesso. La stratificazione geologica di questo rilievo suggerisce che esso sia ciò che rimane di un enorme deposito di sedimenti. Il cratere è battezzato col nome dell'astronomo australiano Walter F. Gale.

La missione primaria prevede un intero anno marziano – circa due anni terresti – durante il quale i ricercatori utilizzeranno gli strumenti a bordo del rover per capire se la regione di atterraggio abbia avuto in passato condizioni ambientali favorevoli a supportare microrganismi e a preservare tracce di eventuali forme di vita esistite sul pianeta.

"Gale è stato identificato come la prima scelta degli scienziati per i loro progetti più ambiziosi con questa nuova missione marziana", ha dichiarato Jim Green, direttore della Divisione di Scienze Planetarie della NASA. "Il sito offre una vista drammatica dal punto di vista del panorama, oltre ad avere un grande potenziale per scoperte scientifiche significative."

Nel 2006 più di 100 scienziati hanno cominciato a considerare circa una trentina di siti pontenziali per l'atterraggio. Quattro di questi luoghi candidati sono stati selezionati nel 2008. La NASA ha quindi utilizzato immagini ad alta risoluzione e studi approfonditi sui quattro siti per poi procedere alla decisione finale.

Curiosity è due volte più lungo e più di cinque volte più pesante dei precedenti rover marziani. Tra i suoi 10 strumenti scientifici ci sono attrezzature per il campionamento e l'analisi di rocce sul posto. L'energia verrà fornita tramite un generatore a radioisotopi. L'atterraggio avverrà con un innovativo sistema a razzi che calerà il rover sul suolo marziano a bassa velocità mediante dei cavi.

"Una delle cose più affascinanti di Gale è che il cratere si trova in una porzione della superficie di Marte a quota molto bassa, e tutti noi sappiamo che l'acqua scorre in discesa", ha dichiarato John Grotzinger, scienziato del California Institute of Technology facente parte del team di missione. "In termini di profili verticali esposti e di bassa quota, Gale offre un livello di attrazione paragonabile alla famosa Valles Marineris, il più grande canyon del sistema solare" .

Curiosity andrà oltre la strategia di "cercatore di acqua" delle recenti esplorazioni del pianeta rosso. Il payload scientifico del rover è in grado di identificare altri ingredienti utili allo sviluppo della vita, come ad esempio composti organici, contenenti carbonio.

Il rover e le altre componenti del veicolo spaziale sono in fase di assemblaggio e di test finale. La finestra di lancio da Cape Canaveral va dal 25 novembre al 18 dicembre 2011.



_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto

Jim Lovell
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 41
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Mars Science Laboratory - Curiosity   Dom 24 Lug 2011 - 18:02

con cosa lo lanciano? Immagino un Atlas V...

colgo l'occasione per chiedere: come la calcolo la finestra di lancio corretta verso un pianeta esterno? Per un lancio realistico, intendo...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
simone
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 1005
Età : 22
Località : Catania
Data d'iscrizione : 12.02.10

MessaggioTitolo: Re: Mars Science Laboratory - Curiosity   Dom 24 Lug 2011 - 18:14

quoto la domanda di andrew e posto una curiosità....sapevate che la nasa memorizzava(o forse lo fa ancora ora) il vostro nome su un hd che verra inserito nel mars rower??? Io (anche se ho seri dubbi sulla reale attuazione di questo "proggetto") ho partecipato Cool_02
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.facebook.com/profile.php?cropsuccess&id=100000660
Fausto
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 7088
Età : 35
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

MessaggioTitolo: Re: Mars Science Laboratory - Curiosity   Dom 24 Lug 2011 - 18:20

Si useranno un'Atlas V!

Per calcolare la corretta finestra di lancio verso un pianeta esterno il concetto in parole povere è questo:
1) bisogna vedere qual'è il momento in cui l'accensione richiede la minor energia per far si che la mia orbita intersechi l'orbita del pianeta desiderato..

2)bisogna effettuare l'accensione nel momento in cui, all'arrivo nel punto di intersezione, il pianeta sia anch'esso in quel punto.

In Orbiter si può fare con TransX o più semplicemente con Trasfer MFD. Segnalo questo bell'indirizzo:

http://www.polaris.iastate.edu/EveningStar/Unit6/unit6_sub3.htm

_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto

Jim Lovell
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 41
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Mars Science Laboratory - Curiosity   Dom 24 Lug 2011 - 18:32

questo link è perfetto, grazie!
quindi OK, un trasferimento classico alla hohmann... ora me lo studio per bene...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Fausto
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 7088
Età : 35
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

MessaggioTitolo: Re: Mars Science Laboratory - Curiosity   Dom 24 Lug 2011 - 18:40

A voler essere ancora più realistici, per i pianeti esterni tipo Giove si potrebbe usare uno slingshot gravitazionale, ma qui le cose si complicano parecchio!

_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto

Jim Lovell
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
simone
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 1005
Età : 22
Località : Catania
Data d'iscrizione : 12.02.10

MessaggioTitolo: Re: Mars Science Laboratory - Curiosity   Dom 24 Lug 2011 - 19:04

grazie per il link (su marte ci sono arrivato una volta senza ben capire come ho fatto Whistling ) comunque potresti spiegarmi come funziona l'effetto fionda???? a quanto ho capito si usa la forza di attrazione di alcuni pianeti per prendere velocità ed effettuare un'accensione moolto più breve di quelle alla hohmann???
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.facebook.com/profile.php?cropsuccess&id=100000660
Fausto
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 7088
Età : 35
Località : Arcore (Milano)
Data d'iscrizione : 27.06.09

MessaggioTitolo: Re: Mars Science Laboratory - Curiosity   Dom 24 Lug 2011 - 23:17

simone ha scritto:
grazie per il link (su marte ci sono arrivato una volta senza ben capire come ho fatto Whistling ) comunque potresti spiegarmi come funziona l'effetto fionda???? a quanto ho capito si usa la forza di attrazione di alcuni pianeti per prendere velocità ed effettuare un'accensione moolto più breve di quelle alla hohmann???

esatto, anche se spiegarla con un post è un po complicato..

_________________________________________________

Dategli una grande sfida, una che sembra impossibile. Dategli il desiderio di vincerla. Unite le due cose, e l'essere umano è capace di tutto

Jim Lovell
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
simone
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 1005
Età : 22
Località : Catania
Data d'iscrizione : 12.02.10

MessaggioTitolo: Re: Mars Science Laboratory - Curiosity   Dom 24 Lug 2011 - 23:53

visto tempo fa.....lo riposto a voihttps://www.youtube.com/watch?v=noy8o0lN1fE&feature=fvst

una cosa mi lasci perplesso....cos'è quel laser alla star trek
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.facebook.com/profile.php?cropsuccess&id=100000660
orbeklit
Autore Tutorial
Autore Tutorial
avatar

Numero di messaggi : 401
Località : italia
Data d'iscrizione : 30.12.10

MessaggioTitolo: Re: Mars Science Laboratory - Curiosity   Lun 25 Lug 2011 - 18:50

Grosso modo, il laser (un vero laser di potenza) nebulizza la roccia. I "vapori" poi vengono analizzati spettralmente, per verificare la presenza e la percentuale di componenti chimici. Wikipedia:
http://it.wikipedia.org/wiki/Mars_Science_Laboratory#ChemCam
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Ripley
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 4539
Età : 54
Località : Roma
Data d'iscrizione : 12.07.10

MessaggioTitolo: Re: Mars Science Laboratory - Curiosity   Lun 25 Lug 2011 - 23:16

simone ha scritto:
...potresti spiegarmi come funziona l'effetto fionda????...
Guarda questo post, e segui il percorso della sonda Messenger dal 2004 all'immissione in orbita intorno a Mercurio, pochi mesi fa...

http://it.wikipedia.org/wiki/Fionda_gravitazionale

_________________________________________________
La mia pagina su Orbiter | Guida a Orbiter | Traduzioni e download | I miei add-on su OH | Video su Vimeo


Ultima modifica di Ripley il Gio 3 Ott 2013 - 11:01, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.tuttovola.org
Pete Conrad
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 4621
Età : 55
Località : Trieste
Data d'iscrizione : 05.01.10

MessaggioTitolo: Re: Mars Science Laboratory - Curiosity   Gio 3 Ott 2013 - 8:49

Segnalazione di Jeff (Forum Astronautico), Scared Curiosity ha forato! Comunque non sembrerebbe influire sulla funzionalità del rover.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 41
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Mars Science Laboratory - Curiosity   Gio 3 Ott 2013 - 8:57

Forato?!?
Ma io pensavo che avesse gomme "piene"!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Pete Conrad
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 4621
Età : 55
Località : Trieste
Data d'iscrizione : 05.01.10

MessaggioTitolo: Re: Mars Science Laboratory - Curiosity   Gio 3 Ott 2013 - 9:00

Forato nel senso che c'è un buco nella ruota piena. Guarda l'articolo che ho linkato, ci sono le foto che chiariscono il problema.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Andrew
Add-on Developer
Add-on Developer
avatar

Numero di messaggi : 5955
Età : 41
Località : Pavia/Torino
Data d'iscrizione : 03.12.09

MessaggioTitolo: Re: Mars Science Laboratory - Curiosity   Gio 3 Ott 2013 - 9:22

Si ho visto ora! Deve aver preso una pietra bella appuntita!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Mars Science Laboratory - Curiosity   

Torna in alto Andare in basso
 
Mars Science Laboratory - Curiosity
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» MARS - National Geographic Channel

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum Orbiter Italia :: Fuori Tema :: Scienza e Astronomia-
Vai verso: